Benvenuto in RaiPlay Radio. Questa la legenda per navigare tra i contenuti tramite tastiera. I link principali corrispondenti alle varie sezioni del giornale sono stati associati a tasti di scelta rapida da tastiera. Premere ALT + la lettera o il numero desiderat0 + INVIO: ALT + 1 = Vai al canale Rai Radio 1
ALT + 2 = Vai al canale Rai Radio 2
ALT + 3 = Vai al canale Rai Radio 3
ALT + 4 = Vai al canale Rai Radio Tutta Italiana
ALT + 5 = Vai al canale Rai Radio Classica
ALT + 6 = Vai al canale Rai Radio Techetè
ALT + 7 = Vai al canale Rai Radio Live
ALT + 8 = Vai al canale Rai Radio Kids
ALT + 9 = Vai al canale Isoradio
ALT + 0 = Vai al canale Gr Parlamento
ALT + P = Play - ascolta la radio

I teatri alla radio

La Compagnia dei Giovani, Premessa e Romeo e Giulietta, 1ª parte

La Compagnia dei Giovani, Premessa e Romeo e Giulietta, 1ª parte
Ascolta l'audio
Con il dramma di Shakespeare, trasmesso da Radiodue nel 1962 con la traduzione di Salvatore Quasimodo e la regia di Giorgio De Lullo, inizia un lungo Speciale dedicato a una delle compagnie più importanti e ammirate delle nostre scene, fondata nel 1954 da Romolo Valli, De Lullo e Rossella Falk, a cui si aggiungerà subito dopo Anna Maria Guarnieri e successivamente Elsa Albani
Inizia questa settimana uno Speciale in quindici puntate dedicato a una delle formazioni più importanti e conosciute del teatro italiano: la Compagnia dei Giovani.
Nata nel 1954   ad opera di tre attori già affermati, Giorgio De Lullo, Romolo Valli e Rossella Falk, a cui si aggiungerà subito dopo Anna Maria Guarnieri e per il primo anno Tino Buazzelli, la Compagnia ha avuto il grande merito di introdurre dei grossi elementi di novità sulle scene del nostro Paese, a cominciare dall’età anagrafica dei suoi fondatori. Era la prima volta, infatti, che si vedevano recitare attori giovani in ruoli da protagonisti, appannaggio fino a quel momento di teatranti maturi e celebri, e assistere a delle rappresentazioni in cui era visibile il gioco di squadra, che non lasciava spazio all’affermazione di un singolo attore sugli altri. Ognuno dei componenti della ditta, infatti, si sentiva parte di un organismo e desiderava lavorare insieme agli altri con passione e intelligenza, come ricorda Anna Maria Guarnieri in una breve testimonianza rilasciataci per l’occasione.
I Giovani hanno operato scelte innovative per quel che concerne il repertorio, in cui sono state inserite opere di drammaturghi italiani sconosciuti al grande pubblico, come Giuseppe Patroni Griffi che scriverà per loro ben tre commedie: “D’amore si muore”, “Anima nera”, e “Metti una sera a cena”. Ma la Compagnia ha dato un contributo fondamentale anche alla rappresentazione delle opere di Pirandello e alla loro diffusione all’estero. Grazie alla regia di De Lullo, a cui gli altri componenti del gruppo ben presto chiedono di assumere quel ruolo, si evidenzierà come il grande drammaturgo siciliano, considerato fino ad allora un autore troppo cerebrale, abbia espresso, in realtà, meglio di altri il senso di inquietudine e di angoscia dell’uomo del ‘900. 
Il legame professionale e di profonda amicizia che unì Valli, De Lullo, Falk, Guarnieri, anche se quest’ultima dopo qualche anno sceglierà altre strade, Elsa Albani, altra componente fissa del gruppo, e attori che ne faranno parte a intermittenza, come Ferruccio De Ceresa e Carlo Giuffé, durerà circa vent’anni, un vero record per il teatro italiano.
Lo Speciale di Radio Techete,’curato da Silvana Matarazzo, vuole ricostruire, attraverso l’ascolto di alcune opere custodite negli archivi dell’Audioteca Rai, testimonianze d’epoca e una lunga conversazione con il critico teatrale Andrea Bisicchia, una storia unica delle nostre scene, basata sulla gioia del lavoro condiviso.

Ultime Puntate e Podcast

Ascolta La Compagnia dei Giovani, Conversazione con Andrea Bisicchia

La Compagnia dei Giovani, Conversazione con Andrea Bisicchia

07/07/2020

Lunga intervista, a cura di Silvana Matarazzo, al noto critico teatrale che ha conosciuto De Lullo, Falk, Valli, Guarnieri, Albani, De Ceresa, componenti di una delle compagnie più ammirate delle nostre scene. Una testimonianza di Umberto Orsini

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta La Compagnia dei Giovani, Le messe in scena pirandelliane, 4ª parte

La Compagnia dei Giovani, Le messe in scena pirandelliane, 4ª parte

06/07/2020

Il ciclo dedicato a Pirandello e i Giovani si conclude con la fine dell'ascolto de"Il giuoco delle parti" diretto da Giorgio De Lullo e trasmesso da Radiouno nel 1968 con protagonisti Romolo Valli, Rossella Falk, Carlo Giuffré e Aroldo Tieri. Segue una testimonianza di Rossella Falk

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta La Compagnia dei Giovani, Le messe in scena pirandelliane, 3ª parte

La Compagnia dei Giovani, Le messe in scena pirandelliane, 3ª parte

03/07/2020

Il ciclo dedicato a Pirandello e i Giovani prosegue con l'ascolto de "Il giuoco delle parti" diretto da Giorgio De Lullo e trasmesso da Radiouno nel 1968 con protagonisti Romolo Valli, Rossella Falk, Carlo Giuffré, Aroldo Tieri e Renzo Montagnani

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta La Compagnia dei Giovani, Le messe in scena pirandelliane, 2ª parte

La Compagnia dei Giovani, Le messe in scena pirandelliane, 2ª parte

02/07/2020

Si conclude l'ascolto de "L'amica delle mogli" diretta da Giorgio De Lullo con Rossella Falk protagonista, trasmessa da Radiotre nel 1969. Gli altri interpreti erano Romolo Valli, Carlo Giuffré, Giulia Lazzarini ed Elsa Albani

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Caricamento...

Ascolta le dirette

Rai Radio 1

Rai Radio 2

Rai Radio 3

Rai Isoradio

Rai Radio 1 Sport

Rai Radio 2 Indie

Rai Radio 3 Classica

Rai Radio GR Parlamento

Rai Radio Kids

Rai Radio Live

Rai Radio Techetè

Rai Radio Tutta Italiana

Canali Overview
Apri lista canali

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta Audio successivo Avanti di 15 secondi Ripeti
VolumeVolume off

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta la diretta Avanti di 15 secondi Audio successivo Ripeti
VolumeVolume off Apri il player
Nessun risultato per