Benvenuto in RaiPlay Radio. Questa la legenda per navigare tra i contenuti tramite tastiera. I link principali corrispondenti alle varie sezioni del giornale sono stati associati a tasti di scelta rapida da tastiera. Premere ALT + la lettera o il numero desiderat0 + INVIO: ALT + 1 = Vai al canale Rai Radio 1
ALT + 2 = Vai al canale Rai Radio 2
ALT + 3 = Vai al canale Rai Radio 3
ALT + 4 = Vai al canale Rai Radio Tutta Italiana
ALT + 5 = Vai al canale Rai Radio Classica
ALT + 6 = Vai al canale Rai Radio Techetè
ALT + 7 = Vai al canale Rai Radio Live
ALT + 8 = Vai al canale Rai Radio Kids
ALT + 9 = Vai al canale Isoradio
ALT + 0 = Vai al canale Gr Parlamento
ALT + P = Play - ascolta la radio

Pantheon

Diritti umani 1948-2018

"Diritti Umani 1948-2018" conduce Marino Sinibaldi, con Marcello Flores e Anna Maria Giordano. Pantheon è un programma di Federica Barozzi, Diego Marras e Lorenzo Pavolini. Esattamente settanta anni fa, il 10 dicembre 1948, a Parigi l'Assemblea Generale delle Nazioni Unite approvò la Dichiarazione Universale dei Diritti dell'Uomo: 30 articoli che concentrano il cammino dell'umanità attraverso secoli di sofferenze e di discussioni filosofiche, di persecuzioni e di lotte; ma che tentano anche di elaborare il lutto e il trauma di due guerre mondiali, degli stermini e dei totalitarismi. Fu un'impresa straordinaria, anche tenendo conto della Cortina di Ferro che frattanto calava in Europa e della Guerra Fredda che divideva il mondo in due blocchi. E fu un'impresa incompiuta, che ha indicato un obiettivo difficile e una sfida ancora aperta. Ma il testo della Dichiarazione è uno dei più alti che l'umanità abbia mai generato. Riconosce i diritti civili e politici - di parola, di religione, di organizzazione -, ma anche quelli economico-sociali. Stabilisce che accanto alla libertà di espressione l'umanità ha diritto alla libertà dal bisogno e dalla paura. E soprattutto riconosce tutti questi diritti a ciascun essere umano, quale che sia la sua nazione e il suo governo. Il nuovo ciclo di Pantheon si propone anzitutto di far conoscere questo testo, la storia che ha alle spalle, il contesto che lo ha reso possibile ma soprattutto i valori che incarna e l'eredità che ci affida. Puntata dopo puntata, articolo dopo articolo, emergerà la trama di influenze culturali diverse che confluiscono della Dichiarazione. Con la collaborazione fondamentale dello storico Marcello Flores, che ai diritti umani ha dedicato studi importanti e sarà ospite in tutte le nove puntate, e di Annamaria Giordano, voce di Radio3 Mondo, che contribuirà ad attualizzare la Dichiarazione di 70 anni fa con uno sguardo ai conflitti del presente.

Diritti umani 1948-2018

9 puntate
Il mio Simenon

"Il mio Simenon" in 11 puntate | Son passati trent'anni dalla morte dell'autore belga e i lettori continuano a scoprirne i romanzi, sempre più convinti dalla sua nonchalance ed efficacia narrativa, ormai lontani dall'idea che sia "soltanto" l'inventore di Maigret, ma uno scrittore che ha attraversato il secolo scorso lasciando una impronta indelebile. Mai come adesso è acquisito che Georges Simenon sia un grande romanziere tout court, quindi un reporter, un giallista, un collezionista di umanità e un artista grande impresario di se stesso come gli unici due autori francesi più tradotti di lui nel mondo e suoi impliciti modelli (Verne e Dumas padre). Come davanti alla carta degli infiniti arcipelaghi del mediterraneo, il catalogo sconfinato dei titoli di Simenon provoca nei lettori l'istinto di aggrapparsi a una storia, a un personaggio, di scegliere quale per lui sia più emblematico e rappresenti meglio l'atmosfera Simenon, in quale inchiesta Maigret sia più vicino al suo autore, quale dei romanzi-romanzi sia il più grande in una serie di capolavori. Così Pantheon avvia il suo nuovo ciclo in diretta da Pordenonelegge, il 22 settembre 2019, con gli ospiti del festival e con la speciale conduzione di Loredana Lipperini, per poi avventurarsi per altre 10 puntate insieme a Lorenzo Pavolini nell'interminabile viaggio tra le pagine, i luoghi e la vita del grande scrittore. Pantheon è un programma di Federica Barozzi, Diego Marras e Lorenzo Pavolini.

