Benvenuto in RaiPlay Radio. Questa la legenda per navigare tra i contenuti tramite tastiera. I link principali corrispondenti alle varie sezioni del giornale sono stati associati a tasti di scelta rapida da tastiera. Premere ALT + la lettera o il numero desiderat0 + INVIO: ALT + 1 = Vai al canale Rai Radio 1
ALT + 2 = Vai al canale Rai Radio 2
ALT + 3 = Vai al canale Rai Radio 3
ALT + 4 = Vai al canale Rai Radio Tutta Italiana
ALT + 5 = Vai al canale Rai Radio Classica
ALT + 6 = Vai al canale Rai Radio Techetè
ALT + 7 = Vai al canale Rai Radio Live
ALT + 8 = Vai al canale Rai Radio Kids
ALT + 9 = Vai al canale Isoradio
ALT + 0 = Vai al canale Gr Parlamento
ALT + P = Play - ascolta la radio

Radio3 Mondo

Tregua?

Tregua?
Ascolta l'audio
Il COVID19 aumenta la competizione per le risorse e radicalizza i conflitti in corso, ma può obbligare le parti in conflitto a un compromesso comune: la sopravvivenza.

“Cessate il fuoco in ogni angolo del pianeta”: questo è stato l’appello del Segretario Generale dell’ONU Guterres per evitare che la pandemia, sommata ai conflitti in corso, non generi ulteriori catastrofi umanitarie. Dalla Filippine alla Colombia, dalla Libia, all’’Afghanistan fino allo Yemen, l’eco dell’appello lanciato dal Palazzo di Vetro ha avuto un esile seguito finora. In Afghanistan il cessate il fuoco è contemplato da Kabul, ma i Talebani lo applicheranno solo e quando il coronavirus dovesse raggiungere le aree da loro controllate. Scenario diverso in Yemen, dove la coalizione guidata da Arabia Saudita e EAU ha dichiarato unilateralmente la cessazione delle ostilità, a fronte però di uno scetticismo che serpeggia tra le milizie Houti.

La pandemia rischia di radicalizzare ancora di più i conflitti in corso, per via risorse sempre più scarse, ma offre anche una grande opportunità: arrivare al patteggiamento in nome della sopravvivenza.

 

Giovedì 16 Aprile alle 11.00 Marina Lalovic ne parlerà con Giuliano Battiston, giornalista e ricercatore esperto di Afghanistan e della galassia jihadista, autore di “Arcipelago jihad. Lo Stato Islamico e il ritorno di Al Qaeda”, edizioni dell’Asino (2016) e con Cinzia Bianco, ricercatrice esperta di Golfo e penisola arabica per lo European Council on Foreign Relations.

E Interferenze con Andrea Borgnino, che ci porta nelle radio di Siria e Afghanistan. 

Ultime Puntate e Podcast

Ascolta L'Etiopia perde la sua voce

L'Etiopia perde la sua voce

07/07/2020

In Etiopia è stato assassinato il cantante Hachalu Hundessa una delle voci più ascoltate. E la storia dello studente Giorgio Marincola, il "partigiano nero" morto combattendo nella resistenza

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Dal passato belga al futuro croato

Dal passato belga al futuro croato

06/07/2020

Dal passato belga al futuro croato: Roberto Zichittella racconta le elezioni in Croazia e il Belgio che fa i conti con il suo passato coloniale

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Hong Kong nella morsa del Dragone

Hong Kong nella morsa del Dragone

03/07/2020

Hong Kong nella morsa del Dragone dopo l'approvazione della legge sulla sicurezza e i #20piccolimondi oggi con Costanza Spocci che ci porta nel Sahel

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta In America Latina va sempre peggio

In America Latina va sempre peggio

02/07/2020

L'America Latina ha visto dimettersi 9 ministri della Salute durante la pandemia: la situazione del continente partendo dal Conosur fino al Messico.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Caricamento...

Ascolta le dirette

Rai Radio 1

Rai Radio 2

Rai Radio 3

Rai Isoradio

Rai Radio 1 Sport

Rai Radio 2 Indie

Rai Radio 3 Classica

Rai Radio GR Parlamento

Rai Radio Kids

Rai Radio Live

Rai Radio Techetè

Rai Radio Tutta Italiana

Canali Overview
Apri lista canali

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta Audio successivo Avanti di 15 secondi Ripeti
VolumeVolume off

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta la diretta Avanti di 15 secondi Audio successivo Ripeti
VolumeVolume off Apri il player
Nessun risultato per