Benvenuto in RaiPlay Radio. Questa la legenda per navigare tra i contenuti tramite tastiera. I link principali corrispondenti alle varie sezioni del giornale sono stati associati a tasti di scelta rapida da tastiera. Premere ALT + la lettera o il numero desiderat0 + INVIO: ALT + 1 = Vai al canale Rai Radio 1
ALT + 2 = Vai al canale Rai Radio 2
ALT + 3 = Vai al canale Rai Radio 3
ALT + 4 = Vai al canale Rai Radio Tutta Italiana
ALT + 5 = Vai al canale Rai Radio Classica
ALT + 6 = Vai al canale Rai Radio Techetè
ALT + 7 = Vai al canale Rai Radio Live
ALT + 8 = Vai al canale Rai Radio Kids
ALT + 9 = Vai al canale Isoradio
ALT + 0 = Vai al canale Gr Parlamento
ALT + P = Play - ascolta la radio

Non è un Paese per Giovani

Monologhi 2018-19

Mamma io credo che Giovanni Veronesi sia proprio uno strano, però mi fa ridere!

18/06/2019

E' vero mamma che se due alberi cozzano con la chioma vuol dire che la natura è stata stretta in quel punto? Ma chi te l'ha detta questa cosa strana? Me l'ha detta Giovanni Veronesi, quando abbiamo lavorato sul film.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Chi l'ha detto detto che la modernità è più bombata dell'antichità?

17/06/2019

Voglio le cose come sono nate. Semmai cambiatele del tutto, ma non mettete le mani su quelle che erano già perfette. Sarebbe come modernizzare la cupola del Brunelleschi, o il campanile di Giotto. Provate a bombare quello se vi riesce?!

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Io vengo nei tuoi sogni come mi vuoi tu. Oggi mi hai voluto bella.

14/06/2019

Quando torni? Ma sono qui adesso e già pensi alla prossima volta? Hai il viso come quello di Sophia Loren, te l'avevo mai detto? Il babbo me lo diceva sempre, tu no. Quando le persone scomparse vengono a trovarti nei sogni, c'è sempre poco tempo. Ma che hanno da fare nell'aldilà che vanno tutti di fretta?

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

La ganzitudine

13/06/2019

Mentre scrivevo un monologo sulle vacanze mi è venuto in mente che a me piacciono le persone ganze. E' il mio modo per definire quando una persona, uomo o donna che sia, non rispetta alcuna regola e le rispetta tutte. Se è aperta a 360 gradi, a fuggire e a restare nello stesso modo. Se pensa che tutto, e dico tutto, può accadere nella tua testa e anche altrove.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Paolo Borsellino, voglio solo piangere ancora una volta sulla polvere di quelle esplosioni

12/06/2019

Nella mia vita, ormai bella lunga e vissuta intensamente, ho imparato ad avere spalle grosse contro gli attacchi frontali e cuore grande per aiutare amici che non ce l'hanno fatta. Diciamo che sono avvezzo a quasi tutto. C'è però una cosa, appunto, che non riesco a digerire, anzi due: gli assassinii di Falcone e Borsellino.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Siamo un popolo di ribelli?

11/06/2019

Siamo un popolo di ribelli? No, per niente. Gli italiani raramente si sono ribellati. Sia che si tratti di giustizia, sia che si tratti di ingiustizia. A parte qualche sporadica fiaccolata in favore di cose ovvie, noi siamo un popolo di menefreghisti. Dico in generale, eh?

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Voglio vivere di fantasia. Solo di quello.

10/06/2019

Voglio vivere di fantasia. Solo di quello. Cibarmi di pensieri assurdi e parlare con tutto. Un mondo di cartoon dove gli uccellini sono capotreni e le macchine vanno ad aria. Sarebbe bello se dopo morti si diventasse dei cartoon. Se il paradiso fosse cartoonia e rivedere tutti lì, trasformati in personaggi di cartoni animati che tornano sulla terra per far divertire i bambini.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Le parole segrete di mia madre

07/06/2019

Sai che ti dico? Arrivederci e grazie! Ti dò il benservito. E ti lascio in braghe di tela. L'umiliazione l'aveva fatto ancora più piccolo e striminzito, era diventato uno stricgnifli. Un essere indifeso magro magro, abbandonato a se stesso. Mia madre parlava così. Si inventava dei nomi come appunto "stricgnifli", che però rende l'idea e ci metteva dentro frasi fatte, come ti lascio in braghe di tela.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

E il sesso? Come la mettiamo col sesso?

06/06/2019

E il sesso? Come la mettiamo col sesso? Voglio dire, per noi normotipi, senza perversioni particolari, che abbiamo solo quelle vogliette semplici, da eccitazione normale, come si mette? Guardate che il sesso è una pratica che muove le coscienze, la politica, l'arte, a volte la chiesa, è un simbolo di vita e il più delle volte nasconde la vera personalità della gente. Il sesso è un termometro della società.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Storia di Lorenzo Carpeggiani

05/06/2019

Lorenzooo? Lorenzooo!? Ma Lorenzo Carpeggiani non tornò mai più. Tanti anni fa, andarono anche a "Chi l'ha visto" i suoi parenti. Una figlia, una nipote e una moglie stanca di cercarlo. In un'intervista disse: ora basta, non lo cerco più, se vuole mi trova lui, tanto io sto sempre in casa.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Nel blu dipinto di blu

04/06/2019

Quella frase ha in sé una forza mostruosa, è come dire, nel rosso del fuoco dipinto di rosso, pensateci a quanto è forte, una cosa che ha già di suo un colore stabilito, ben preciso nella mente di ognuno di noi, dipinta dello stesso colore. E' un'immagine bellissima. Il blu dipinto di blu e' una frase che andrebbe premiata ad ogni cambio di generazione.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Cambiare rotta

03/06/2019

Ci sono treni che non si fermano e che bisogna prendere al volo. Almeno così dice il detto. Però ci sono anche navi che non si fermano e che forse non dovrebbero nemmeno passare di lì e che nessuno deve prendere al volo. E' successo ieri a Venezia, nel canale della Giudecca, isola dell'arcipelago veneziano piena di opere d'arte e chiese palladiane.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Caricamento...

Ascolta le dirette

Rai Radio 1

Rai Radio 2

Rai Radio 3

Rai Radio Tutta Italiana

Rai Radio Classica

Rai Radio Techetè

Rai Radio Live

Rai Radio Kids

Rai Isoradio

Rai Radio GR Parlamento

Rai Radio 1 Sport

Rai Radio 2 Indie

Canali Overview

Nessun risultato per