Il mio Simenon

11 puntate
Le parole della fantasia - Cento anni di Gianni Rodari

"Le parole della fantasia. Cento anni di Gianni Rodari" dal 4 aprile 2020, ogni sabato alle 18.00 in 14 puntate | A cento anni dalla nascita di quello che è forse il nostro più grande scrittore per l'infanzia letto da oltre mezzo secolo in tutto il mondo, abbiamo deciso di festeggiarlo proponendovi di ascoltare direttamente la sua voce grazie alle registrazioni originali e fino ad ora inedite conservate negli Archivi del Centro documentazione e ricerca educativa dell'Istituzione scuole e nidi d'Infanzia del Comune di Reggio Emilia. E' infatti proprio a Reggio Emilia, tra il 6 e il 10 marzo 1972, che Gianni Rodari su invito del comune, organizzò una serie di incontri con insegnanti delle scuole dell'infanzia, elementari e medie intitolato: Incontri con la Fantastica. Se c'è "una logica", deve esistere anche "una fantastica" che ci permette di esercitare l'arte di inventare storie: questa è l'intuizione semplice e rivoluzionaria che Rodari sperimentò concretamente con una cinquantina di insegnanti ed operatori delle scuole per l'infanzia di Reggio Emilia in quelle straordinarie giornate di formazione, durante le quali aprì la sua cassetta degli attrezzi del mestiere svelando la sua "grammatica della fantasia", unico manifesto teorico da lui dedicato all'arte di inventare storie, pubblicato da Einaudi nel 1973, proprio all'indomani di quelle giornate. Nei nostri 14 appuntamenti settimanali, ascolteremo anche le testimonianze di educatori e insegnanti che con Rodari parteciparono a quelle giornate e le voci di scrittori, pedagogisti e lettori intrecciate alle filastrocche, le storie e i racconti conservati nelle teche rai. Un programma di Benedetta Annibali, Federica Barozzi e Lorenzo Pavolini.

Le parole della fantasia - Cento anni di Gianni Rodari

14 puntate
Lezioni Americane 1988-2018. Italo Calvino trent'anni dopo

"Lezioni Americane 1988-2018. Italo Calvino trent'anni dopo" | Nel giugno di trent'anni fa, estate 1988, il vastissimo pubblico di lettori di Italo Calvino accoglie le Lezioni americane con l'emozione dell'apertura di un testamento segreto. Il dattiloscritto a cui lavorava ossessivamente da oltre un anno, cioè da quando era stato invitato dell'Università di Harvard, primo scrittore italiano, a tenere le Charles Eliot Norton Poetry Lectures (che in passato erano state affidate a personalità come T.S. Eliot, Igor Stravinsky, Jorge Luis Borges, Octavio Paz), e che era stato interrotto nella sua elaborazione dalla morte dello scrittore nel settembre 1985, svelava riflessioni che consideravano la breve distanza che ci separava allora dalla chiusura del "millennio del libro", come lo definiva lui stesso nelle prime righe della prima conferenza, e proiettavano sei valori, sei proposte (in realtà cinque più una soltanto accennata) nel futuro. Ora che il millennio è maggiorenne, e che alcuni di quei lettori di allora sono diventati anche scrittori, abbiamo provato a misurare la rilevanza di quelle lezioni. Abbiamo incontrato oltre quaranta autori, tra il Salone di Torino e Un'altra Galassia a Napoli per chiedere loro di scegliere tra leggerezza, rapidità, esattezza, visibilità e molteplicità (per non dire della consitency mancante a cui in molti sentono oggi di voler dare un contributo) e di testimoniare come questi valori sono ancora vivi nella loro esperienza e in quella della letteratura ma non solo.

Lezioni Americane 1988-2018. Italo Calvino trent'anni dopo

5 puntate

Caricamento...

Ascolta le dirette

Rai Radio 1

Rai Radio 2

Rai Radio 3

Rai Isoradio

Rai Radio 1 Sport

Rai Radio 2 Indie

Rai Radio 3 Classica

Rai Radio GR Parlamento

Rai Radio Kids

Rai Radio Live

Rai Radio Techetè

Rai Radio Tutta Italiana

Canali Overview
Apri lista canali

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta Audio successivo Avanti di 15 secondi Ripeti
VolumeVolume off

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta la diretta Avanti di 15 secondi Audio successivo Ripeti
VolumeVolume off Apri il player
Nessun risultato per