Benvenuto in RaiPlay Radio. Questa la legenda per navigare tra i contenuti tramite tastiera. I link principali corrispondenti alle varie sezioni del giornale sono stati associati a tasti di scelta rapida da tastiera. Premere ALT + la lettera o il numero desiderat0 + INVIO: ALT + 1 = Vai al canale Rai Radio 1
ALT + 2 = Vai al canale Rai Radio 2
ALT + 3 = Vai al canale Rai Radio 3
ALT + 4 = Vai al canale Rai Radio Tutta Italiana
ALT + 5 = Vai al canale Rai Radio Classica
ALT + 6 = Vai al canale Rai Radio Techetè
ALT + 7 = Vai al canale Rai Radio Live
ALT + 8 = Vai al canale Rai Radio Kids
ALT + 9 = Vai al canale Isoradio
ALT + 0 = Vai al canale Gr Parlamento
ALT + P = Play - ascolta la radio

Radio3 Mondo

2015 gennaio - giugno

L'Europa che pedala

30/06/2015

Sempre più persone scelgono la bicicletta per spostarsi nelle metropoli europee. Ma la sicurezza stradale e i sistemi che regolano il traffico non sono sempre adeguati per i ciclisti.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Iran: rush finale per il nucleare

29/06/2015

Sono ancora molte le incognite prima della scadenza del 30 giugno quando si dovrebbe raggiungere l'accordo globale sul programma nucleare iraniano. Il 30 giugno segnerà davvero una svolta nei rapporti fra l'Iran e Usa?

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

6921.
Salvare le vite nel Mediterraneo

25/06/2015

Sono 59.606 gli immigrati arrivati in Italia dall'inizio dell'anno, un numero pari a quello rilevato nello stesso periodo del 2014. Oltre al contestato programma Frontex, c’è chi non resta a guardare e da il suo impegno volontario nel salvataggio dei migranti nel mar Mediterraneo.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

USA: aspettando il 2016 all’ombra del razzismo

24/06/2015

Nuovi e inaspettati protagonisti arricchiscono lo scenario politico americano in vista alle elezioni del 2016. Quali sono i valori da proteggere in vista delle elezioni politiche 2016?

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Geopolitica dello yoga

23/06/2015

Il presidente indiano Narendra Modi ha lavorato tanto affinché il 21 giugno diventasse la Giornata Mondiale dello Yoga. Migliaia di persone in tutto il mondo si sono radunate così per celebrare la disciplina indiana inclusi Bangkok, Kuala Lampur, Seoul, Pechino e Manila. Oltre a diffondere un messaggio di pace ed armonia, in India lo yoga è causa di non poca discordia.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

La Danimarca gira a destra

22/06/2015

La premier danese Helle Thorning-Schmidt ha riconosciuto la sconfitta elettorale e ha annunciato le sue dimissioni. Anche in Danimarca le urne esprimono paura e autodifesa: un altro risultato che peserà sulle future scelte europee e sulla nuova agenda della Commissione su migranti e richiedenti asilo?

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

La retorica delle armi nella nuova Guerra Fredda

18/06/2015

Mosca aggiungerà quest'anno più di 40 nuovi missili balistici al suo arsenale nucleare "in grado di superare anche il sistema di difesa antimissile tecnicamente più sofisticato". Il segretario generale della Nato Stoltenberg accusa il Cremlino di fare ricorso troppo spesso alla "retorica atomica"...

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Nicaragua, dove le prostitute fanno giustizia

17/06/2015

La prostituzione è legale in Nicaragua e nel paese ci sono più di 14mila "lavoratrici sessuali". Tra queste donne ce ne sono 18 che, da alcuni mesi, appartengono a una categoria particolare: sono quelle accreditate dalla Corte Suprema di Giustizia del Nicaragua per agire come "facilitatrici giudiziarie"

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Nigeria, polveriera africana

16/06/2015

Negli ultimi giorni tre donne kamikaze sono saltate in aria, nel tentativo di compiere un attentato a Maiduguri, città nel nord-est dove imperversano i Boko Haram, mentre il neopresidente Buhari e altri leader della regione erano riuniti per definire nuove strategie di lotta contro i fanatici. Molte le aspettative in ballo per una nuova mossa nella lotta pluriennale contro il grande male della Nigeria.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Mandare i soldi a casa

15/06/2015

Oltre ad assicurare la sopravvivenza di milioni di persone in tutto il mondo, le rimesse presentano anche un potenziale immenso in termini di sviluppo. Nel 2014, la cifra complessiva delle rimesse inviate verso i paesi in via di sviluppo ammontava a 436 miliardi di dollari. Per la prima volta l’IFAD (il Fondo Internazionale per lo Sviluppo Agricolo) agenzia dell’ONU, pubblicherà i dati complessivi sulle rimesse dall’Europa.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Il diritto a vivere in Colombia

11/06/2015

“E’ necessario definire un nuovo approccio per sopprimere il narcotraffico”. Lo ha dichiarato il presidente colombiano, Juan Manuel Santos. Oltre a questo grande male, la Colombia di fatto rimane ancora ostaggio delle FARC (Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia). Particolarmente critica è la condizione dei diritti umani, per la cui violazione lo stato spesso viene indicato tra i responsabili. Come si vive in Colombia oggi?

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Pakistan: tutti a scuola con le Bright Star

10/06/2015

Si chiamano librerie mobili Bright Star e aiutano la diffusione dei libri per i bambini ad Islamabad

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Caricamento...

Ascolta le dirette

Rai Radio 1

Rai Radio 2

Rai Radio 3

Rai Radio Tutta Italiana

Rai Radio Classica

Rai Radio Techetè

Rai Radio Live

Rai Radio Kids

Rai Isoradio

Rai Radio GR Parlamento

Rai Radio 1 Sport

Rai Radio 2 Indie

Canali Overview

Nessun risultato per