Benvenuto in RaiPlay Radio. Questa la legenda per navigare tra i contenuti tramite tastiera. I link principali corrispondenti alle varie sezioni del giornale sono stati associati a tasti di scelta rapida da tastiera. Premere ALT + la lettera o il numero desiderat0 + INVIO: ALT + 1 = Vai al canale Rai Radio 1
ALT + 2 = Vai al canale Rai Radio 2
ALT + 3 = Vai al canale Rai Radio 3
ALT + 4 = Vai al canale Rai Radio Tutta Italiana
ALT + 5 = Vai al canale Rai Radio Classica
ALT + 6 = Vai al canale Rai Radio Techetè
ALT + 7 = Vai al canale Rai Radio Live
ALT + 8 = Vai al canale Rai Radio Kids
ALT + 9 = Vai al canale Isoradio
ALT + 0 = Vai al canale Gr Parlamento
ALT + P = Play - ascolta la radio

Le meraviglie

2021

Ascolta Costa dei Trabocchi raccontata da Donatella Di Pietrantonio

Costa dei Trabocchi raccontata da Donatella Di Pietrantonio

11/09/2021

La scrittrice di Penne recentemente candidata al Premio Strega, Donatella Di Pietrantonio, ci racconta l'emozione della sua scoperta della Costa dei Trabocchi, quando da adolescente raggiunse le coste tra Ortona e Vasto in autostop. Oggi i Trabocchi sono ancora delle strutture dal fascino inconsueto. La scrittrice descrive la storia e il presente di queste palafitte sul mare che segnano, con la loro leggera presenza, un interessante percorso ciclabile di circa 50 km costruito sul tracciato della ferrovia adriatica oggi in disuso. Mentre il suono delle onde incessanti ci ricorda che siamo sul mare, Donatella Di Pietrantonio, svela i segreti di questi luoghi dall'aspetto misterioso, autentici snodi tra la terra e il mare.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Orto Botanico di Brera raccontato da Antonio Perazzi

Orto Botanico di Brera raccontato da Antonio Perazzi

04/09/2021

Luogo didattico ma anche giardino segreto, porta aperta verso un altro mondo, l'Orto Botanico di Brera è ricco di sorprese. Con Antonio Perazzi, scrittore e paesaggista ci addentriamo all'interno di un parco dove si interagisce con la natura, scoprendo le parole e la viva grammatica delle piante. Piante Epifite, Labiate, Tintorie: scopriamo diverse specie ma anche storie come quella dei coltivatori nomadi di Guado. Questo importante lascito di Maria Teresa d'Austria nel centro di Milano rende possibile una riflessione intorno ai rapporti tra natura e uomo, con una particolare attenzione al tema del senso e del ruolo degli spazi verdi nelle città. Andrea Perazzi ricorda poi gli amici con i quali ha condiviso la sua passione tra i quali il designer Enzo Mari; tra le sue pubblicazioni il libro: "Il Paradiso è un giardino selvatico – storie ed esperimenti di botanica per artisti", pubblicato per Utet nel 2019.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Monumento all'Indiano a Firenze raccontato da Elisa Biagini

Monumento all'Indiano a Firenze raccontato da Elisa Biagini

28/08/2021

Nell'estremo lembo occidentale del Parco delle Cascine, fu cremato nel Novembre 1870, un giovane Marajà indiano di soli vent'anni morto a Firenze, nel suo viaggio di ritorno dall'Inghilterra verso l'India. Venne scelto questo luogo in accordo al rito braminico, secondo il quale la cerimonia funebre si deve svolgere in corrispondenza del confluire di due fiumi, nella circostanza l'Arno e il meno noto Mugnone. In memoria di questo evento tragico fu costruito nel 1873 un affascinante monumento orientalizzante, con una statua, un busto, coperto da un tetto a pagoda. Ma poi in questo stesso piazzale ci dice Elisa Biagini si trova la Palazzina dell'indiano fulcro di una serie di attività artistiche legate alla danza, alla fotografia, al teatro. Un progetto volto anche costruire un rapporto empatico e partecipato con i luoghi, che vede la cura del coreografo e ballerino di Virgilio Sieni. Ma di questo insieme poliedrico fa anche parte il ponte-viadotto dell'indiano, con i suoi piloni di ferro inclinati e con il suo corpo di cemento armato. Elisa Biagini, articola tutti questi elementi eterogenei in un racconto avvincente.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta San Sperate, il Paese Museo raccontato da Giacomo Casti

