Benvenuto in RaiPlay Radio. Questa la legenda per navigare tra i contenuti tramite tastiera. I link principali corrispondenti alle varie sezioni del giornale sono stati associati a tasti di scelta rapida da tastiera. Premere ALT + la lettera o il numero desiderat0 + INVIO: ALT + 1 = Vai al canale Rai Radio 1
ALT + 2 = Vai al canale Rai Radio 2
ALT + 3 = Vai al canale Rai Radio 3
ALT + 4 = Vai al canale Rai Radio Tutta Italiana
ALT + 5 = Vai al canale Rai Radio Classica
ALT + 6 = Vai al canale Rai Radio Techetè
ALT + 7 = Vai al canale Rai Radio Live
ALT + 8 = Vai al canale Rai Radio Kids
ALT + 9 = Vai al canale Isoradio
ALT + 0 = Vai al canale Gr Parlamento
ALT + P = Play - ascolta la radio

Radio3 Suite - Magazine

Novità editoriali: "Calendiario" e "Per una città sostenibile. Quattordici voci per un manifesto"

Novità editoriali:
Ascolta l'audio
Stefano Valanzuolo con Maria Teresa Carbone per il volume "Calendiario" I con Michelangelo Russo e Camilla Perrone per il volume "Per una città sostenibile. Quattordici voci per un manifesto"
Maria Teresa Carbone, Calendiario, Nino Aragno Editore
"Calendiario" (2004-2020), s'intitola questo primo libro di poesia di Maria Teresa Carbone, scrittura in versi che dopo una riflessione di più di quindici anni si offre alla pubblica lettura. Parola privata detta in pubblico, come Giulio Mozzi chiama quell'indagine etica ed esistenziale che lo scrivere, nell'essere per il mondo, sempre è. E anche, anche s'intitola questo libro Cinque quarti. Esercizi di cosmogonia quotidiana.
Al telefono Maria Teresa Carbone 

Per una città sostenibile. Quattordici voci per un manifesto, Donzelli
a cura di Camilla Perrone e Michelangelo Russo

Il termine «Antropocene», usato per la prima volta negli anni ottanta per indicare l'epoca geologica caratterizzata dall'impatto dell'uomo sul pianeta, ha assunto di recente un ruolo centrale nel dibattito intellettuale, dentro e fuori dalle aule universitarie. Parlare di Antropocene vuol dire parlare del modo in cui l'uomo ha modificato il proprio habitat, e quindi degli insediamenti urbani e dell'enorme impatto che hanno sul patrimonio territoriale, paesaggistico e ambientale. Gli studi di chi si occupa di città e territorio sono dunque uno strumento fondamentale per capire in che direzione è necessario andare per ridurre l'impatto del nostro abitare e raggiungere una maggiore sostenibilità ambientale, nell'ottica di una transizione che sembra essere ogni giorno più necessaria. Con questa consapevolezza, la Società italiana degli urbanisti ha deciso di mettere al centro dei propri lavori la questione del legame tra azione dell'uomo, ambiente e cambiamento climatico, invitando i suoi esponenti più autorevoli a riflettere su queste tematiche, in particolare chiamando a raccolta quegli studiosi che, per il proprio impegno scientifico e istituzionale, sono interlocutori naturali nel rapporto tra ricerca e azione politica. Il risultato è una proposta di manifesto, pensato dagli urbanisti come uno strumento per accompagnare e guidare la transizione, a partire dalla necessità del riconoscimento del valore del patrimonio paesaggistico, ambientale e storico-culturale, per rispondere alle nuove domande di sostenibilità e innovazione che la stessa società civile pone come prioritarie. Per agire in questa direzione è necessario rafforzare il dialogo tra la ricerca disciplinare, le istituzioni, i professionisti e le amministrazioni territoriali, in modo da consentire agli studiosi di disseminare il proprio contributo culturale e scientifico nelle sedi di elaborazione delle politiche urbane italiane. Lo scopo di questo volume a più voci è quindi quello di portare la riflessione al di fuori dell'ambito accademico, rivolgendosi alla politica e alla società civile, e proponendo un'agenda per la trasformazione di città e territori che, partendo dalla formulazione di problemi specifici, possa indicarne vie di trattamento efficaci, in una chiave di sempre maggiore sostenibilità. 
Al telefono Michelangelo Russo e Camilla Perrone 

Ultime Puntate e Podcast

Ascolta Oltrelontano. Poesia come paesaggio  I Novità discografica

Oltrelontano. Poesia come paesaggio  I Novità discografica

01/03/2021

Oreste Bossini con Laura Pugno per presentare il ciclo Oltrelontano. Poesia come paesaggio I con Adriano Falcioni per una novità discografica

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Novità discografica

Novità discografica

28/02/2021

Fabio Cifariello Ciardi con Mauro Cardi per una novità discografica

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Novità editoriali: "Il viaggio di Veronica" e "I volti del potere"

Novità editoriali: "Il viaggio di Veronica" e "I volti del potere"

28/02/2021

Fabio Cifariello Ciardi con Ferdinando Scianna per il volume "Il viaggio di Veronica. Una storia personale del ritratto fotografico" I Monica D'Onofrio intervista Paolo Matthiae per il volume "I volti del potere. Alle origini del ritratto nell'arte dell'Oriente antico"

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta La mostra Italia in-attesa 12 racconti fotografici I il volume "Soft power"

La mostra Italia in-attesa 12 racconti fotografici I il volume "Soft power"

27/02/2021

Fabio Cifariello Ciardi con Margherita Guccione, Francesco Jodice e Paola De Pietri per la mostra Italia in-attesa 12 racconti fotografici a Roma I con Gaetano Castellini Curiel per il volume "Soft power e l'arte della diplomazia culturale"

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Caricamento...

Ascolta le dirette

Rai Radio 1

Rai Radio 2

Rai Radio 3

Rai Isoradio

Rai Radio 1 Sport

Rai Radio 2 Indie

Rai Radio 3 Classica

Rai Radio GR Parlamento

Rai Radio Kids

Rai Radio Live

Rai Radio Techetè

Rai Radio Tutta Italiana

Canali Overview
Apri lista canali

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta Audio successivo Avanti di 15 secondi Ripeti
VolumeVolume off

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta la diretta Avanti di 15 secondi Audio successivo Ripeti
VolumeVolume off Apri il player
Nessun risultato per