Benvenuto in RaiPlay Radio. Questa la legenda per navigare tra i contenuti tramite tastiera. I link principali corrispondenti alle varie sezioni del giornale sono stati associati a tasti di scelta rapida da tastiera. Premere ALT + la lettera o il numero desiderat0 + INVIO: ALT + 1 = Vai al canale Rai Radio 1
ALT + 2 = Vai al canale Rai Radio 2
ALT + 3 = Vai al canale Rai Radio 3
ALT + 4 = Vai al canale Rai Radio Tutta Italiana
ALT + 5 = Vai al canale Rai Radio Classica
ALT + 6 = Vai al canale Rai Radio Techetè
ALT + 7 = Vai al canale Rai Radio Live
ALT + 8 = Vai al canale Rai Radio Kids
ALT + 9 = Vai al canale Isoradio
ALT + 0 = Vai al canale Gr Parlamento
ALT + P = Play - ascolta la radio

Pezzi da 90

Il vizio del cinema secondo Gianni Amelio

Ascolta l'audio
Per Gianni Amelio il cinema è sempre stato un 'vizio' al quale non rinuncerebbe per nessuna altra cosa al mondo .
Mario Monicelli diceva che bisogna vedere il film e poi subito dopo rivedere il primo tempo.Il cinema come full immersion è anche l'idea che ne ha sempre avuto Gianni Amelio che arriva a definirlo un vizio.Preso da ragazzo al cinema Politeama Italia di Catanzaro dove trascorreva a volte anche 9 ore al giorno. Un autentico cinefilo Amelio che in questa intervista rilasciata a "Hollywood Party" di Radio3 nel 2004 parla dell'uscita del suo libro  "Il vizio del cinema-vedere, amare e fare un film", un racconto sulla sua passione attraverso la ripresa di tanti articoli settimanali scritti per la rivista "Film Tv".Sì perchè Gianni Amelio , oltre ad esser e uno dei registi più rapppresentativi del cinema italiano, è stato anche un critico ,un docente del Centro Sperimentale di Cinematografia, e svariate volte membro della giuria di festival importanti.Il risvolto quasi paradossale del suo vizio svela che é  l'amare anche i brutti film.Un'arte popolare come il cinema non può, o forse non deve, secondo lui, discriminare tra film belli e brutti.Ogni opera ha le sue ragioni.Un film per lui immortale é "Gli uomini preferiscono le bionde" di Howard  Hawks ,del 1953, che per la prima volta mostra una coppia di donne complici, formata da due attrici straordinarie: Jane Rusell e Marilyn Monroe. Facciamo gli auguri al maestro che é nato il 20 gennaio 1945.  
Claudio Licoccia
Documento: Gianni Amelio presenta "il vizio del cinema" a Hollywood Party -Radio3  11/02/2004

Ultime Puntate e Podcast

Ascolta Ferzan Ozpetek, Le mie fate ignoranti

Ferzan Ozpetek, Le mie fate ignoranti

30/01/2020

Buon compleanno a Ferzan Ozpetek che racconta "Le fate ignoranti" , il film ambientato nella "sua" Roma, quella del quartiere Ostiense dove vive da molto tempo.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Il vizio del cinema secondo Gianni Amelio

Il vizio del cinema secondo Gianni Amelio

17/01/2020

Per Gianni Amelio il cinema è sempre stato un 'vizio' al quale non rinuncerebbe per nessuna altra cosa al mondo .

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Federico Fellini, il cinema é donna !

Federico Fellini, il cinema é donna !

17/01/2020

Rendiamo omaggio al grande Federico Fellini(nato 100 anni fa il 20 gennaio 1920) che racconta il suo rapporto con le donne a 40 anni dall'uscita di uno dei suoi film più 'felliniani': "La città delle donne "

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Carlo Verdone, da 40 anni "Un sacco bello!"

Carlo Verdone, da 40 anni "Un sacco bello!"

16/01/2020

Il 19 gennaio del 1980 usciva nelle sale "Un sacco bello". Ripercorriamo con Carlo Verdone attese, incontri, sorprese che diedero vita al film.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Caricamento...

Ascolta le dirette

Rai Radio 1

Rai Radio 2

Rai Radio 3

Rai Isoradio

Rai Radio 1 Sport

Rai Radio 2 Indie

Rai Radio 3 Classica

Rai Radio GR Parlamento

Rai Radio Kids

Rai Radio Live

Rai Radio Techetè

Rai Radio Tutta Italiana

Canali Overview

Nessun risultato per