Benvenuto in RaiPlay Radio. Questa la legenda per navigare tra i contenuti tramite tastiera. I link principali corrispondenti alle varie sezioni del giornale sono stati associati a tasti di scelta rapida da tastiera. Premere ALT + la lettera o il numero desiderat0 + INVIO: ALT + 1 = Vai al canale Rai Radio 1
ALT + 2 = Vai al canale Rai Radio 2
ALT + 3 = Vai al canale Rai Radio 3
ALT + 4 = Vai al canale Rai Radio Tutta Italiana
ALT + 5 = Vai al canale Rai Radio Classica
ALT + 6 = Vai al canale Rai Radio Techetè
ALT + 7 = Vai al canale Rai Radio Live
ALT + 8 = Vai al canale Rai Radio Kids
ALT + 9 = Vai al canale Isoradio
ALT + 0 = Vai al canale Gr Parlamento
ALT + P = Play - ascolta la radio

Prima pagina

Prima Pagina del 30 dicembre 2020

Prima Pagina del 30 dicembre 2020
Ascolta l'audio
con Carlo Marroni

La scuola pubblica deve garantire la mobilità sociale

Dolorose – per chi ha trascorso oltre mezzo secolo nelle aule scolastiche – le pagine che Ignazio Visco dedica all’istruzione nella lectio magistralis tenuta il 16 dicembre nel Gran Sasso Science Institute, la Scuola universitaria superiore dell’Aquila. Quella che chiamerei “prosa della Banca d’Italia”, concisa e sobria, fatta di brevi e dense proposizioni, più assertiva che argomentativa, rivela, tutta nuda e grave, la situazione del nostro Paese.
L’accento del Governatore non cade soltanto su profili di discipline e contenuti, ma, con inattesa e ferma energia, su disuguaglianze sociali e “diminuzione del grado di mobilità sociale inter-generazionale”. Né si tace che i vecchi e fragili edifici scolastici non sono “all’altezza del ruolo che la formazione ha per il progetto di vita dei giovani, soprattutto per coloro che muovono da contesti familiari o ambientali svantaggiati”; né che il “ricorso ampio e persistente alla didattica a distanza può inoltre ampliare il divario tra quanti possono contare su un adeguato sostegno in ambito familiare e quanti non possono contarvi”; né – quasi raccogliendo i diversi rilievi – che “nel nostro Paese resta molto forte la correlazione fra i risultati degli studenti e il livello di istruzione della famiglia di provenienza, legame che rischia di rafforzarsi nelle attuali circostanze”. […]
I passato delle famiglie, la proficua fatica dei genitori e degli avi, non è dimenticata, ma come risolta nella continuità di una storia che ha bisogno, di tempo in tempo, di un nuovo inizio e di affidarsi alla tenace operosità di figli e nipoti. Ogni generazione, pur partecipe e custode del passato, ha il dovere morale di “ricominciare da capo”. 

Natalino Irti – Il Sole 24 Ore
 

Ultime Puntate e Podcast

Ascolta Un futuro carico d'incertezza

Un futuro carico d'incertezza

27/09/2021

con Francesco Cancellato

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta L'Europa e le ceneri di Angela

L'Europa e le ceneri di Angela

26/09/2021

Con Angela Azzaro

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Tutti gli statali in ufficio da metà ottobre. Ma lo smart working sopravvivrà
  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Dell'Utri assolto al processo Stato-mafia. Assolti anche i carabinieri
  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Caricamento...

Ascolta le dirette

Rai Radio 1

Rai Radio 2

Rai Radio 3

Rai Isoradio

Rai Radio 1 Sport

Rai Radio 2 Indie

Rai Radio 3 Classica

Rai Radio GR Parlamento

Rai Radio Kids

Rai Radio Live

Rai Radio Techetè

Rai Radio Tutta Italiana

Canali Overview
Apri lista canali

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta Audio successivo Avanti di 15 secondi Ripeti
VolumeVolume off

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta la diretta Avanti di 15 secondi Audio successivo Ripeti
VolumeVolume off Apri il player
Nessun risultato per