Benvenuto in RaiPlay Radio. Questa la legenda per navigare tra i contenuti tramite tastiera. I link principali corrispondenti alle varie sezioni del giornale sono stati associati a tasti di scelta rapida da tastiera. Premere ALT + la lettera o il numero desiderat0 + INVIO: ALT + 1 = Vai al canale Rai Radio 1
ALT + 2 = Vai al canale Rai Radio 2
ALT + 3 = Vai al canale Rai Radio 3
ALT + 4 = Vai al canale Rai Radio Tutta Italiana
ALT + 5 = Vai al canale Rai Radio Classica
ALT + 6 = Vai al canale Rai Radio Techetè
ALT + 7 = Vai al canale Rai Radio Live
ALT + 8 = Vai al canale Rai Radio Kids
ALT + 9 = Vai al canale Isoradio
ALT + 0 = Vai al canale Gr Parlamento
ALT + P = Play - ascolta la radio

Piazza Verdi

"Ogni onda del mare ha una luce differente…"

Ascolta l'audio
"Ogni onda del mare ha una luce differente, proprio come la bellezza di chi amiamo" (Virginia Woolf)

“Ogni onda del mare ha una luce differente, proprio come la bellezza di chi amiamo” (Virginia Woolf)

Rino Achille De Pace, direttore artistico del Festival MilanOltre, individua in una citazione di Hervé Koubi, il cuore di questa edizione: «Ho scelto di spostare il mio sguardo verso ciò che ritengo sia più bello: la mescolanza di culture e di religioni attraverso il tempo per aiutarmi a tracciare le basi di una geografia comune sulla quale oggi ci troviamo, troppo spesso, senza saperlo. E ho pensato... alle nostre origini comuni intrecciate nel Mediterraneo attraverso spagnoli, italiani, provenzali, orientali, occidentali, magrebini, romani, greci.... al Mediterraneo e alla sua luminosità che può accecare come un segreto perduto. Quello dei nostri desideri e destini comuni». Oggi con noi per presentare il festival giunto alla sua 35esima edizione.

Pochi artisti negli ultimi anni hanno fatto tanto, spesso fra lo scetticismo generale, per portare la musica di Bach a tutti, come Ramin Bahrami. L’artista iraniano ne ha fatto una missione di vita a partire dall’infanzia, portandolo ovunque, senza paura, con grande dedizione, lavorando alla distruzione di steccati di cui spesso l’ambiente della musica classica ama circondarsi. Guido Rimonda, inesauribile anima della Camerata Ducale, ha dedicato uno sforzo immane allo studio e alla diffusione dell’opera di Giovan Battista Viotti, autore negletto e sconosciuto ai più oggi, ma apprezzatissimo compositore fino all’inizio del ventesimo secolo, sottraendone l’opera all’oblio cui pareva destinato. Insomma, due musicisti che nella loro vita artistica hanno badato solo alla musica, con missioni nobili e ben precise. Un atteggiamento che non poteva che portarli, prima o dopo, a condividere un progetto comune. Il primo volume delle sonate per violino e pianoforte di Bach da cui oggi ci presenteranno alcune esecuzioni dal vivo nel nostro auditorium.

Tre donne esilaranti, diverse e toccanti raccontano la propria quotidianità troppo spesso costellata di violenze e soprusi. Un testo del 1977 che ha fatto la storia del teatro, ma capace di parlare e illuminare generazioni di donne e uomini. Un testo storico che continua a mantenere intatta la sua portata sociale e la sua forza comica. Oggi la pagina teatrale è un assaggio da Tutta casa, letto e chiesa” di Franca Rame e Dario Fo interpretato da Monica Bonomi per la regia di Lorenzo Loris.

Fabio Giachino, pluripremiato pianista e compositore, torna a trovarci per presentare il suo nuovo lavoro Limitless. Il progetto è liberamente ispirato al thriller omonimo di Neil Burger del 2011: così come le connessioni mentali e personali determinano la nostra capacità sensoriale, la ricerca dei nostri limiti ci conduce a liberarcene a poco a poco, lasciando fluire ciò che davvero ci rende unici. Lavorando proprio sulla fragilità del momento in cui Limitless è stato concepito, Fabio Giachino, ispirato da queste suggestioni, ha introdotto in diverse tracce una componente importante di elettronica che si alterna al suono puro del pianoforte acustico. Nonostante la grande facilità di scrittura e composizione che hanno sempre caratterizzato il lavoro di Fabio Giachino, l’anno appena trascorso lo ha completamente prosciugato, svuotato di idee e di stimoli. Il senso di inadeguatezza che lo ha pervaso è stato determinante nel fornirgli nuova linfa vitale e mettere in discussione l’intero “sistema”, quello dell’ “oltre ogni limite”.

Marco Bacci ci porta al cinema con 007 no time to die di Cary Fukunaga.

Ultime Puntate e Podcast

Ascolta Seconda parte

Seconda parte

20/11/2021

"Ci sono più tesori in un libro…"

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Terza parte

Terza parte

27/11/2021

"Insegnami la dolcezza…"

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Seconda parte

Seconda parte

27/11/2021

"Insegnami la dolcezza…"

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta "Insegnami la dolcezza…"

"Insegnami la dolcezza…"

27/11/2021

"Insegnami la dolcezza…"

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Caricamento...

Ascolta le dirette

Rai Radio 1

Rai Radio 2

Rai Radio 3

Rai Isoradio

Rai Radio 1 Sport

Rai Radio 2 Indie

Rai Radio 3 Classica

Rai Radio GR Parlamento

Rai Radio Kids

Rai Radio Live

Rai Radio Techetè

Rai Radio Tutta Italiana

Canali Overview
Apri lista canali

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta Audio successivo Avanti di 15 secondi Ripeti
VolumeVolume off

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta la diretta Avanti di 15 secondi Audio successivo Ripeti
VolumeVolume off Apri il player
Nessun risultato per