Benvenuto in RaiPlay Radio. Questa la legenda per navigare tra i contenuti tramite tastiera. I link principali corrispondenti alle varie sezioni del giornale sono stati associati a tasti di scelta rapida da tastiera. Premere ALT + la lettera o il numero desiderat0 + INVIO: ALT + 1 = Vai al canale Rai Radio 1
ALT + 2 = Vai al canale Rai Radio 2
ALT + 3 = Vai al canale Rai Radio 3
ALT + 4 = Vai al canale Rai Radio Tutta Italiana
ALT + 5 = Vai al canale Rai Radio Classica
ALT + 6 = Vai al canale Rai Radio Techetè
ALT + 7 = Vai al canale Rai Radio Live
ALT + 8 = Vai al canale Rai Radio Kids
ALT + 9 = Vai al canale Isoradio
ALT + 0 = Vai al canale Gr Parlamento
ALT + P = Play - ascolta la radio

Qui comincia

I mangiatori di vento di Raffaele Bernardo

Ascolta l'audio
Questa di Raffaele Bernardo non è certo una guida di viaggio, anche se sicuramente il lettore attento potrà ricavarne una serie di stupendi itinerari. E' una raccolta di immagini e impressioni che rivelano la sensibilità di un viaggiatore esperto e vero, aperto all'ignoto e all'avventura.

Libro del giorno: I mangiatori di vento di Raffaele Bernardo. Viaggi d’autore nei cinque continenti, Touring Club

In conduzione: Valentina Lo Surdo

Regia e consulenza musicale: Federico Vizzaccaro

Consulenza letteraria: Claudia Marsili

Può sembrare un classico libro fotografico dedicato a destinazioni più o meno suggestive nei cinque continenti. Invece è quasi un romanzo d’avventura, I Mangiatori di vento, edito dal Touring Club Italiano (pagine 292, 24,90 euro), in cui l’autore, Raffaele Bernardo, architetto, giornalista e fotografo, infila anima e cuore, trasformando i luoghi visitati nel corso della vita in un caleidoscopio di piccoli mondi incantati – due pagine per ciascuno – dove bellezze umane, animali e vegetali, s’intrecciano in un unico prezioso racconto di stati d’animo e fotografie, che non ha mai fine.
Così come il viaggio, metafora della vita, che ci permette di conoscere la meravigliosa materia del mondo, in un continuo, emozionante andare e tornare, aprire e chiudere, osare e ritrarsi, avventurarsi e rimanere, senza fine. Raffaele osa e si avventura perché, come il titolo del libro, è un “mangiatore di vento”, espressione che in Indonesia indica chi, spinto dalla voglia di altrove, lascia le proprie certezze per andare incontro al nuovo, volando oltre l’orizzonte. Lui ha cominciato negli anni Ottanta con un classico coast-to-coast degli Stati Uniti, e non si è fermato più. «Saranno stati forse i geni dei miei genitori, amalfitani, a mettermi presto per mare alla ricerca del nuovo, del diverso, del bello – racconta l’autore – perché, come ha detto il grande architetto Zaha Hadid, non può esserci progresso senza affrontare l’ignoto».
"Questa di Raffaele Bernardo non è certo una guida di viaggio, anche se sicuramente il lettore attento potrà ricavarne una serie di stupendi itinerari. E' una raccolta di immagini e impressioni che rivelano la sensibilità di un viaggiatore esperto e vero, aperto all’ignoto e all'avventura, portato all'incontro con luoghi, situazioni e personaggi che rimangono impresse nella memoria. A questo, e a cos'altro se no, serve viaggiare? Il volume raccoglie angoli di mondo - a volte davvero speciali - nei cinque continenti. Ogni luogo è rappresentato da un’immagine e da un breve testo. Le foto sono scattate prestando attenzione al più piccolo dettaglio, a volte anche all’effimero. Che come sappiamo spesso rivela la vera essenza di un luogo. Quando nel testo l’autore parla in prima persona, lasciando trasparire le sue emozioni, questi luoghi si animano, prendono vita, e ci fanno venire voglia di essere laggiù anche noi. Così dopo aver letto questo libro io voglio salire sul treno per Manakara, e voglio fare in modo di essere alla stazione degli autobus di Bangalore, all’alba, il giorno di Pasqua" (Alex Roggero - dalla prefazione del libro) 

Ultime Puntate e Podcast

Ascolta FUTURISMO

FUTURISMO

28/01/2020

Attraverso più di cento opere dei maestri del futurismo, la rassegna si propone, per la prima volta, di provare come i più grandi fra gli artisti futuristi seppero rimanere fedeli alle riflessioni teoriche enunciate nei manifesti, traducendole in immagini dirompenti, innovative e straordinariamente felici sul piano artistico.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta "Incontro e Abbraccio" nella Scultura del Novecento

"Incontro e Abbraccio" nella Scultura del Novecento

27/01/2020

Mostra d'arte a sviluppo tematico – tra le poche in Italia – "Incontro e Abbraccio" esplora, attraverso una potente rassegna di ben 120 sculture del Novecento, le molteplici singolarità della condizione umana. Capolavori di Auguste Rodin, Vincenzo Gemito, Arturo Martini, Pietro Canonica, Jacques Lipchitz, Agenore Fabbri, Virgilio Guidi, Luciano Minguzzi, Fernad Legèr, Henry Moore, Marcel Duchamp, George Segal, Salvator Dalì, Lorenzo Quinn, Igor Mitoraj fino alle tendenze iconiche di fine secolo.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Sebastian di Cesare Picco

Sebastian di Cesare Picco

26/01/2020

«Mi chiamo Johann Sebastian Bach, ma puoi chiamarmi Sebastian.» L'aspetto impacciato e gli occhi impazienti, le tasche piene di spartiti. «Facciamo due passi?» Georg Erdmann è interdetto: quel ragazzino è più giovane di lui, ma al liceo di Ohrdruf è già famosissimo grazie al suo orecchio prodigioso, capace di riconoscere le note in ogni cosa

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta I rischi della percezione di Bobby Duffy

I rischi della percezione di Bobby Duffy

25/01/2020

P come Percezione. Dei rischi che corriamo tutti nell'interpretare la realtà. I dati ci spiegano quanto poco tutti noi sappiamo del mondo, quanto ci inganniamo su come stanno le cose.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Caricamento...

Ascolta le dirette

Rai Radio 1

Rai Radio 2

Rai Radio 3

Rai Isoradio

Rai Radio 1 Sport

Rai Radio 2 Indie

Rai Radio 3 Classica

Rai Radio GR Parlamento

Rai Radio Kids

Rai Radio Live

Rai Radio Techetè

Rai Radio Tutta Italiana

Canali Overview

Nessun risultato per