Benvenuto in RaiPlay Radio. Questa la legenda per navigare tra i contenuti tramite tastiera. I link principali corrispondenti alle varie sezioni del giornale sono stati associati a tasti di scelta rapida da tastiera. Premere ALT + la lettera o il numero desiderat0 + INVIO: ALT + 1 = Vai al canale Rai Radio 1
ALT + 2 = Vai al canale Rai Radio 2
ALT + 3 = Vai al canale Rai Radio 3
ALT + 4 = Vai al canale Rai Radio Tutta Italiana
ALT + 5 = Vai al canale Rai Radio Classica
ALT + 6 = Vai al canale Rai Radio Techetè
ALT + 7 = Vai al canale Rai Radio Live
ALT + 8 = Vai al canale Rai Radio Kids
ALT + 9 = Vai al canale Isoradio
ALT + 0 = Vai al canale Gr Parlamento
ALT + P = Play - ascolta la radio

Fahrenheit

2021 Prima parte

Ascolta Dalla letteratura sul clima alla scuola che salva

Dalla letteratura sul clima alla scuola che salva

30/08/2021

Letteratura e ecologia, il caso di Penguin Books e la lettera di una studentessa afghana: "Pensare ai libri è l'unica speranza".

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Il paese senza musica

Il paese senza musica

27/08/2021

Stop a canzoni e concerti, così vuole la sharia. I talebani vogliono spezzare l'universalità e la gioia della musica «vietata dall'Islam».

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Dal deserto Italia alla mascolinità tossica

Dal deserto Italia alla mascolinità tossica

26/08/2021

Boschi che bruciano, ghiacciai che si sciolgono: un quinto del territorio nazionale è a rischio desertificazione. E in più, con l'erosione delle coste, il paesaggio dell'Italia ogni anno muta la sua fisionomia.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Trent'anni dall'assedio di Vukovar: cosa resta dei Balcani

Trent'anni dall'assedio di Vukovar: cosa resta dei Balcani

25/08/2021

Il 25 agosto 1991 inizia l'assedio di Vukovar evento simbolo della guerra serbo - croata. Da quel momento esplosero tutti i conflitti nazionalistici e religiosi, con atroci violazioni dei diritti umani.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Ricostruire attraverso le storie

Ricostruire attraverso le storie

24/08/2021

Ricostruire attraverso le storie, facendo il punto su come è stato raccontato il sisma del 2016 che ha scosso le viscere del Centro Italia e come attraverso le narrazioni si possa provare a ripartire.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta La Letteratura nel tempo dell'orrore

La Letteratura nel tempo dell'orrore

23/08/2021

A che serve la letteratura nel tempo dell'orrore? Quali racconti credibili, quale senso possiamo offrire ai nostri simili? La letteratura oggi è muta davanti alle tragedie? Gli scrittori non sanno raccontare pandemia, incendi e tragedia afghana?

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Il regno del caos: dai rivolgimenti contemporanei ai buchi neri

Il regno del caos: dai rivolgimenti contemporanei ai buchi neri

20/08/2021

Trent'anni fa il tentato golpe in chiave anti Gorbaciov che ha segnato la dissoluzione dell'Unione Sovietica, dall'Armenia a Minsk. Un evento chiave nella storia contemporanea – per Vladimir Putin "la maggiore catastrofe geopolitica del XX secolo" – che, sorprendentemente, sta svanendo dalla memoria collettiva di oggi.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta I vivi e i morti, vita sociale del corpo dopo la morte, oggi.

I vivi e i morti, vita sociale del corpo dopo la morte, oggi.

19/08/2021

A Palermo mille bare sono in attesa di sepoltura. Si impone una riflessione sul rapporto dei vivi con la morte, sul tabù della morte nella società contemporanea, sul valore del rituale. Questa infinita storia fa eco a tante tragiche pagine di storia, in momenti di guerre e fame, in cui i cadaveri finiscono per essere trattati come rifiuti. Ogni volta che quei corpi non sono visti come dei corpi di persona stiamo affrontando una grave crisi sociale, culturale e in fondo antropologica.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Siamo tutti greci

Siamo tutti greci

18/08/2021

A Pompei scoperto un elegante e imponente sepolcro con i resti ben conservati di un ex schiavo: il liberto di nome Marcus era talmente salito nella scala sociale da finanziare i ludi greci, spettacoli in greco. La prova del clima che si respirava in città, certamente aperto e multiculturale.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Immagini da Kabul: l'evidenza lacerante del documento

Immagini da Kabul: l'evidenza lacerante del documento

17/08/2021

Se fotografia è interpretazione e documentazione, le tragiche, agghiaccianti immagini da Kabul che ci hanno travolto in questi giorni, impongono con la forza lacerante del documento l'urgenza di una attualità drammatica. Il documento brutale della cronaca della folla gigantesca, della caduta dell'uomo sovrasta su tutto. Un tema che merita una riflessione anche sul senso e il cambiamento dei paradigmi e dello statuto di fotografia.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Esportare la democrazia

Esportare la democrazia

16/08/2021

"L'idea più stravagante che possa nascere nella testa di un uomo politico è quella di credere che sia sufficiente per un popolo entrare a mano armata nel territorio di un popolo straniero per fargli adottare le sue leggi e la sua costituzione. Nessuno ama i missionari armati; il primo consiglio che danno la natura e la prudenza è quello di respingerli come nemici". Robespierre  Esportare la libertà ci porta a riflettere sugli Stati canaglia, i terrorismi fondamentalisti, i genocidi di massa, gli interessi economici delle "grandi potenze" e dice che la libertà non si esporta, si accoglie, si semina o si condivide nel rispetto di sé e dell'altro. Chi semina pace, raccoglie la pace. Luciano Canfora parla di come la politica internazionale si è sempre servita del richiamo all'ideale libertario per coprire le logiche di lotta per il dominio che inevitabilmente condizionano lo scenario internazionale.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Addio a Gino Strada, fondatore di Emergency, l'uomo che voleva curare le ferite delle guerre

Addio a Gino Strada, fondatore di Emergency, l'uomo che voleva curare le ferite delle guerre

13/08/2021

Si è spento oggi il chirurgo che con la sua Emergency, fondata nel 1994 con la moglie Teresa Sarti e alcuni colleghi e amici, ha assistito le vittime dei conflitti nel mondo, aprendo ospedali negli scenari più disastrati, portando assistenza e speranza laddove l'uomo perdeva la propria natura. Proprio questa mattina un articolo a sua firma per La Stampa dal titolo "Così ho visto morire Kabul": "Dicevamo 20 anni fa che questa guerra sarebbe stata un disastro per tutti. Oggi l'esito di quell'aggressione è sotto i nostri occhi: un fallimento da ogni punto di vista. Oltre alle 241 mila vittime e ai 5 milioni di sfollati, tra interni e richiedenti asilo, [...] oggi l'Afghanistan è un paese distrutto".

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Caricamento...

Ascolta le dirette

Rai Radio 1

Rai Radio 2

Rai Radio 3

Rai Isoradio

Rai Radio 1 Sport

Rai Radio 2 Indie

Rai Radio 3 Classica

Rai Radio GR Parlamento

Rai Radio Kids

Rai Radio Live

Rai Radio Techetè

Rai Radio Tutta Italiana

Canali Overview
Apri lista canali

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta Audio successivo Avanti di 15 secondi Ripeti
VolumeVolume off

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta la diretta Avanti di 15 secondi Audio successivo Ripeti
VolumeVolume off Apri il player
Nessun risultato per