Benvenuto in RaiPlay Radio. Questa la legenda per navigare tra i contenuti tramite tastiera. I link principali corrispondenti alle varie sezioni del giornale sono stati associati a tasti di scelta rapida da tastiera. Premere ALT + la lettera o il numero desiderat0 + INVIO: ALT + 1 = Vai al canale Rai Radio 1
ALT + 2 = Vai al canale Rai Radio 2
ALT + 3 = Vai al canale Rai Radio 3
ALT + 4 = Vai al canale Rai Radio Tutta Italiana
ALT + 5 = Vai al canale Rai Radio Classica
ALT + 6 = Vai al canale Rai Radio Techetè
ALT + 7 = Vai al canale Rai Radio Live
ALT + 8 = Vai al canale Rai Radio Kids
ALT + 9 = Vai al canale Isoradio
ALT + 0 = Vai al canale Gr Parlamento
ALT + P = Play - ascolta la radio

Le meraviglie

2019

Il Campanone di Gubbio raccontato da Maria Borio

18/05/2019

Il Campanone del Palazzo dei Consoli di Gubbio, orienta lo sguardo e i sentimenti di tanti eugubini in Italia e nel mondo. Le quattro arcate della torretta chiamata anche Cella rappresentano le quattro contrade di Gubbio. Parte del racconto di Maria Borio si svolge mentre i campanari suonano il campanone le cui vibrazioni potenti si fondono con la voce del poeta. Maria Borio, nata nel 1985, si è laureata in lettere ed è dottore di ricerca in letteratura italiana. Ha scritto le monografie Satura. Da Montale alla lirica contemporanea (Serra, Pisa 2013) e Poetiche e individui. La poesia italiana dal 1970 al 2000 (Marsilio, Venezia 2018). Cura la sezione poesia di "Nuovi Argomenti". Ha pubblicato le raccolte Vite unite (XII Quaderno italiano di poesia contemporanea, Marcos y Marcos, Milano 2015) e L'altro limite (Pordenonelegge-Lietocolle, Pordenone-Faloppio 2017), L'ultimo libro, nella collana "Lyra giovani" diretta da Franco Buffoni (Interlinea, Novara 2019) è "Trasparenza".

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Il Parco Botanico di Giarre raccontato da Pablo Georgieff

12/05/2019

Il Parco Botanico di Giarre è una piattaforma dove diversi architetti, paesaggisti e artisti (come Emilio Isgrò) si confrontano sui temi del giardino e della sostenibilità. Pablo Georgieff, argentino di base a Parigi, ci parla della sua esperienza in questo luogo alle pendici dell'Etna. Pablo Georgieff ha recentemente pubblicato un testo sul divenire giardinieri come cura del giardino planetario e di se: Poetica della zappa. L'arte collettiva di coltivare giardini (Derive e Approdi 2018)

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

La Chiesa di Sant'Efisio a Cagliari raccontata da Maria Antonietta Mongiu

11/05/2019

Maria Antonietta Mongiu archeologa ci parla di un luogo che da più di trecento anni segna la vita religiosa e civile di Cagliari: La Chiesa di Sant'Efisio gestita dalla Confraternita del Gonfalone; un piccolo gioiello del barocchetto piemontese del tardo settecento che si trova nel quartiere di Stampace. Questa è un area di Cagliari abitata da tempi antichissimi vicino alla Chiesa visitiamo infatti un interessante ipogeo: la Cripta di Sant'Efisio.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

La Chiesa di Sant'Onofrio al Gianicolo raccontata da Claudio Strinati

05/05/2019

Con Claudio Strinati scopriamo un vero e proprio tesoro nascosto sul Colle del Gianicolo, in uno dei luoghi più suggestivi della città eterna. Ammiriamo le lunette del Domenichino dell'ingresso esterno e poi entriamo nel portico e nella chiesa pieni di sorprese, memorie e meraviglie.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Fondazione Pino Pascali a Polignano a Mare raccontata da Roberto Lacarbonara

04/05/2019

Lo storico dell'arte Roberto Lacarbonara ci racconta un museo che celebra il genio di Pino Pascali e che guarda ad oriente verso le altre esperienze artistiche dell'Adriatico. Roberto Lacarbonara è docente di Storia dell'Arte all'Accademia di Belle Arti di Lecce tra le sue pubblicazioni ricordiamo: "Super. Pino Pascali e il sogno americano" con Giuseppe Teofilo (Skira 2018).

