Benvenuto in RaiPlay Radio. Questa la legenda per navigare tra i contenuti tramite tastiera. I link principali corrispondenti alle varie sezioni del giornale sono stati associati a tasti di scelta rapida da tastiera. Premere ALT + la lettera o il numero desiderat0 + INVIO: ALT + 1 = Vai al canale Rai Radio 1
ALT + 2 = Vai al canale Rai Radio 2
ALT + 3 = Vai al canale Rai Radio 3
ALT + 4 = Vai al canale Rai Radio Tutta Italiana
ALT + 5 = Vai al canale Rai Radio Classica
ALT + 6 = Vai al canale Rai Radio Techetè
ALT + 7 = Vai al canale Rai Radio Live
ALT + 8 = Vai al canale Rai Radio Kids
ALT + 9 = Vai al canale Isoradio
ALT + 0 = Vai al canale Gr Parlamento
ALT + P = Play - ascolta la radio

Classicaradio

Leopold Mozart nasce 300 anni fa: era il 1719. Classicaradio di questa settimana gli dedica un pensiero, mettendo a confronto due brani: uno originale e uno attribuito. Si tratta della "Jagdsymphonie" e della "Kindersimphonie", accomunate un organico atipico, buffo, volto a giustificare il titolo dei brani stessi (la caccia e i giocattoli): oltre ai normali strumenti dell'orchestra, troviamo infatti cani che abbaiano, colpi di pistola o strumenti che riproducono il verso di alcuni animali. Leopold Mozart fu compositore e didatta. Nato ad Augsbug da una famiglia di commercianti, era stato destinato a una carriera ecclesiastica, prassi comune per un giovane talento musicale nel diciottesimo secolo. Leopold, tuttavia, non aveva intenzione di diventare prete. Entra al servizio del conte von Thurn und Taxis come valletto e musicista: è l'inizio di una bella carriera, che lo vede attivo come compositore, violinista e didatta; lungi dal vedere quest'ultimo lavoro come un ripiego, sembra essere stato un insegnante entusiasta e dotato e il suo metodo didattico per lo studio del violino, Violinschule, è ancora oggi preso seriamente in considerazione da chi si approccia allo studio di tale strumento. La Violinschule di Leopold Mozart è allo stesso tempo un trattato sui principi fondamentali del violino, come suggerisce il titolo, e anche un saggio sull'estetica musicale, consigliando questioni di gusto, mettendo in guardia contro il vuoto virtuosismo e invocando una sana musicalità. È un risultato notevole, che da solo gli avrebbe garantito un posto nella storia della musica. Leopold ebbe 7 figli, di cui ne sopravvissero due, estremamente dotati: Maria Anna detta Nannerl e l'ultimogenito Wolfgang. Talmente dotati, che il padre decide di sacrificare le proprie ambizioni professionali per dedicarsi anima e corpo all'educazione musicale di entrambi, in special modo di Wolfgang. E il resto è storia…

Leopold Mozart: autentico e non

L. Mozart, "Jagdsymphonie" | E. Angerer, "Kindersimphonie"

Entrambi nati nell'anno della Grande depressione, Kenneth Leighton e George Crumb sono questa settimana i protagonista di Classicaradio. Leighton è stato uno dei più importanti compositori britannici del dopo guerra: ha pubblicato più di 100 composizioni, molte delle quali scritte su commissione. La Sinfonia n.1 op.42, composta tra il 1963 e il 1964 vince nel 1965 il primo premio nell'ambito della Competizione internazionale per la musica sinfonica contemporanea della città di Trieste. All'epoca, il concerto venne diretto da Aldo Ceccato; oggi ve ne facciamo ascoltare una versione dell'anno seguente, il 1966, con l'Orchestra Sinfonica di Milano della RAI, diretta ancora una volta dal M° Ceccato. Crumb nasce in Virginia da una famiglia di musicisti, cosa che gli consente prima di ricevere un'approfondita formazione musicale, poi sia di intraprendere una brillante attività didattica, sia di ricevere svariati riconoscimenti da importanti istituzioni e fondazioni americane per la sua attività compositiva. Il pezzo proposto, le Variazioni per grande orchestra (1959), sono state eseguite nel 1979 anche in questo caso dall'Orchestra della RAI di Milano, diretta da Giuseppe Sinopoli. Sebbene le similitudini dei brani proposti siano molte (anno di composizione, organico e durata), nel metterli a confronto possiamo facilmente sentire la differenza di stile tra i due compositori: buon ascolto e tuffo nel '900 sinfonico! Solo sul web, e solo su Radio3. Ascolta K. Leighton, Sinfonia n.1 op. 42 << G. Crumb, Variazioni per grande orchestra <<

1929

K. Leighton, Sinfonia n.1 op. 42 | G. Crumb, Variazioni per grande orchestra

Caricamento...

Ascolta le dirette

Rai Radio 1

Rai Radio 2

Rai Radio 3

Rai Isoradio

Rai Radio 1 Sport

Rai Radio 2 Indie

Rai Radio 3 Classica

Rai Radio GR Parlamento

Rai Radio Kids

Rai Radio Live

Rai Radio Techetè

Rai Radio Tutta Italiana

Canali Overview

Nessun risultato per