Benvenuto in RaiPlay Radio. Questa la legenda per navigare tra i contenuti tramite tastiera. I link principali corrispondenti alle varie sezioni del giornale sono stati associati a tasti di scelta rapida da tastiera. Premere ALT + la lettera o il numero desiderat0 + INVIO: ALT + 1 = Vai al canale Rai Radio 1
ALT + 2 = Vai al canale Rai Radio 2
ALT + 3 = Vai al canale Rai Radio 3
ALT + 4 = Vai al canale Rai Radio Tutta Italiana
ALT + 5 = Vai al canale Rai Radio Classica
ALT + 6 = Vai al canale Rai Radio Techetè
ALT + 7 = Vai al canale Rai Radio Live
ALT + 8 = Vai al canale Rai Radio Kids
ALT + 9 = Vai al canale Isoradio
ALT + 0 = Vai al canale Gr Parlamento
ALT + P = Play - ascolta la radio

Radio3 Mondo

Una Cuba senza i Castro

Una Cuba senza i Castro
Ascolta l'audio
L'ultimo #Castro lascia e e conclude la fase di transizione della dirigenza del paese dai leader della rivoluzione di Fidel alla «generazione nata dopo il 1959». Intanto Haiti è sempre più nel caos.

All'ottavo congresso del Partito Comunista di Cuba, Raúl Castro uscirà dalla scena politica, lasciando al timone Miguel Díaz-Canel. Raúl rinuncia alla sua ultima carica, quella di primo segretario del Pcc, e conclude la fase di transizione della dirigenza del paese dai leader della rivoluzione di Fidel alla «generazione nata dopo il 1959». L'attuale presidente di Cuba cercherà di preservare l'eredità dei suoi predecessori, ma prima dovrà affrontare molte sfide, a partire dalla crisi economica, la pandemia, e il bloqueo. Come sarà Cuba senza Castro al potere?

Roberto Zichittella ne parlerà lunedì 19 aprile alle 11.00 con Lucia Capuzzi, giornalista di Avvenire, esperta di America Latina, tra i suoi libri “Adiós Fidel. Fede e dissenso nella Cuba dei Castro”, Lindau, e Un continente in rivolta, L’America Latina tra protesta e speranza (ed. Avvenire collana Vita e pensiero, 2020).

Haiti è sempre più nel caos, aumentano rapimenti e violenze che hanno come vittime sia civili che religiosi. Ci sono infatti cinque preti e due suore, di cui due di nazionalità francese, tra le 10 persone sequestrate giorni fa nel nord est della capitale Port-au-Prince. Gli altri tre finiti nelle mani dei malviventi sono i familiari di un prete haitiano che però non è tra i rapiti. "Sono consapevole che lo Stato deve compiere maggiori sforzi nella battaglia contro questa catastrofe" ha ammesso il presidente Jovenel Moïse, assicurando che farà "tutto ciò che consente la legge per risolvere i problemi". Sospettata della responsabilità dell’accaduto è una banda armata, battezzata "400 Mawozo", attiva nell'area dove sono avvenuti i rapimenti. I sequestratori avrebbero chiesto un riscatto di un milione di dollari. Intanto a giugno si svolgerà il referendum, ritenuto costituzionalmente illegittimo, con il quale Jovenel Moïse intende rafforzare il suo potere.

Ne parliamo con Roberto Codazzi educatore e cooperante in Repubblica Dominicana. Nel 2008 fonda l’associazione Color Esperanza che propone l’educazione alla mondialità e progetti di sviluppo ad Haiti e Repubblica Dominicana. E’ autore di “Haiti, l’isola che non c’era” (2011) scritto a un anno dal terremoto e “Haiti, il terremoto senza fine” (novembre 2020, ed.People).

Ultime Puntate e Podcast

Ascolta Beirut, un anno dopo

Beirut, un anno dopo

04/08/2021

A un anno esatto dall'esplosione nel porto di Beirut , al Libano sembra mancare poco per implodere: crisi politica, economica ed emergenza umanitaria dilagano nel Paese.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta La cattura di Co2, nuova ricchezza della Norvegia

La cattura di Co2, nuova ricchezza della Norvegia

03/08/2021

Oslo ora spera di guidare la trasformazione della Norvegia da uno dei maggiori esportatori mondiali di combustibili fossili a un pioniere verde globale.; il popolo Sami denuncia violazioni dei loro diritti a favore delle compagnie minerarie in Finlandia.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta La crisi degli sfratti negli USA

La crisi degli sfratti negli USA

02/08/2021

Medagliere geopolitico, oggi gli atleti cinesi in gara con gli USA, ieri Guerra Fredda a colpi di boicottaggi. E poi milioni a rischio sfratto, per la maggior parte minoranze, negli USA.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Afronfantasy

Afronfantasy

30/07/2021

La situazione nella regione etiope del Tigray è sempre più drammatica; nel continente intanto fioriscono le storie di supereroi di una nuova leva di fumettisti e sceneggiatori che ambisce a conquistare il mondo del fantasy; Interferenze sul radiodramma utilizzato in Sudafrica per una campagna radiofonica sull'alcool.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Caricamento...

Ascolta le dirette

Rai Radio 1

Rai Radio 2

Rai Radio 3

Rai Isoradio

Rai Radio 1 Sport

Rai Radio 2 Indie

Rai Radio 3 Classica

Rai Radio GR Parlamento

Rai Radio Kids

Rai Radio Live

Rai Radio Techetè

Rai Radio Tutta Italiana

Canali Overview
Apri lista canali

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta Audio successivo Avanti di 15 secondi Ripeti
VolumeVolume off

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta la diretta Avanti di 15 secondi Audio successivo Ripeti
VolumeVolume off Apri il player
Nessun risultato per