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Basilica santuario di Santa Maria de Finibus Terrae a Leuca raccontata da Mario Desiati

28/04/2019

A Leuca saliamo verso la Basilica dal lungomare con lo scrittore pugliese Mario Desiati. La Basilica santuario di Santa Maria de Finibus Terrae a Leuca non è solo un luogo di confine dal punto di vista geografico ma segna anche la sottile linea che ci separa dall'aldilà.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Abbazia di Vallombrosa raccontata da Paolo Ciampi

27/04/2019

L'Abbazia di Vallombrosa è stata punto di riferimento spirituale ma anche centro di studi di botanica e meta del Grand Tour.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Corridoio Andrea Pozzo a Roma raccontato da Caterina Napoleone

21/04/2019

Con Caterina Napoleone ci lasciamo alle spalle il traffico intenso di Piazza del Gesù per entrare in un luogo silenzioso, dove ha vissuto Sant' Ignazio di Loyola già fondatore della Compagnia di Gesù (Societas Iesu). A destra della facciata della Chiesa del Gesù una piccola porta ci permette di raggiungere la casa di S. Ignazio di Loyola e il Corridoio Andrea Pozzo un gioiello del Barocco poco conosciuto. Era la fine del Seicento quando Padre Oliva confessore di Gian Lorenzo Bernini chiamava a Roma l'artista quadraturista Andrea Pozzo, ma passarono poi diversi anni prima che il maestro dell'anamorfosi potesse esprimere le sue straordinarie qualità. Il racconto di Caterina Napoleone che ha partecipato al restauro degli affreschi di Andrea Pozzo ci permette di addentrarci tra le pieghe del Barocco Romano. Caterina Napoleone, storica dell'arte, e autrice di diversi volumi tra i quali ricordiamo: Dionisiache. Le danze dal Parnaso a Nijinsky (scritto con Vittoria Ottolenghi) Editore Jouvence 2006, I Volti dell'Impero pubblicato per FMR 2011, Paolo Tommasi. Alla ricerca dell'armonia. Polistampa 2015, e Roberto Capucci. Spettacolo onirico pubblicato nel 2018. Ricordiamo anche il suo volume monumentale su Franco Zeffirelli : Complete Works - Theatre, Opera, Film per Thames and Hudson, 2010

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Parco degli Acquedotti a Roma raccontato da Daniele Aristarco

20/04/2019

Situato tra due arterie caotiche e a tratti spaventose, l'Appia e la Tuscolana, Il Parco degli Acquedotti è un'oasi di pura bellezza, un polmone verde a sud est di Roma, che si estende per circa 240 ettari nel quartiere Appio Claudio, vero e proprio crocevia della rete idrica dell'antica Roma di cui rimangono importanti testimonianze archeologiche, oggi inglobato nel Parco regionale suburbano dell'Appia antica. Lo percorriamo con lo scrittore Daniele Aristarco che, tra ricordi personali, suggestioni storiche, letterarie e cinematografiche ce ne restituisce tutto il fascino immutato nei secoli. Daniele Aristarco (Napoli, 1977) È autore di racconti e saggi divulgativi rivolti ai ragazzi, pubblicati sia in Italia che in Francia. Ha insegnato lettere nella scuola media e ora si dedica ai libri per ragazzi e alla scrittura per il cinema e la radio. Drammaturgo e regista teatrale, ha vinto numerosi premi. Si occupa inoltre di laboratori di scrittura creativa per l'infanzia presso scuole, biblioteche e associazioni culturali. Per Einaudi Ragazzi ha pubblicato: Shakespeare in shorts – Dieci storie di William Shakespeare, eletto libro del mese di settembre 2016 dai radioascoltatori della trasmissione «Fahrenheit» di Radio 3 Rai, Io dico no! – Storie di eroica disobbedienza, inserito nella lista dei «White Ravens» 2017, Così è Pirandello (se vi pare) – I personaggi e le storie di Luigi Pirandello, Cose dell'altro secolo, Lucy, la prima donna, La nascita dell'uomo, Decameron, Fake – Non è vero ma ci credo, La diga del Vajont, Io dico sì! Storie di sfide e di futuro.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Camera degli Sposi a Mantova raccontata da Antonio Moresco

13/04/2019

Secondo Antonio Moresco, la Camera degli Sposi è la più miracolosa superficie di muro dipinta che esista al mondo. Visitiamo la stanza collocata nel torrione nord-est del Castello di San Giorgio di Mantova e scopriamo con Moresco il ciclo di affreschi che ricopre le sue pareti, capolavoro di Andrea Mantegna, realizzato tra il 1465 e il 1474. in onore della famiglia Gonzaga. Antonio Moresco (Mantova, 1947) è autore di numerose opere narrative, saggistiche, di scritti per il teatro e per il cinema. Tra i suoi scritti: Gli esordi (Feltrinelli, 1998), Canti del caos (Feltrinelli, 2001), Gli increati (Mondadori, 2015). La mia città (Nottetempo, 2018), Il Grido (Sem, 2018) L'addio (Giunti, 2018). Lo sbrego (Sem, 2019).

