Benvenuto in RaiPlay Radio. Questa la legenda per navigare tra i contenuti tramite tastiera. I link principali corrispondenti alle varie sezioni del giornale sono stati associati a tasti di scelta rapida da tastiera. Premere ALT + la lettera o il numero desiderat0 + INVIO: ALT + 1 = Vai al canale Rai Radio 1
ALT + 2 = Vai al canale Rai Radio 2
ALT + 3 = Vai al canale Rai Radio 3
ALT + 4 = Vai al canale Rai Radio Tutta Italiana
ALT + 5 = Vai al canale Rai Radio Classica
ALT + 6 = Vai al canale Rai Radio Techetè
ALT + 7 = Vai al canale Rai Radio Live
ALT + 8 = Vai al canale Rai Radio Kids
ALT + 9 = Vai al canale Isoradio
ALT + 0 = Vai al canale Gr Parlamento
ALT + P = Play - ascolta la radio

Piazza Verdi

"Amo il mio equilibrio instabile, tra saggezza e follia…"

Ascolta l'audio
"Amo il mio equilibrio instabile, tra saggezza e follia…"

“Amo il mio equilibrio instabile, tra saggezza e follia, serenità e rabbia, perché mi rende maledettamente vera” (Anna Magnani)

«Immaginate un feto ormai prossimo a divenire un bambino, che ha da poco finito di crogiolarsi e volteggiare senza pensieri in un fantastico mare privato, e si trova ora incastrato a testa in giù nel grembo di una donna. Se poi quella madre si chiama Trudy, probabile diminutivo di Gertrude, ha un amante di nome Claudio, fratello di un nobile marito di cui si progetta l’eliminazione, a noi teatranti viene un dubbio esistenziale: questa famiglia ci è assai, troppo familiare. La loro Londra ha qualcosa di danese. Voi state continuando a immaginare, vero? Anch’io ho continuato, finché, fluttuando in un limpido mare siracusano due estati fa, mi son vista Marco Bonadei immerso in una vasca di vetro trasparente, come in un vecchio spettacolo della Fura dels Baus.” Così Cristina Crippa comincia a raccontare la sua nuova regia tratta dal libro di Ian McEwan Nel guscio che debutterà il prossimo luglio.

Se Ennio Morricone ha goduto di un’enorme notorietà per le colonne sonore da lui firmate, che gli sono valse innumerevoli riconoscimenti e due Premi Oscar, è noto come il Maestro amasse dedicarsi anche alla composizione di brani di musica assoluta, ovvero di musica classica mirata all’esecuzione tradizionale in sala da concerto. Tali composizioni sono dedicate a organici estremamente vari, che vanno dal semplice strumento solistico a compagini sinfoniche complesse. Piano Music il nuovo lavoro di Roberto Prosseda è dedicato a composizioni per pianoforte solo, e comprende buona parte del repertorio dedicato a tale strumento. Va peraltro detto che la produzione musicale del Maestro Ennio Morricone si arricchisce per fortuna di nuovi ritrovamenti di mese in mese, per cui è allo stato attuale impensabile parlare di una vera e propria integrale. Interprete d’eccezione è Roberto Prosseda, da sempre devoto appassionato della musica del Maestro, tanto da averlo frequentato con assiduità e aver avuto persino il privilegio di vedersi dedicare un brano. Oggi con noi per una assoluta anteprima.

Continua il nostro viaggio all’interno del Festival Da vicino nessuno è normale con Rosita Volani e presentiamo oggi due spettacoli che saranno in scena il prossimo luglio. “Siete mai stati al Museo dell'Acropoli di Atene? Noi no. Voi non potrete vedere, sicché dovrete credere a tutto quello che vi descriviamo. Desideriamo condividere un'audioguida immaginaria in cui si fondano descrizione ed immaginazione, memoria ed invenzione. Non c'è poi tanta differenza fra sogni e ricordi.”  Giorgina Pi e Gabriele Portoghese con lo spettacolo Guida immaginaria ci presentano una selezione di opere del tutto arbitraria, un viaggio sonoro in cui esse stesse parleranno raccontando una Grecia classica diversa da quella che ci aspettiamo e un’Acropoli rovesciata.  In lingua inuktitut, la parola iktsuarpok significa “il senso di aspettativa che ti spinge ad affacciarti ripetutamente alla porta per vedere se qualcuno sta arrivando”; in giapponese tsundoku significa “impilare un libro appena comprato insieme agli altri libri che prima o poi leggerai”; in bantu la parola ubuntu significa “posso essere una persona solo attraverso gli altri e con gli altri”. Sotterraneo Teatro nello spettacolo “Atlante linguistico della Pangea” ha selezionato decine di questi vocaboli e ha dialogato online con altrettanti parlanti madrelingua sul significato e l’uso di queste parole nella cultura di provenienza.

Luca Mosso ci presenta il film L’amante russo regia di Danielle Airbid.

Ultime Puntate e Podcast

Ascolta Terza parte

Terza parte

19/06/2021

"Amo il mio equilibrio instabile, tra saggezza e follia…"

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Seconda parte

Seconda parte

19/06/2021

"Amo il mio equilibrio instabile, tra saggezza e follia…"

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta "Amo il mio equilibrio instabile, tra saggezza e follia…"

"Amo il mio equilibrio instabile, tra saggezza e follia…"

19/06/2021

"Amo il mio equilibrio instabile, tra saggezza e follia…"

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Terza parte

Terza parte

12/06/2021

"L'amore vince tutto, arrendiamoci anche noi all'amore"

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Caricamento...

Ascolta le dirette

Rai Radio 1

Rai Radio 2

Rai Radio 3

Rai Isoradio

Rai Radio 1 Sport

Rai Radio 2 Indie

Rai Radio 3 Classica

Rai Radio GR Parlamento

Rai Radio Kids

Rai Radio Live

Rai Radio Techetè

Rai Radio Tutta Italiana

Canali Overview
Apri lista canali

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta Audio successivo Avanti di 15 secondi Ripeti
VolumeVolume off

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta la diretta Avanti di 15 secondi Audio successivo Ripeti
VolumeVolume off Apri il player
Nessun risultato per