Benvenuto in RaiPlay Radio. Questa la legenda per navigare tra i contenuti tramite tastiera. I link principali corrispondenti alle varie sezioni del giornale sono stati associati a tasti di scelta rapida da tastiera. Premere ALT + la lettera o il numero desiderat0 + INVIO: ALT + 1 = Vai al canale Rai Radio 1
ALT + 2 = Vai al canale Rai Radio 2
ALT + 3 = Vai al canale Rai Radio 3
ALT + 4 = Vai al canale Rai Radio Tutta Italiana
ALT + 5 = Vai al canale Rai Radio Classica
ALT + 6 = Vai al canale Rai Radio Techetè
ALT + 7 = Vai al canale Rai Radio Live
ALT + 8 = Vai al canale Rai Radio Kids
ALT + 9 = Vai al canale Isoradio
ALT + 0 = Vai al canale Gr Parlamento
ALT + P = Play - ascolta la radio

Radio3 Mondo

L'infinita guerra nello Yemen

L'infinita guerra nello Yemen
Ascolta l'audio
Lo Yemen continua a essere lacerato dalla guerra nonostante il cessate il fuoco stabilito con gli accordi di Stoccolma il 13 dicembre 2018. A peggiorare le cose ci pensa ora l'arrivo della febbre dengue.

Un anno non è servito. Lo Yemen continua a essere lacerato dalla guerra. Nonostante il cessate il fuoco stabilito con gli accordi di Stoccolma il 13 dicembre 2018, la città portuale Hodeidah (la principale del Paese) rimane il luogo più letale e pericoloso dello Yemen per migliaia di famiglie innocenti, con un quarto di tutte le vittime civili del paese nel 2019: 799 tra morti e feriti e il 40% degli oltre 2.100 attacchi sui civili. Nessun cambiamento, nessuna tregua rispetto all’anno precedente. E ora, l’arrivo della febbre dengue. In tutto il Paese si continua a scappare: solo nel 2019 si sono registrati 390.000 sfollati. La metà provengono dai 3 governatorati di Hajjah, Hodeidah e Al Dhale’e. Diverse organizzazioni internazionali hanno fatto appelli per la pace, tra le quali Oxfam che chiede anche lo stop alla vendita delle armi, di ogni tipo, alle parti in conflitto e il rispetto di quanto votato dal Parlamento in giugno. La popolazione è allo stremo. 
Ed è proprio questa la popolazione profondamente conosciuta dall’ex ambasciatore Mario Boffo, autore di “Yemen l’eterno”, nel quale ci offre un intenso ed emozionante ritratto dello Yemen: come è, come è stato, e come negli auspici tornerà a essere dopo la guerra che insanguina il paese.

Nel libro è idealmente lo Yemen a parlare, a narrare se stesso, attraverso le voci di luoghi e persone (la città di Sana’a, la mitica Regina di Saba), oppure, attraverso la voce dell’autore, nei resoconti di uno sceicco vegliardo, di un aristocratico discendente del Profeta, nelle vicissitudini di un anonimo venditore di improbabili souvenir, nelle conversazioni di scrittori straordinari, nei racconti di una signora di centocinque anni di età del villaggio di Bait Baus, in quelli di un vecchio amico degli italiani, dagli anni trenta ai tempi dei film di Pasolini in parte girati nello Yemen. 

Giovedì 19 Dicembre alle 11.00 Laura Silvia Battaglia ne parlerà con Roberto Scaini,  responsabile medico di MSF e con  Mario Boffo, autore del libro “Yemen l’eterno” (ed. Stampa Alternativa, 2019) ed ex funzionario diplomatico, ha alternato periodi di lavoro in Italia con periodi all’estero: Congo, Spagna, Belgio (presso la NATO), Canada, Yemen, Arabia Saudita. Nelle ultime due sedi, Yemen e Arabia Saudita, ha ricoperto il ruolo di Ambasciatore d’Italia.

Ultime Puntate e Podcast

Ascolta Massacro in Colombia

Massacro in Colombia

06/05/2021

In Colombia le forze di sicurezza reprimono nel sangue le manifestazioni nazionali contro le riforme Duque, fiscali e di privatizzazione. A Cuba, l'artista Luis Manuel Otero Alcantara, è in sciopero della fame contro la censura.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Ei fu… E ancora  é?

Ei fu… E ancora é?

05/05/2021

L'eredità controversa di Bonaparte e l'eliminazione dell'ENA, la Scuola di Alta amministrazione che ha formato presidenti e quadri di partito. E poi il voto di Madrid e le prospettive per la Spagna.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta La prima ferrovia panamericana

La prima ferrovia panamericana

04/05/2021

Le scuse del presidente messicano AMLO ai Maya e la prima ferrovia panamericana che non solo collegherà i Messico, USA e Canada in un'unica ferrovia, ma anche perché avrà implicazioni che andranno ben oltre il valore economico dell'accordo.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta L'erba buona

L'erba buona

03/05/2021

L'erba buona per i contadini del Rif in Marocco e 5 milioni di pasticche di captagon scoperte in carichi di melograno esportate dal Libano verso l'Arabia Saudita.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Caricamento...

Ascolta le dirette

Rai Radio 1

Rai Radio 2

Rai Radio 3

Rai Isoradio

Rai Radio 1 Sport

Rai Radio 2 Indie

Rai Radio 3 Classica

Rai Radio GR Parlamento

Rai Radio Kids

Rai Radio Live

Rai Radio Techetè

Rai Radio Tutta Italiana

Canali Overview
Apri lista canali

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta Audio successivo Avanti di 15 secondi Ripeti
VolumeVolume off

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta la diretta Avanti di 15 secondi Audio successivo Ripeti
VolumeVolume off Apri il player
Nessun risultato per