Benvenuto in RaiPlay Radio. Questa la legenda per navigare tra i contenuti tramite tastiera. I link principali corrispondenti alle varie sezioni del giornale sono stati associati a tasti di scelta rapida da tastiera. Premere ALT + la lettera o il numero desiderat0 + INVIO: ALT + 1 = Vai al canale Rai Radio 1
ALT + 2 = Vai al canale Rai Radio 2
ALT + 3 = Vai al canale Rai Radio 3
ALT + 4 = Vai al canale Rai Radio Tutta Italiana
ALT + 5 = Vai al canale Rai Radio Classica
ALT + 6 = Vai al canale Rai Radio Techetè
ALT + 7 = Vai al canale Rai Radio Live
ALT + 8 = Vai al canale Rai Radio Kids
ALT + 9 = Vai al canale Isoradio
ALT + 0 = Vai al canale Gr Parlamento
ALT + P = Play - ascolta la radio

Profili

Profili

Adriano Celentano

Adriano Celentano è stato un ciclone che ha spazzato via il passato della canzone italiana.
Quando negli anni ‘60 sbarcò sulla scena musicale, tutto venne travolto, perché nessuno come lui seppe interpretare il gusto e le esigenze del pubblico più giovane, che dopo anni e anni di vecchi scarponi e verdi lune era sempre più bisognoso di energia e di ritmo, più semplicemente di Rock ‘n roll!
E poi il suo modo di proporre canzoni capaci di raccontare i sentimenti delle nuove generazioni era unico; tutto era nuovo in lui: le storie, il modo di cantarle, il modo “molleggiato” di stare sul palco, l’anticonformismo, ben presto trasformato in ambientalismo etico e in denuncia contro la civiltà urbana.
Trampolino di lancio dell’Adriano nazionale, alla fine degli anni ’50, fu il Santa Tecla, club di Milano particolarmente attento alle novità musicali. A dare però una spinta decisiva alla sua carriera, dopo i primi grandi successi, fu la fondazione del Clan, etichetta discografica e collettivo di artisti come Don Backy e Ricky Gianco.
Ma in realtà di compagni di viaggio Celentano ne ha avuti sempre tanti e di grande spessore, come Jannacci e Giorgio Gaber; e all’inizio, nei film Musicarelli, divideva la scena con l’urlatrice Baby Gate, cioè l’amica Mina, con la quale, come sappiamo, si incontrerà ancora molto spesso.

E siamo solo all’inizio: come si fa a raccontare brevemente una carriera intramontabile come la sua?
Non si può!
A dirla come lui: “la parola è lenta, Celentano è rock!”

Caricamento...

Ascolta le dirette

Rai Radio 1

Rai Radio 2

Rai Radio 3

Rai Radio Tutta Italiana

Rai Radio Classica

Rai Radio Techetè

Rai Radio Live

Rai Radio Kids

Rai Isoradio

Rai Radio GR Parlamento

Rai Radio 1 Sport

Rai Radio 2 Indie

Canali Overview

Nessun risultato per