Benvenuto in RaiPlay Radio. Questa la legenda per navigare tra i contenuti tramite tastiera. I link principali corrispondenti alle varie sezioni del giornale sono stati associati a tasti di scelta rapida da tastiera. Premere ALT + la lettera o il numero desiderat0 + INVIO: ALT + 1 = Vai al canale Rai Radio 1
ALT + 2 = Vai al canale Rai Radio 2
ALT + 3 = Vai al canale Rai Radio 3
ALT + 4 = Vai al canale Rai Radio Tutta Italiana
ALT + 5 = Vai al canale Rai Radio Classica
ALT + 6 = Vai al canale Rai Radio Techetè
ALT + 7 = Vai al canale Rai Radio Live
ALT + 8 = Vai al canale Rai Radio Kids
ALT + 9 = Vai al canale Isoradio
ALT + 0 = Vai al canale Gr Parlamento
ALT + P = Play - ascolta la radio

Radio3 Suite

Segui

Dal 1° al 21 marzo | Ventuno viaggi nella poesia di ogni tempo e luogo, seguendo un filo, multicolore fino alla trasparenza.

Poesia in technicolor

Poesia in technicolor
con Maria Grazia Calandrone
in onda dal 1° al 21 marzo dopo "Il cartellone"

I colori sono pace e conflitto, natura e destino, radiazioni elettromagnetiche attraverso le quali il nostro sguardo percepisce le cose; sono spettri di luce che, posati sulla materia, la modificano come fa la vista.
Quest’anno, nel mese dedicato alla poesia, indaghiamo come poeti di ogni luogo e tempo, fino alla più radioattiva contemporaneità, abbiano affrontato e affrontino i colori del proprio mondo, affidandosi a quali fantasmagorie o ribattendo a quali mutamenti storici e sociali, dal «bruno» barbaro di Giacomo Leopardi all’ode alla Donna nera di Léopold Senghor, dai Capelli spettinati di Akiko Yosano al tanfo azzurro di merluzzo in Elizabeth Bishop, dai Soldi di Christophe Tarkos al giglio sepolto di Oscar Wilde.
Buon divertimento!

Clicca sui colori, uno nuovo ogni giorno fino al 21 marzo, per ascoltare i ventuno viaggi nella poesia di ogni tempo e luogo, seguendo un filo, multicolore fino alla trasparenza.

                    

1. NERO Arthur Rimbaud, Akiko Yosano, Blaga Dimitrova, Léopold Senghor, Antonella Anedda
2. GRIGIO – Emile Zola, Philip Dick, Ray Bradbury, Maria Luisa Spaziani, Federico Garcia Lorca, Iosif Brodskij, Fernando Bandini
3. ARGENTO – Oscar Wilde, Omero, Rosaria Lo Russo, Sylvia Plath, Tomas Transtromer, Ghiannis Ritsos
4. MARRONE – Emily Dickinson, Walt Whitman, Pier Paolo Pasolini, Nanni Balestrini, Nadia Agustoni
5. RUGGINE – Sylvia Plath, Oscar Wilde, Marilena Renda, Eugenio Montale, Emily Dickinson, Nelo Risi
6. BLU – Ghiannis Ritsos, Paul Eluard, Wallace Stevens, Umberto Saba, Adrienne Rich
7. AZZURRO – Paul Verlaine, Paola Malavasi, Antonia Pozzi, Pierluigi Cappello, Nuno Júdice
8. CELESTE – Beppe Salvia, Claudio Damiani, Paola Febbraro, Giorgio Bassani, Boris Pasternak
9. VERDE – Ghiannis Ritsos, Antigone Kefala, Luciano Erba, Vittoria Aganoor, Eugenio Montale
10. GIALLO – Tugrul Tanyol, Andrea Breda Minello, Adrienne Rich, Billy Collins, Nina Cassian
11. ORO – Daniele Pietrini, Emily Dickinson, Dino Campana, Nikos Kazantzakis
12. ARANCIONE – Vitaliano Trevisan, Pier Paolo Pasolini, Annelisa Alleva, Laura Pugno, Franco Loi
13. ROSSO – Cees Nooteboom, Federico Garcia Lorca, Leonardo Sinisgalli, Valerio Magrelli
14. ROSSO, VARIANTI – Juan Gelman (crepuscolo), Sergej Gandlevskij (scarlatto), Christophe Tarkos (sangue), Guido Mazzoni-Wallace Stevens (vermiglio), Sara Teasdale (infuocato)
15. PORPORA – Pietro Tripodo, Mariangela Gualtieri, Pablo Neruda, Georg Trakl
16. VIOLA – Vittorio Sereni, Elizabeth Bishop, Boris Pasternak, Jorge Luis Borges
17. ROSA – Giorgio Caproni, Franco Buffoni, David Massa-Dominguez, Antonella Anedda
18. PASTELLO – Gherardo Bortolotti, Fernando Bandini, Luciano Erba, Giuseppe Ungaretti, José Emilio Pacheco
19. BIANCO – Maurizio Cucchi, Iman Mersal, Wallace Stevens, Davide Toffoli, Giovanna Sicari, Fabrizio Bernini
20. BIANCO, VARIANTI – Sandro Penna (latte), Rocco Scotellaro (latte), Luigi Di Ruscio (neve), Stephen Dobyns (pane bianco), Sherko Bekas (cera), Silvia Bre (fantasma), Albert Camus (perla)
21. TRASPARENTE – Gezim Hajdari, Anna de Noailles, Emily Dickinson, Claudio Damiani, Vincenzo Ostuni, Roberto Maggiani 

Ascolta Poesia in technicolor >>

Maria Grazia Calandrone è poetessa, scrittrice, giornalista, drammaturga, autrice e conduttrice Rai, scrive per “Corriere della Sera” ed è regista per “Corriere TV” dei videoreportage sull’accoglienza ai migranti “I volontari” e “Viaggio in una guerra non finita”, su Sarajevo. Tiene laboratori di poesia in scuole pubbliche, carceri, DSM. Premi Montale, Pasolini, Trivio, Dessì e Napoli per la poesia. Ultimi libri Serie fossile (Crocetti, 2015 – rosa Viareggio), Gli Scomparsi – storie da “Chi l’ha visto?” (pordenonelegge, 2016), Il bene morale (Crocetti, 2017), Per voce sola, raccolta di monologhi teatrali, disegni e fotografie, con cd di Sonia Bergamasco, Fossils (SurVision, Ireland 2018) e l’antologia araba La luce del giorno (al-Mutawassit, Damasco 2019). Porta in scena i videoconcerti Senza bagaglio e Corpo reale. Sue sillogi compaiono in antologie e riviste di numerosi paesi. www.mariagraziacalandrone.it

photo credit Musacchio, Ianniello & Pasqualini

Caricamento...

Ascolta le dirette

Rai Radio 1

Rai Radio 2

Rai Radio 3

Rai Radio Tutta Italiana

Rai Radio Classica

Rai Radio Techetè

Rai Radio Live

Rai Radio Kids

Rai Isoradio

Rai Radio GR Parlamento

Rai Radio 1 Sport

Rai Radio 2 Indie

Canali Overview

Nessun risultato per