Benvenuto in RaiPlay Radio. Questa la legenda per navigare tra i contenuti tramite tastiera. I link principali corrispondenti alle varie sezioni del giornale sono stati associati a tasti di scelta rapida da tastiera. Premere ALT + la lettera o il numero desiderat0 + INVIO: ALT + 1 = Vai al canale Rai Radio 1
ALT + 2 = Vai al canale Rai Radio 2
ALT + 3 = Vai al canale Rai Radio 3
ALT + 4 = Vai al canale Rai Radio Tutta Italiana
ALT + 5 = Vai al canale Rai Radio Classica
ALT + 6 = Vai al canale Rai Radio Techetè
ALT + 7 = Vai al canale Rai Radio Live
ALT + 8 = Vai al canale Rai Radio Kids
ALT + 9 = Vai al canale Isoradio
ALT + 0 = Vai al canale Gr Parlamento
ALT + P = Play - ascolta la radio

Pezzi da 90

Pezzi da 90

19 Luglio 1992: venticinque anni dopo è ancora Paolo Borsellino

25 anni dopo: PAOLO BORSELLINO


L'Italia ricorda la strage di via D'Amelio in cui persero la vita Paolo Borsellino e cinque uomini della sua scorta, Agostino Catalano, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina.

"La sensazione di essere un sopravvissuto e di trovarmi in estremo pericolo è una sensazione che non si disgiunge dal fatto che io credo ancora nel lavoro che faccio. So che è necessario che lo faccia,  so che è necessario che lo facciano tanti altri insieme a me,  e che tutti noi abbiamo il dovere morale di continuare a farlo, senza lasciarci condizionare dalla sensazione o anche dalla certezza che tutto questo può costarci caro". (Paolo Borsellino)

Riascolta qui la puntata di Pezzi da 90 dedicata al giudice Borsellino 


Era il pomeriggio del 19 luglio 1992, era domenica, faceva molto caldo, c'è stato un rumore fortissimo: un'esplosione in via D’Amelio a Palermo ha barbaramento interrotto la preziosa vita del giudice Borsellino e della sua scorta: Agostino Catalano, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina

Paolo Borsellino aveva 52 anni. Era uno dei magistrati più importanti del “pool antimafia” di Palermo, forse il più importante dopo l'attentato di due mesi prima, quello dove è stato ucciso insieme a sua moglie e a tre uomini della scorta l’amico e collega Giovanni Falcone.

Falcone e Borsellino avevano svolto le indagini che avevano portato allo storico “maxiprocesso” del 1986, un processo epocale per il numero e l’importanza dei condannati, per la portata delle accuse contestate.

Le sentenze di quel processo erano state confermate dalla Cassazione proprio in quel fatale 1992

L’uccisione di Falcone e di Borsellino ha drammaticamente e definitivamente unito le storie di due uomini che hanno cambiato per sempre il volto della lotta alla mafia. 





Caricamento...

Ascolta le dirette

Rai Radio 1

Rai Radio 2

Rai Radio 3

Rai Radio Tutta Italiana

Rai Radio Classica

Rai Radio Techetè

Rai Radio Live

Rai Radio Kids

Rai Isoradio

Rai Radio GR Parlamento

Rai Radio 1 Sport

Rai Radio 2 Indie

Canali Overview

Nessun risultato per