Benvenuto in RaiPlay Radio. Questa la legenda per navigare tra i contenuti tramite tastiera. I link principali corrispondenti alle varie sezioni del giornale sono stati associati a tasti di scelta rapida da tastiera. Premere ALT + la lettera o il numero desiderat0 + INVIO: ALT + 1 = Vai al canale Rai Radio 1
ALT + 2 = Vai al canale Rai Radio 2
ALT + 3 = Vai al canale Rai Radio 3
ALT + 4 = Vai al canale Rai Radio Tutta Italiana
ALT + 5 = Vai al canale Rai Radio Classica
ALT + 6 = Vai al canale Rai Radio Techetè
ALT + 7 = Vai al canale Rai Radio Live
ALT + 8 = Vai al canale Rai Radio Kids
ALT + 9 = Vai al canale Isoradio
ALT + 0 = Vai al canale Gr Parlamento
ALT + P = Play - ascolta la radio

La lingua batte

Sentirsi a casa in una lingua

Ascolta l'audio
L'italiano alla radio.

Un compleanno speciale per La lingua batte che festeggia il settimo anno in onda e inaugura l'edizione 2020 con un nuovo conduttore, lo scrittore Paolo Di Paolo.

Nuove voci, nuove rubriche già da questa puntata dedicata al tema Sentirsi a casa in una lingua: tra gli ospiti, la scrittrice di origini messicane Valeria Luiselli, autrice dell'acclamato Archivio dei bambini perduti, finalista al Booker Prize, e Amir Issaa, tra i pionieri del rap italiano, voce e testimone delle seconde generazioni. 

Valeria Luiselli, scrittrice e saggista, è nata a Città del Messico nel 1983 ed è cresciuta in Sudafrica. Collabora abitualmente con numerose riviste e giornali (New York Times, Granta). Le sue opere, tradotte in più di venti lingue, hanno vinto riconoscimenti internazionali come il Los Angeles Times Book Prize e l’American Book Award. Con Archivio dei bambini perduti è stata la prima italo messicana finalista al Booker Prize 2019. Con La Nuova Frontiera ha anche pubblicato i tre romanzi Volti nella follaLa storia dei miei dentiDimmi come va a finire e, riedito nel 2020, la raccolta di saggi Carte false. Nel 2017 il suo nome è stato inserito nella lista “Bogotà39” che segnala i trentanove migliori autori latinoamericani con meno di quarant’anni.

Silverio Novelli risponde al dubbio dell'ascoltatore Roberto sul termine 'imbarcatoio'.

Amir Issaa, rapper italo egiziano, è nato e cresciuto a Roma dove si avvicina già dalla fine degli anni novanta alla cultura hip hop con la crew dei The Riot Vandals. È tra i fondatori della Rome Zoo, collettivo in cui collabora insieme ad altri rapper della scena romana come i Colle Der Fomento e partecipa nel 1999 al loro disco ‘Scienza Doppia H’. Esce nel 2005 il suo primo album solista “Uomo di Prestigio”. Compone nel 2012 insieme ai The Ceasars la colonna sonora del pluri-premiato film “Scialla!” di Francesco Bruni. Da sempre impegnato sul tema delle seconde generazioni e contro il razzismo, fonda nel 2013 “Potere alle parole”, un laboratorio di scrittura che utilizza il rap come forma didattica. Pubblica nel 2017 il suo primo libro Vivo Per Questo, edito da Chiarelettere.

Cristina Faloci intervista Alessandro Vietti, ricercatore, che insegna Linguistica, Sociolinguistica e fonetica acustica alla Libera Università di Bolzano dove coordina anche il laboratorio di fonetica. Nei suoi studi si è occupato del contatto linguistico in ambito migratorio e di nuove varietà di italiano da parte di stranieri.  Tra i suoi titoli ricordiamo, del 2005, Come gli immigrati cambiano l'italiano, e più di recente, il saggio “Italiano e spagnolo a contatto: immigrazione e varietà etnica” nel volume a più mani Lingua, identità e immigrazione. Prospettive interdisciplinari (entrambi usciti per Franco Angeli). Infine, pubblicato nel 2019, Phonological variation and change in Italian, in Oxford Research Encyclopedia of Linguistics per  Oxford University Press.

La puntata del 12 gennaio ha inaugurato, inoltre, anche una nuova rubrica. Si chiama “Complimenti per l’italiano” lo spazio d’ora in poi dedicato alle segnalazioni di enunciati letti o sentiti che si distinguono per un buon uso della lingua italiana. Accantonando per una volta le censure di errori ortografici e strafalcioni grammaticali, l’obiettivo della rubrica è quello di coinvolgere in maniera sempre più diretta i radioascoltatori per porre in evidenza interventi o discorsi che durante la settimana avranno colpito e convinto per l’efficacia e compiutezza espressiva. Articoli di giornale, inserti di libri, spezzoni di film recenti, post, tweet, interviste, stralci di testi particolarmente comunicativi: segnalateci ogni settimana attraverso la pagina e il gruppo Facebook della Lingua Batte i migliori parlanti della nostra lingua!

Ultime Puntate e Podcast

Ascolta L'amoroso discorso del tradurre

L'amoroso discorso del tradurre

16/02/2020

Domenica 16 febbraio La Lingua Batte nuovi sentieri dell'italiano dedicando una puntata speciale, nella settimana di San Valentino, al rapporto quasi amoroso tra lingua e traduzione.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Parli la città

Parli la città

09/02/2020

Domenica 9 febbraio La Lingua Batte, il programma dedicato alla lingua italiana in onda tutte le domeniche alle ore 10.45 su Radio3 e condotto dal 12 gennaio dallo scrittore Paolo Di Paolo, va alla scoperta della storia d'Italia raccontata attraverso i muri delle nostre città.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta  La lingua canta

La lingua canta

02/02/2020

In che modo è cambiato l'italiano per musica? Nell'ultimo decennio il panorama degli artisti che gareggiano alla kermesse sanremese è in effetti mutato abbracciando, insieme al pop, anche altre espressioni musicali, tra cui l'indie, il rap e la trap.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Il bello dell'italiano

Il bello dell'italiano

26/01/2020

Ospiti del nuovo conduttore Paolo Di Paolo sul bello dell'italiano i linguisti Valeria Della Valle e Giuseppe Patota, il cantante Niccolò Fabi e Gloria Manghetti del Gabinetto Giovan Pietro Vieusseux

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Caricamento...

Ascolta le dirette

Rai Radio 1

Rai Radio 2

Rai Radio 3

Rai Isoradio

Rai Radio 1 Sport

Rai Radio 2 Indie

Rai Radio 3 Classica

Rai Radio GR Parlamento

Rai Radio Kids

Rai Radio Live

Rai Radio Techetè

Rai Radio Tutta Italiana

Canali Overview

Nessun risultato per