Benvenuto in RaiPlay Radio. Questa la legenda per navigare tra i contenuti tramite tastiera. I link principali corrispondenti alle varie sezioni del giornale sono stati associati a tasti di scelta rapida da tastiera. Premere ALT + la lettera o il numero desiderat0 + INVIO: ALT + 1 = Vai al canale Rai Radio 1
ALT + 2 = Vai al canale Rai Radio 2
ALT + 3 = Vai al canale Rai Radio 3
ALT + 4 = Vai al canale Rai Radio Tutta Italiana
ALT + 5 = Vai al canale Rai Radio Classica
ALT + 6 = Vai al canale Rai Radio Techetè
ALT + 7 = Vai al canale Rai Radio Live
ALT + 8 = Vai al canale Rai Radio Kids
ALT + 9 = Vai al canale Isoradio
ALT + 0 = Vai al canale Gr Parlamento
ALT + P = Play - ascolta la radio

Radio3 Mondo

La diplomazia dei vaccini (e del negazionismo)

La diplomazia dei vaccini (e del negazionismo)
Ascolta l'audio
Gli Stati Uniti hanno al momento 39 progetti di ricerca per il vaccino Covid mentre la Cina ne conta 20: quale il peso geopolitico e interno di questa "corsa"?

A meno di due mesi dal “grande martedì”, il giorno del voto negli USA, la partita è ancora più che aperta e la pandemia giocherà un ruolo importante sia a livello interno che internazionale. Il negazionismo crea alleanze politiche intercontinentali e la corsa al vaccino sembra essere lo strumento geopolitico preferito dell’immediato futuro. Negli USA, mentre il presidente Trump continua a insistere sulla possibilità di creare il vaccino entro l’anno, il CDC di Atlanta (Centro per la prevenzione e il controllo delle malattie), ha scritto alle autorità sanitarie dei 50 stati USA e delle 5 più grandi città della nazione per somministrare un primo vaccino proprio a cavallo del voto del 3 novembre. Gli Stati Uniti hanno al momento 39 progetti di ricerca – tanto indipendenti come in associazione con altri paesi – mentre la Cina ne conta venti. Dal 22 luglio la Cina sta infatti testando un vaccino contro il Covid-19 su alcuni operatori sanitari e guardie di frontiera, le categorie più a rischio. L’ha annunciato il capo della commissione nazionale per la salute Zheng Zhongei lo scorso 23 agosto. Il 24 agosto parlando ai leader di Birmania, Laos, Vietnam, Thailandia e Cambogia, il primo ministro cinese Li Keqiang ha promesso loro una via preferenziale di accesso al vaccino per i loro paesi.

Intanto un altro negazionista, il presidente brasiliano Jair Bolsonaro, ha lanciato con il suo governo una campagna ufficiale “anti-vaccino” patrocinata dal Ministero della Comunicazione: “il governo del Brasile sostiene la libertà dei brasiliani”, recita la locandina. Nella regione latinoamericana sono l’Argentina e il Messico ad avere annunciato una collaborazione per il vaccino, che dovrebbe essere prodotto a un prezzo unico per tutto il continente, a esclusione del Brasile.

Lunedì 7 settembre alle 11 Roberto Zichittella ne parlerà con Nicoletta Dentico, responsabile del programma Salute Globale della SID, Society for international Devolpment e con Giada Messetti, sinologa, autrice del libro “Nella testa del dragone:identità e ambizioni della Nuova Cina”, Mondadori editore, e con Raffaella Baritono, professoressa ordinaria di Storia e Politica degli Stati Uniti d’America presso la Scuola di Scienze Politiche dell’Università di Bologna.

Ultime Puntate e Podcast

Ascolta La geopolitica delle porpore

La geopolitica delle porpore

29/10/2020

La geopolitica delle porpore del Vaticano, i suoi rapporti con la Cina e poi la partita di missili USA venduti a Taiwan sotto il naso di Pechino.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Usa, la fede al voto

Usa, la fede al voto

30/10/2020

Gli ultimi giorni di campagna elettorale negli USA e l'appoggio degli evangelici a Trump.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta La furia del Sultano

La furia del Sultano

28/10/2020

Lo scontro fra Francia e Turchia. Dal boicottaggio dei prodotti made in France alla battaglia fra i due paesi nel Mediterraneo Orientale

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Il Cile cambia la Costituzione di Pinochet

Il Cile cambia la Costituzione di Pinochet

27/10/2020

Il Cile cambia la Costituzione di Pinochet e la Polonia torna in piazza contro le nuove norme restrittive sull'aborto e le nuove misure anti-covid

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Caricamento...

Ascolta le dirette

Rai Radio 1

Rai Radio 2

Rai Radio 3

Rai Isoradio

Rai Radio 1 Sport

Rai Radio 2 Indie

Rai Radio 3 Classica

Rai Radio GR Parlamento

Rai Radio Kids

Rai Radio Live

Rai Radio Techetè

Rai Radio Tutta Italiana

Canali Overview
Apri lista canali

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta Audio successivo Avanti di 15 secondi Ripeti
VolumeVolume off

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta la diretta Avanti di 15 secondi Audio successivo Ripeti
VolumeVolume off Apri il player
Nessun risultato per