Benvenuto in RaiPlay Radio. Questa la legenda per navigare tra i contenuti tramite tastiera. I link principali corrispondenti alle varie sezioni del giornale sono stati associati a tasti di scelta rapida da tastiera. Premere ALT + la lettera o il numero desiderat0 + INVIO: ALT + 1 = Vai al canale Rai Radio 1
ALT + 2 = Vai al canale Rai Radio 2
ALT + 3 = Vai al canale Rai Radio 3
ALT + 4 = Vai al canale Rai Radio Tutta Italiana
ALT + 5 = Vai al canale Rai Radio Classica
ALT + 6 = Vai al canale Rai Radio Techetè
ALT + 7 = Vai al canale Rai Radio Live
ALT + 8 = Vai al canale Rai Radio Kids
ALT + 9 = Vai al canale Isoradio
ALT + 0 = Vai al canale Gr Parlamento
ALT + P = Play - ascolta la radio

Piazza Verdi

Terza parte

Terza parte
Ascolta l'audio
"Se non ci metti troppo, ti aspetterò tutta la vita"

Incontriamo Marzia Migliora in occasione della sua mostra Lo spettro di Malthus a cura di Matteo Lucchetti presso il MaGa di Gallarate. La mostra ruota attorno al progetto ambientato in gran parte nelle miniere di salgemma siciliane di Petralia e Racalmuto, formatesi circa 6 milioni di anni fa. Lo Spettro di Malthus è l’ideale conclusione del ciclo di ricerca degli ultimi anni, che Marzia Migliora ha dedicato all’analisi sul rapporto tra produzione di cibo, merce e plusvalore del modello capitalista e allo sfruttamento delle risorse umane, animali e minerarie. Temi evocati fin dal titolo del progetto proposto in cui l’artista richiama la teoria enunciata da Thomas Malthus, economista e demografo inglese (1766-1834), che teorizzava, già a fine diciottesimo secolo, il problema dell’insostenibilità tra crescita demografica e produzione alimentare, indicando come conseguenze di monoculture e allevamenti industriali, possibili carestie e pandemie a livello globale.

“Koinè” significa linguaggio comune. Fu l’esperanto della Grecia antica, una lingua comune che si generò prendendo in prestito parole, strutture e ritmi dalle molteplici e variegate popolazioni e culture che abitavano il Mediterraneo: l’unione di popoli diversi in un’unica comunità linguistica e culturale. Koine Sound Collective è un progetto musicale composto e ideato da Fabrizio Fogagnolo (contrabbasso & elettronica) Riccardo Tosi (batteria & live elettronics) Achille Succi (clarinetto basso e sax) Alessia Turcato (voce & vocoder) Cristiano Pomante (vibrafono e marimba). Non è un organico fisso, piuttosto un laboratorio di ricerca su nuovi orizzonti sonori della musica di matrice improvvisata, elettroacustica e contemporanea. Difficilmente si possono identificare elementi univoci di genere o stile cui associare il progetto, se non nei singoli elementi che lo compongono: chi ha ascoltato ha fatto diversi complimenti per il coraggio, la freschezza di idee e l’evidente attitudine alla musicalità seppur all’interno di un contesto musicale dal sapore sperimentale. Chiudiamo la nostra puntata con loro e con l’ultimo album Landings and Departures.

Ultime Puntate e Podcast

Ascolta Terza parte

Terza parte

09/10/2021

"E' quel mare che ho dentro…"

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Seconda parte

Seconda parte

09/10/2021

"E' quel mare che ho dentro…"

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta "E' quel mare che ho dentro…"

"E' quel mare che ho dentro…"

09/10/2021

"E' quel mare che ho dentro…"

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Terza parte

Terza parte

02/10/2021

"Ogni onda del mare ha una luce differente…"

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Caricamento...

Ascolta le dirette

Rai Radio 1

Rai Radio 2

Rai Radio 3

Rai Isoradio

Rai Radio 1 Sport

Rai Radio 2 Indie

Rai Radio 3 Classica

Rai Radio GR Parlamento

Rai Radio Kids

Rai Radio Live

Rai Radio Techetè

Rai Radio Tutta Italiana

Canali Overview
Apri lista canali

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta Audio successivo Avanti di 15 secondi Ripeti
VolumeVolume off

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta la diretta Avanti di 15 secondi Audio successivo Ripeti
VolumeVolume off Apri il player
Nessun risultato per