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Tribunale per i minorenni di Lecce raccontato da Elisabetta Liguori

14/04/2019

Con la scrittrice Elisabetta Liguori raggiungiamo il Tribunale, che si trova extra moenia, partendo da Porta Rudiae, una delle quattro porte di Lecce. Elisabetta Liguori ci ricorda la lunga storia di questo grande edificio, un complesso conventuale inaugurato dai Padri Vincenziani nella prima metà del '700, comunemente noto come "Villa Bobò". Questo luogo è stato attraversato da tante vicende che fotografano la storia della città salentina: da qui partivano lunghe processioni religiose, poi divenne anche convitto e ospedale finché alla fine del diciannovesimo secolo la struttura venne trasformata in casa di reclusione. Alcune vicende di questo carcere ebbero risonanza nazionale come la fuga della primula rossa del banditismo sardo Graziano Mesina nel 1976. Dopo venti anni di abbandono, seguito alla chiusura del carcere nel 1997, questo splendido edificio viene restaurato. Elisabetta Liguori, che lavora qui come direttore, ci porta nei lunghi corridoi finemente decorati: con lei visitiamo la Cappella del '700 restaurata con molta cura, ma anche la stanza ludica dove i minorenni hanno la possibilità di giocare e disegnare perché in generale l'obiettivo è quello di "rendere più amichevole questo luogo" avvicinando il Tribunale alla cittadinanza. Dall'alto della struttura si domina la città di Lecce con le sue meraviglie barocche. Di Elisabetta Liguori ricordiamo il suo romanzo d'esordio "Il credito dell'Imbianchino", edito da Argo di Lecce, finalista al Premio Berto 2005. Il secondo romanzo risale al 2007, " Il correttore ", edito da peQuod di Ancona. Nel 2017 esce una favola allegorica, con illustrazioni da Emanuela Bartolotti, dal titolo "Lo spazio dentro", Musicaos editore.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Giardino Ducale di Parma raccontato da Carlo Mambriani

07/04/2019

Attraversiamo il Giardino Ducale di Parma camminando tra i tigli e gli ippocastani e scoprendo con Carlo Mambriani la storia di uno dei pochissimi giardini alla francese in un centro storico italiano, un'oasi di bellezza e pace restituita alla città nel 2012 dopo un lungo restauro che è da annoverarsi fra gli interventi più significativi degli ultimi anni in Europa sui "monumenti vegetali". L'impresa, alla quale ha collaborato l'architetto Mambriani come consulente storico, ha donato al parco una veste simile a quella che appariva ai visitatori di 200 anni fa, puntando a rivalorizzare il disegno tracciato nel Settecento dall'architetto Ennemond Alexandre Petitot, per volere dei Borbone. Carlo Mambriani (Milano,1963) Ha insegnato Storia dell'Architettura presso il Politecnico di Milano e l'Università di Ferrara. E' attualmente ordinario della materia presso l'Università di Parma, città alla quale ha dedicato la maggior parte delle proprie ricerche. Si occupato soprattutto di architettura d'età moderna, della cultura architettonica francese nell'Europa del XVIII sec. e di storia del giardino. Ha collaborato con il britannico The Dictionary of Art, con diverse riviste di storia dell'arte e dell'architettura e, dal 1995 con l'Ufficio Studi del Ministero dei Beni Culturali. Ha pubblicato saggi nella collana Storia dell'architettura italiana dell'Electa, ha coordinato la squadra regionale dell'Emilia-Romagna per la ricerca ministeriale per il Dizionario Biografico dei Giardini Italiani e il comitato scientifico internazionale per il restauro del Giardino ducale di Parma (1999-2001).

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Caricamento...

Ascolta le dirette

Rai Radio 1

Rai Radio 2

Rai Radio 3

Rai Radio Tutta Italiana

Rai Radio Classica

Rai Radio Techetè

Rai Radio Live

Rai Radio Kids

Rai Isoradio

Rai Radio GR Parlamento

Rai Radio 1 Sport

Rai Radio 2 Indie

Canali Overview

Nessun risultato per