Benvenuto in RaiPlay Radio. Questa la legenda per navigare tra i contenuti tramite tastiera. I link principali corrispondenti alle varie sezioni del giornale sono stati associati a tasti di scelta rapida da tastiera. Premere ALT + la lettera o il numero desiderat0 + INVIO: ALT + 1 = Vai al canale Rai Radio 1
ALT + 2 = Vai al canale Rai Radio 2
ALT + 3 = Vai al canale Rai Radio 3
ALT + 4 = Vai al canale Rai Radio Tutta Italiana
ALT + 5 = Vai al canale Rai Radio Classica
ALT + 6 = Vai al canale Rai Radio Techetè
ALT + 7 = Vai al canale Rai Radio Live
ALT + 8 = Vai al canale Rai Radio Kids
ALT + 9 = Vai al canale Isoradio
ALT + 0 = Vai al canale Gr Parlamento
ALT + P = Play - ascolta la radio

Ultime Puntate e Podcast

Ascolta L'impiccagione (1968) di Nagisa Ōshima

L'impiccagione (1968) di Nagisa Ōshima

18/10/2020

Goffredo Fofi racconta "L'impiccagione" (1968) di Nagisa Ōshima.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Billy il bugiado (1963) di John Schlesinger

Billy il bugiado (1963) di John Schlesinger

11/10/2020

Goffredo Fofi racconta "Billy il bugiado" (1963) di John Schlesinger.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Un lupo mannaro americano a Londra (1981) di John Landis

Un lupo mannaro americano a Londra (1981) di John Landis

27/09/2020

Goffredo Fofi racconta "Un lupo mannaro americano a Londra" (1981) di John Landis, horror dei primi anni Ottanta in cui ogni riferimento alla vita, alla morte o alla non morte è puramente casuale...

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Quando i mondi si scontrano (1951) di Rudolph Maté

Quando i mondi si scontrano (1951) di Rudolph Maté

20/09/2020

Goffredo Fofi racconta "Quando i mondi si scontrano" (1951) di Rudolph Maté, film di fantascienza catastrofico-apocalittico che narra in chiave moderna la storia dell'Arca di Noe.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Bellezza e bizzarria - il cinema insolito secondo Goffredo Fofi

L'intenzione di questa panoramica strana su film insoliti che non si vedono più, anche se a volte sono nella storia del cinema, è quella di raccontare opere insolite rispetto a quelle che si possono vedere oggi, opere che, in un momento come questo dove il cinema langue e non produce grandi invenzioni non esistono più. C'è stato un momento (durato quasi un secolo) in cui il cinema è stato importantissimo nella vita di tutti. Nel cinema ci sono sempre stati i film colossi, i film d'amore, i film comici e tutta una varietà di generi abbastanza vasta. I film di cui forse oggi è più interessante parlare e rivedere sono quelli un po' a cavallo dei generi, quelli che si sottraggono alla definizione di genere, quelli che intrecciano le cose e che spesso sono più rivelatori, perché sono opere dove conta l'azzardo, conta la bizzarria, conta l'invenzione. L'idea di partenza di questa carrellata di film insoliti, nasce dell'opera di Mario Praz "Bellezza e bizzarria". Bellezza quindi che nasce anche dalla bizzarria, dalla diversità, dall'insolito, da un cinema che non è quello abituale, con delle invenzioni a volte geniali, a volte tra il miserabile e il geniale, ma che sempre danno delle informazioni diverse su cos'era il mondo, cos'era la cultura, cos'era la società. Scavare in queste diversità, in queste bizzarrie, credo sia più produttivo che non raccontare per l'ennesima volta i capolavori conclamati della storia del cinema. Goffredo Fofi

Bellezza e bizzarria - il cinema insolito secondo Goffredo Fofi

L'intenzione di questa panoramica strana su film insoliti che non si vedono più, anche se a volte sono nella storia del cinema, è quella di raccontare opere insolite rispetto a quelle che si possono vedere oggi, opere che, in un momento come questo dove il cinema langue e non produce grandi invenzioni non esistono più. C'è stato un momento (durato quasi un secolo) in cui il cinema è stato importantissimo nella vita di tutti. Nel cinema ci sono sempre stati i film colossi, i film d'amore, i film comici e tutta una varietà di generi abbastanza vasta. I film di cui forse oggi è più interessante parlare e rivedere sono quelli un po' a cavallo dei generi, quelli che si sottraggono alla definizione di genere, quelli che intrecciano le cose e che spesso sono più rivelatori, perché sono opere dove conta l'azzardo, conta la bizzarria, conta l'invenzione. L'idea di partenza di questa carrellata di film insoliti, nasce dell'opera di Mario Praz "Bellezza e bizzarria". Bellezza quindi che nasce anche dalla bizzarria, dalla diversità, dall'insolito, da un cinema che non è quello abituale, con delle invenzioni a volte geniali, a volte tra il miserabile e il geniale, ma che sempre danno delle informazioni diverse su cos'era il mondo, cos'era la cultura, cos'era la società. Scavare in queste diversità, in queste bizzarrie, credo sia più produttivo che non raccontare per l'ennesima volta i capolavori conclamati della storia del cinema. Goffredo Fofi

Caricamento...

Ascolta le dirette

Rai Radio 1

Rai Radio 2

Rai Radio 3

Rai Isoradio

Rai Radio 1 Sport

Rai Radio 2 Indie

Rai Radio 3 Classica

Rai Radio GR Parlamento

Rai Radio Kids

Rai Radio Live

Rai Radio Techetè

Rai Radio Tutta Italiana

Canali Overview
Apri lista canali

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta Audio successivo Avanti di 15 secondi Ripeti
VolumeVolume off

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta la diretta Avanti di 15 secondi Audio successivo Ripeti
VolumeVolume off Apri il player
Nessun risultato per