Benvenuto in RaiPlay Radio. Questa la legenda per navigare tra i contenuti tramite tastiera. I link principali corrispondenti alle varie sezioni del giornale sono stati associati a tasti di scelta rapida da tastiera. Premere ALT + la lettera o il numero desiderat0 + INVIO: ALT + 1 = Vai al canale Rai Radio 1
ALT + 2 = Vai al canale Rai Radio 2
ALT + 3 = Vai al canale Rai Radio 3
ALT + 4 = Vai al canale Rai Radio Tutta Italiana
ALT + 5 = Vai al canale Rai Radio Classica
ALT + 6 = Vai al canale Rai Radio Techetè
ALT + 7 = Vai al canale Rai Radio Live
ALT + 8 = Vai al canale Rai Radio Kids
ALT + 9 = Vai al canale Isoradio
ALT + 0 = Vai al canale Gr Parlamento
ALT + P = Play - ascolta la radio

Piazza Verdi

"Prima ti ignorano, poi ti deridono, poi ti combattono. Poi vinci"

Ascolta l'audio
"Prima ti ignorano, poi ti deridono, poi ti combattono. Poi vinci"

“Prima ti ignorano, poi ti deridono, poi ti combattono. Poi vinci” (Mahatma Gandhi)

Andrea Dieci ha studiato nella classe di Paolo Cherici al Conservatorio “G. Verdi” di Milano, dove si è diplomato nel 1989 con il massimo dei voti, la lode e la menzione. Ha vinto il 1° Premio ai Concorsi Internazionali di Gargnano, Lagonegro (dedicato alla musica per chitarra del XX secolo) e “De Bonis” di Cosenza, nonché il Premio Speciale della Giuria all’ARD-Musikwettbewerb 1989 di Monaco di Baviera. Definito “an impressive guitarist” dal Times Herald, lo incontriamo in apertura di puntata per presentare il suo ultimo album English Guitar Music of the 20th Century, Berkeley, Britten, Scott & Walton dedicato alle opere per chitarra di Cyril Scott, Lennox Berkeley, Benjamin Britten e William Walton. Identificare la chitarra classica con il repertorio spagnolo è un luogo comune ampiamente riscontrato. Tuttavia, alcuni importanti contributi al repertorio chitarristico del XX secolo sono stati apportati da numerose scuole nazionali, tra cui spicca - per quantità e qualità dei brani - quella del Regno Unito. Questo album offre un campione significativo, presentando la musica per chitarra sola di quattro importanti compositori: Cyril Scott, Lennox Berkeley, Benjamin Britten e William Walton. Ognuno di questi quattro compositori, sebbene stilisticamente molto diverso, ha portato la chitarra al livello di altri importanti strumenti da concerto, con composizioni ricche, stimolanti che occupano un posto importante nella loro opera complessiva di autori.

L’incontro tra sensibilità differenti, lo sradicamento del pregiudizio e il bisogno che l’amore in tutte le sue forme abbia cittadinanza nella progettazione di un futuro da reinventare, sono stati fin dal principio il motore, nel 2012, del festival lecite/visioni. E sono queste istanze che oggi più che mai fanno del festival un appuntamento fondamentale perché una comunità ricominci a ritrovare sé stessa. Sarà quindi un festival all’insegna, come sempre, dell’inclusione e del confronto e che cercherà, accanto agli spettacoli teatrali, anche “altre visioni” che possano ulteriormente raccontare la ricchezza del mondo LGBTQ+. La IX edizione del festival lecite/visioni dedicato alla drammaturgia LGBTQ+ dopo un anno di chiusura dei teatri presenta un cartellone con ben tre pièce in prima nazionale dando così un piccolo contributo, oltre alla nostra solidarietà, a tutte le persone impegnate nel mondo dello spettacolo. Ascolteremo in anteprima brani tratti da tre spettacoli presenti e ne parleremo con il direttore artistico Mario Cervio Gualersi.

Daniele Fabio, chitarrista e compositore calabrese attivo da anni come musicista e protagonista di decine di progetti discografici; e Giulio Tampalini,  uno dei chitarristi oggi più conosciuti a livello internazionale. Premiato nei maggiori concorsi internazionali; si uniscono per formare il progetto Duosfera. Le chitarre di Giulio Tampalini e di Daniele Fabio, una musica intensa e un progetto musicale nuovo e avvincente. Il pubblico assiste ai concerti del Duosfera assorto nel mosaico di mondi sonori che questo ensemble musicale riesce a creare, in un viaggio di ritmi, suoni, atmosfere, gesti e parole, emozioni. Un percorso nell’universo dei mondi musicali più variegati, dagli echi rinascimentali ai ritmi africani, dalle polifonie modali al jazz, tra sonorità mediterranee e rarefazioni nordiche. Il Duosfera si muove tra rielaborazioni di grandi classici di Piazzolla, Albeniz, Tarrega, Chaplin, brani della tradizione popolare italiana e opere originali di Daniele Fabio.

Marco Bacci ci parla di Una donna promettente regia di Emerald Fennell.

Ultime Puntate e Podcast

Ascolta Terza parte

Terza parte

23/10/2021

"Sono grato a tutte quelle persone che mi hanno detto di no…"

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Seconda parte

Seconda parte

23/10/2021

"Sono grato a tutte quelle persone che mi hanno detto di no…"

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta "Sono grato a tutte quelle persone che mi hanno detto di no…"

"Sono grato a tutte quelle persone che mi hanno detto di no…"

23/10/2021

"Sono grato a tutte quelle persone che mi hanno detto di no. È grazie a loro se sono quel che sono" (Albert Einstein)

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Terza parte

Terza parte

09/10/2021

"E' quel mare che ho dentro…"

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Caricamento...

Ascolta le dirette

Rai Radio 1

Rai Radio 2

Rai Radio 3

Rai Isoradio

Rai Radio 1 Sport

Rai Radio 2 Indie

Rai Radio 3 Classica

Rai Radio GR Parlamento

Rai Radio Kids

Rai Radio Live

Rai Radio Techetè

Rai Radio Tutta Italiana

Canali Overview
Apri lista canali

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta Audio successivo Avanti di 15 secondi Ripeti
VolumeVolume off

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta la diretta Avanti di 15 secondi Audio successivo Ripeti
VolumeVolume off Apri il player
Nessun risultato per