San Sperate, il Paese Museo raccontato da Giacomo Casti

21/08/2021

Siamo in Sardegna, a 20 km da Cagliari, in quello che ormai in tutto il mondo è conosciuto come il Paese Museo: San Sperate. Qui scopriamo la storia collettiva e poetica che per impulso di alcuni artisti guidati dallo scultore Pinuccio Sciola, dal Sessantotto in poi ha rivoluzionato la vita di questo piccolo borgo contadino, abitato oggi da 8000 anime ma con un' intensa attività culturale e artistica testimoniata dalla presenza da ben due compagnie teatrali e soprattutto da installazioni e meravigliosi murales realizzati da artisti provenienti da tutto il mondo. Una meraviglia assoluta è, all'interno del paese, il Giardino sonoro di Pinuccio Sciola che ospita all'interno di un vasto agrumeto, ben 700 pietre che suonano, parlano ed emozionano i visitatori che lo scoprono per la prima volta. Giacomo Casti è nato e vive in Sardegna. Attore, regista, operatore culturale. Laureato in Lettere con indirizzo antropologico, si occupa di letteratura, teatro (regista e autore con Antas Teatro di San Sperate), cinema e musica (Dub Versus). Da anni tiene laboratori di scrittura per ragazzi e adulti. È stato membro del direttivo della Fondazione Giuseppe Dessì; è socio fondatore dell'Associazione Chourmo, che da diciotto anni organizza a Cagliari il Marina Cafè Noir – Festival di letterature applicate. Da molti anni si occupa della realizzazione di spettacoli e reading musicali su testi propri e di vari autori. Negli ultimi anni ha pubblicato "A cosa stai pensando?" (Cenacolo di Ares) e "Sardi, italiani? Europei" (Meltemi).

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Lungomare di Salerno raccontato da Diego De Silva

Lungomare di Salerno raccontato da Diego De Silva

14/08/2021

Con lo scrittore Diego De Silva attraversiamo il Lungomare di Salerno. Questa lunga linea sul Tirreno è ricca di remoti ricordi d'infanzia per lo scrittore. Il lungomare sarà anche uno degli scenari per la serie TV basata sulle vicende di Vincenzo Malinconico attualmente in coproduzione Rai Fiction-Viola Film.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Lignano Pineta, la Città a Spirale, raccontata da Flavio Santi

Lignano Pineta, la Città a Spirale, raccontata da Flavio Santi

07/08/2021

Lignano Pineta è una sorta di città utopica costruita a partire dagli anni cinquanta sulla base del progetto di un architetto friulano: Marcello D'Olivo. La pianta della città ha la forma della spirale logaritmica Nautilus, l'architetto infatti si ispira alla celebre conchiglia. Camminiamo con Flavio Santi percorrendo gli "archi" come vengono chiamate le vie dall'andamento curvilineo per raggiungere la casa disegnata dall'architetto per il poeta Leonardo Sinisgalli suo amico, per poi visitare Villa Spezzotti e Villa Mainardis costruite tra la metà e la fine degli anni cinquanta. Ci sono alcune testimonianze fotografiche che vedono Marcello D'Olivo parlare su queste spiagge con Ernest Hemigway. I due erano probabilmente accomunati da un amore profondo per la natura, ci suggerisce lo scrittore Flavio Santi che ha descritto questi luoghi anche nel suo libro "Il tai e l'arte di girovagare in motocicletta. Friuli on the road." (Laterza).

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Villa della Torre in Valpolicella raccontata da Guido Beltramini

Villa della Torre in Valpolicella raccontata da Guido Beltramini

31/07/2021

Villa della Torre in Valpolicella è un crocevia di storie che ruotano tra Verona, Mantova, Venezia: un luogo vissuto dal genio di Giulio Romano e intriso di ideali petrarcheschi. Tra i vigneti di Fumane viene pensata una residenza rinascimentale che comunica con il mito della romanità ma che allo stesso tempo si configura come una "macchina per osservare il paesaggio". Ad accompagnarci tra i dedali di questo favoloso e talvolta indecifrabile palinsesto architettonico è Guido Beltramini storico dell'arte e direttore del Palladio Museum. Un luogo dunque di massimo interesse già cantato alla fine del cinquecento dalla poetessa veneziana Veronica Franco nella sua "In Lode di Fumane" "Non cede l'arte a la natura il vanto ne l'artificio del giardin, ornato d'alberi colti e sempre verde manto; sovra 'I qual porge, alquanto rilevato, d'architettura un bel palagio tale, qual fu di quel del Sol già poetato: infinito tesor ben questo vale per l'edificio proprio, e gli ornamenti, che 'n ricchezza e in beltà non hanno eguale. I fini marmi e i porfidi lucenti, cornici, archi, colonne, intagli e fregi, figure, prospettive, ori ed argenti quivi son di tal sorte e di tai pregi, ch'a tal grado non giungono i palagi, che fér gli antichi imperadori e regi."

