Benvenuto in RaiPlay Radio. Questa la legenda per navigare tra i contenuti tramite tastiera. I link principali corrispondenti alle varie sezioni del giornale sono stati associati a tasti di scelta rapida da tastiera. Premere ALT + la lettera o il numero desiderat0 + INVIO: ALT + 1 = Vai al canale Rai Radio 1
ALT + 2 = Vai al canale Rai Radio 2
ALT + 3 = Vai al canale Rai Radio 3
ALT + 4 = Vai al canale Rai Radio Tutta Italiana
ALT + 5 = Vai al canale Rai Radio Classica
ALT + 6 = Vai al canale Rai Radio Techetè
ALT + 7 = Vai al canale Rai Radio Live
ALT + 8 = Vai al canale Rai Radio Kids
ALT + 9 = Vai al canale Isoradio
ALT + 0 = Vai al canale Gr Parlamento
ALT + P = Play - ascolta la radio

Tre Soldi

Segui

di Ornella Bellucci

Kater I Rades. Il naufragio che nessuno ricorda

KATER I RADES. Il naufragio che nessuno ricorda
di Ornella Bellucci
in onda 1, 2, 3 e 5 ottobre alle 19.50


Il 28 marzo del 1997 nel Canale d'Otranto, nel Mediterraneo, la Kater I Rades, una piccola carretta albanese viene speronata da una corvetta della Marina Militare Italiana e cola a picco. I morti sono 81, in gran parte donne e bambini.

A 15 anni di distanza dalla strage, nel 2012, Radio 3 ha raccontato l'evento dando la parola ad alcuni dei 34 sopravvissuti e ai familiari delle vittime.

Nella settimana dal 1 al 5 ottobre in cui ricorre la “Giornata Nazionale in memoria delle vittime dell’Immigrazione” (3 ottobre) Tre Soldi trasmetterà nuovamente il radio documentario dedicato alla storia di un naufragio che segna uno spartiacque nella percezione dei viaggi dei migranti verso l'Italia. 

I testi relativi alle comunicazioni intercorse tra i comandi di terra, gli elicotteri e le navi impiegate nel Canale d’Otranto il 28 marzo del 1997 sono tratti da Il naufragio, romanzo-inchiesta di Alessandro Leogrande (Feltrinelli 2011).

“Il naufragio della Kater I Rades costituisce una tragedia molto importante non solo nella storia della migrazione albanese ma di tutta l’emigrazione degli ultimi venti o trent’anni verso l’Italia. È una tragedia importante non solo per il numero dei morti ma costituisce il primo tentativo drammatico, tragico di messa in atto di un blocco navale. Oggi per esempio in Italia si parla molto di blocco navale nei confronti della Libia, nei confronti della frontiera sud senza ricordare che c’è un precedente tragico e riguarda i rapporti con l’Albania e con la Kater I Rades”

Alessandro Leogrande, 2011

Ascolta KATER I RADES. Il naufragio che nessuno ricorda di Ornella Bellucci >>

Caricamento...

Ascolta le dirette

Rai Radio 1

Rai Radio 2

Rai Radio 3

Rai Radio Tutta Italiana

Rai Radio Classica

Rai Radio Techetè

Rai Radio Live

Rai Radio Kids

Rai Isoradio

Rai Radio GR Parlamento

Rai Radio 1 Sport

Rai Radio 2 Indie

Canali Overview

Nessun risultato per