Benvenuto in RaiPlay Radio. Questa la legenda per navigare tra i contenuti tramite tastiera. I link principali corrispondenti alle varie sezioni del giornale sono stati associati a tasti di scelta rapida da tastiera. Premere ALT + la lettera o il numero desiderat0 + INVIO: ALT + 1 = Vai al canale Rai Radio 1
ALT + 2 = Vai al canale Rai Radio 2
ALT + 3 = Vai al canale Rai Radio 3
ALT + 4 = Vai al canale Rai Radio Tutta Italiana
ALT + 5 = Vai al canale Rai Radio Classica
ALT + 6 = Vai al canale Rai Radio Techetè
ALT + 7 = Vai al canale Rai Radio Live
ALT + 8 = Vai al canale Rai Radio Kids
ALT + 9 = Vai al canale Isoradio
ALT + 0 = Vai al canale Gr Parlamento
ALT + P = Play - ascolta la radio

Suona l'una

Ponti di note

Ponti di note

"Ponti di note. Andirivieni musicali tra l'Europa e le Americhe" con Guido Zaccagnini - Nel 1921, a Mar del Plata, in Argentina, nasceva Astor Piazzolla, il cui nome, un tempo legato al tango e al suo nuovo modo d'intenderlo, figura ormai nel catalogo dei compositori classici: niente di più normale è trovare oggi, in uno stesso programma concertistico, sue opere accanto a titoli di Vivaldi, o Bartók, o altri che sia. Nel 1971, a New York moriva Igor Stravinskij, figura che come poche altre ha svolto un ruolo decisivo nelle vicende della musica occidentale del XX secolo. Piazzolla e Stravinskij, così come moltissimi altri, accomunati nell'aver contribuito, in diversa misura, a gettare un ponte musicale tra le sponde dell'Atlantico: anzi, diversi ponti, tra America del Nord, Caraibi, Sud-America ed Europa. È una storia che, dopo un processo durato per quasi due secoli, approda a un corto circuito di straordinaria portata, le cui conseguenze si sono protratte sino ai nostri giorni. Tra i frutti di quei ponti transoceanici, alcuni esempi, tra i mille possibili: "Las cuatro estaciones porteñas" di Piazzolla, le "Jazz Suites" di Šostakovič, le "Bachianas Brasileiras" di Villa-Lobos, il "Ragtime" di Stravinskij, il "Concerto in Fa" di Gershwin, "Golliwog's Cakewalk" di Debussy, "Sinfonia" di Berio, "Blue Rondo a la Turk" di Dave Brubeck, "El salòn Mexico" di Copland, "Humoresque" di Art Tatum, "Variations on America" di Ives, il "Quartetto americano" di Dvořák… Da qui, la proposta di un programma che – tenendo a mente gli anniversari di Piazzolla e Stravinskij e arrivando a indagare la situazione odierna – percorra la storia dei rapporti musicali tra l'America e il Vecchio Mondo.
Aggiornata il 18 Giugno
  1. Ponti di note

    Ponti di note, puntata n.1

    Rai Radio 300:45:00
  2. Ponti di note

    Ponti di note, puntata n.2

    Rai Radio 300:45:00
  3. Ponti di note

    Ponti di note, puntata n.3

    Rai Radio 300:45:00
  4. Ponti di note

    Ponti di note, puntata n. 4

    Rai Radio 300:45:00
  5. Ponti di note

    Ponti di note, puntata n.5

    Rai Radio 300:45:00
  6. Ponti di note

    Ponti di note, puntata n.6

    Rai Radio 300:45:00
  7. Ponti di note

    Ponti di note, puntata n.7

    Rai Radio 300:45:00
  8. Ponti di note

    Ponti di note, puntata n.8

    Rai Radio 300:45:00
  9. Ponti di note

    Ponti di note, puntata n.9

    Rai Radio 300:45:00
  10. Ponti di note

    Ponti di note, puntata n.10

    Rai Radio 300:45:00
Ponti di note

Ponti di note

"Ponti di note. Andirivieni musicali tra l'Europa e le Americhe" con Guido Zaccagnini - Nel 1921, a Mar del Plata, in Argentina, nasceva Astor Piazzolla, il cui nome, un tempo legato al tango e al suo nuovo modo d'intenderlo, figura ormai nel catalogo dei compositori classici: niente di più normale è trovare oggi, in uno stesso programma concertistico, sue opere accanto a titoli di Vivaldi, o Bartók, o altri che sia. Nel 1971, a New York moriva Igor Stravinskij, figura che come poche altre ha svolto un ruolo decisivo nelle vicende della musica occidentale del XX secolo. Piazzolla e Stravinskij, così come moltissimi altri, accomunati nell'aver contribuito, in diversa misura, a gettare un ponte musicale tra le sponde dell'Atlantico: anzi, diversi ponti, tra America del Nord, Caraibi, Sud-America ed Europa. È una storia che, dopo un processo durato per quasi due secoli, approda a un corto circuito di straordinaria portata, le cui conseguenze si sono protratte sino ai nostri giorni. Tra i frutti di quei ponti transoceanici, alcuni esempi, tra i mille possibili: "Las cuatro estaciones porteñas" di Piazzolla, le "Jazz Suites" di Šostakovič, le "Bachianas Brasileiras" di Villa-Lobos, il "Ragtime" di Stravinskij, il "Concerto in Fa" di Gershwin, "Golliwog's Cakewalk" di Debussy, "Sinfonia" di Berio, "Blue Rondo a la Turk" di Dave Brubeck, "El salòn Mexico" di Copland, "Humoresque" di Art Tatum, "Variations on America" di Ives, il "Quartetto americano" di Dvořák… Da qui, la proposta di un programma che – tenendo a mente gli anniversari di Piazzolla e Stravinskij e arrivando a indagare la situazione odierna – percorra la storia dei rapporti musicali tra l'America e il Vecchio Mondo.

Caricamento...

Ascolta le dirette

Rai Radio 1

Rai Radio 2

Rai Radio 3

Rai Isoradio

Rai Radio 1 Sport

Rai Radio 2 Indie

Rai Radio 3 Classica

Rai Radio GR Parlamento

Rai Radio Kids

Rai Radio Live

Rai Radio Techetè

Rai Radio Tutta Italiana

Canali Overview
Apri lista canali

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta Audio successivo Avanti di 15 secondi Ripeti
VolumeVolume off

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta la diretta Avanti di 15 secondi Audio successivo Ripeti
VolumeVolume off Apri il player
Nessun risultato per