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Ostuni. La citta' bianca raccontata da Vito Bianchi

Ostuni. La citta' bianca raccontata da Vito Bianchi

24/07/2021

Con Vito Bianchi siamo in Puglia e scopriamo Ostuni, la città bianca: risaliamo da Piazza della Libertà, passando per i vicoli del borgo antico tra chiesette e palazzi nobiliari, fino ad arrivare in cima nella piazza dove sorge la Cattedrale con il suo splendido rosone. Durante la passeggiata ripercorriamo la storia di questo luogo meraviglioso dal neolitico ai giorni nostri. Vito Bianchi, scrittore e archeologo, insegna dal 2001 all'Università di Bari. Protagonista delle "Lezioni di Storia" nei principali teatri italiani, è autore di numerosi libri, tradotti in varie lingue. Fra i suoi titoli, "Gengis Khan. Il principe dei nomadi", "Marco Polo. Storia del mercante che capì la Cina", "Castelli sul mare", "Otranto 1480. Il sultano, la strage, la conquista", "Dracula. Una storia vera", "Gengis Khan e Marco Polo", "L'Atlante Parigino. Fortificazioni del Cinquecento alle frontiere della cristianità", "Viaggio tra i misteri. Culti orientali e riti segreti lungo l'antica via Traiana", "Sud e Islam. Una storia reciproca".

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Parco Nazionale del Vesuvio raccontato da Stefano Donati

Parco Nazionale del Vesuvio raccontato da Stefano Donati

17/07/2021

Con Stefano Donati entriamo nel Parco Nazionale del Vesuvio e saliamo per il sentiero che, tra cespugli di ginestre e di valeriana, conduce alla vetta del vulcano più famoso del mondo, silente dal 1944. Percorriamo insieme un territorio di straordinaria bellezza, un vero e proprio ecosistema di biodiversità, dove natura, storia, geologia e agricoltura si sono misurate per secoli con la forza distruttrice e, allo stesso tempo, creatrice del vulcano. Donati ci racconta la sfida del Parco - nato 25 anni fa per tutelare e valorizzare questo spazio unico (oltre 8.000 ettari) e trasformarlo in un laboratorio a cielo aperto di pratiche e nuovi modelli di sostenibilità. Stefano Donati (Roma, 1968) Geologo, dal 2018 è direttore dell'Ente Parco Nazionale del Vesuvio. È stato per 8 anni direttore dell'Area Marina Protetta Isole Egadi, la più grande riserva marina del Mediterraneo. Dal 1999 al 2012 ha lavorato presso il Ministero dell'ambiente, occupandosi di aree protette. Dottore di ricerca in geodinamica, è autore di oltre 90 pubblicazioni sui temi dell'ambiente, delle aree protette e delle problematiche geologiche.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Castello della Manta raccontato da Carlo Pestelli

Castello della Manta raccontato da Carlo Pestelli

10/07/2021

Con Carlo Pestelli scopriamo nel cuneese il Castello della Manta, uno splendido maniero medievale acquistato e restaurato nel XV secolo dai Marchesi dei Saluzzo e all'interno decorato da artisti raffinati chiamati a corte dal colto Valerano. Una vera meraviglia è la sala baronale con gli affreschi ispirati dal romanzo cortese Chevalier Errant, con il ciclo dei Nove Eroi e delle Nove eroine e con la scena della Fonte della Giovinezza. Dal 1984, il Castello è di proprietà del FAI. Carlo Pestelli vive e lavora a Torino dove si occupa di musica e di insegnamento. Negli anni 2001 e 2002 è direttore artistico della rassegna Chansonnier patrocinata dalla Provincia di Torino. All'intensa attività concertistica ha affiancato gli studi in lettere moderne sotto la guida di Gian Luigi Beccaria, approfondendo in particolare lo studio linguistico di Tommaso Landolfi . Nel 2009 presenta il suo lavoro discografico: Un'ora d'aria (ed. block nota). Del 2013 il successivo Da quando conosco te che vince il premio Giacosa nel 2014. Negli ultimi anni ha tenuto una rubrica fissa per il settimanale TorinoSette, ha firmato traduzioni dallo spagnolo e dal francese, ha collaborato a Radio3 e ha scritto due testi per il teatro Stabile di Torino: Note d'un centromediano metodista, liberamente tratto da Il fuorigioco mi sta antipatico di Luciano Bianciardi, e Ma la va diretta al Piave, riflessione corale a metà tra prosa e canzoni sull'avventurosa partecipazione d'un piemontese d'Argentina alla grande guerra. Ideatore della rassegna concertistica MusiCogne, di cui è direttore artistico dalla prima edizione del 2016, ha scritto un libro sulla storia della canzone Bella ciao (add editore). Nel 2018, a quattro mani con Andrea Debenedetti ha scritto La lingua feliz, libro descrittivo della lingua spagnola. Il suo ultimo disco è: Aperto per ferie. Recital per voce e chitarra, uscito nel 2020.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Villasimius raccontata da Maria Antonietta Mongiu

Villasimius raccontata da Maria Antonietta Mongiu

03/07/2021

Con Maria Antonietta Mongiu percorriamo uno dei luoghi più noti e, allo stesso tempo, meno conosciuti della Sardegna: Villasimius. Guardiamo dall'alto i colori che la rendono una meta turistica unica: il mare cristallino che cambia colore a seconda del vento, la lunga spiaggia bianca e la macchia mediterranea che la circonda, rigogliosa e profumata di mirto. E a poco a poco, camminando su e giù verso il mare, scopriamo come per la sua posizione strategica questo territorio fu abitato fin da tempi remotissimi, come testimoniano i resti di nuraghi, edificati fin dal II millennio a.C. ma non solo: di qui passarono anche i Fenici, i Romani, gli Aragonesi... Villasimius è davvero una meraviglia del Mediterraneo ricca di storia, da scoprire non solo d'estate. Maria Antonietta Mongiu svolge un'intensa attività professionale, scientifica, culturale che spazia dai settori dell'Istruzione e della Formazione, all'attività di archeologa, di saggista, di editorialista. E' stata Assessora tecnica alla Pubblica Istruzione, Beni Culturali, Informazione, Spettacolo e Sport della Regione Sardegna, contribuendo a far nascere e maturare molte iniziative. La militanza a difesa dell'Art. 9 della Costituzione ha trovato sintesi nel Piano Paesaggistico Regionale della Sardegna, approvato nella XIII Legislatura. E' stata Presidente regionale del Fondo Ambiente Italiano (FAI); è portavoce del Gruppo di lavoro Urbanistica sostenibile e di Sarda Bellezza; Presidente del Comitato scientifico del Comitato per l'inserimento del principio di insularità nella Costituzione; Responsabile delle Rete di solidarietà sociale Ad Adiuvandum e componente del CdA del Museo Archeologico Nazionale di Cagliari.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Isola di San Nicola nelle Tremiti raccontata da Fabio Fiori

Isola di San Nicola nelle Tremiti raccontata da Fabio Fiori

26/06/2021

L'Isola di San Nicola ha una storia intensa fatta di mistiche preghiere e feroci battaglie. A partire dagli anni cinquanta il turismo si è affacciato su questi scogli, amati da Lucio Dalla e tanti altri. Fabio Fiori marinaio e scrittore dell'Adriatico ci fa conoscere i tesori dell'Isola tra i quali il suo cuore profondo: l'Antro di Diomede,. Di Fabio Fiori ricordiamo il suo ultimo libro: "Isolario Italiano" edito nel 2021 da Edicliclo.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Caricamento...

Ascolta le dirette

Rai Radio 1

Rai Radio 2

Rai Radio 3

Rai Isoradio

Rai Radio 1 Sport

Rai Radio 2 Indie

Rai Radio 3 Classica

Rai Radio GR Parlamento

Rai Radio Kids

Rai Radio Live

Rai Radio Techetè

Rai Radio Tutta Italiana

Canali Overview
Apri lista canali

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta Audio successivo Avanti di 15 secondi Ripeti
VolumeVolume off

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta la diretta Avanti di 15 secondi Audio successivo Ripeti
VolumeVolume off Apri il player
Nessun risultato per