Benvenuto in RaiPlay Radio. Questa la legenda per navigare tra i contenuti tramite tastiera. I link principali corrispondenti alle varie sezioni del giornale sono stati associati a tasti di scelta rapida da tastiera. Premere ALT + la lettera o il numero desiderat0 + INVIO: ALT + 1 = Vai al canale Rai Radio 1
ALT + 2 = Vai al canale Rai Radio 2
ALT + 3 = Vai al canale Rai Radio 3
ALT + 4 = Vai al canale Rai Radio Tutta Italiana
ALT + 5 = Vai al canale Rai Radio Classica
ALT + 6 = Vai al canale Rai Radio Techetè
ALT + 7 = Vai al canale Rai Radio Live
ALT + 8 = Vai al canale Rai Radio Kids
ALT + 9 = Vai al canale Isoradio
ALT + 0 = Vai al canale Gr Parlamento
ALT + P = Play - ascolta la radio

Gli Speciali

L'uomo che cammina 5

Ascolta l'audio
In questa raccolta abbiamo voluto riflettere su varie modalità del camminare e l'espressione di 'filosofie' diverse

Cosa muove lo slancio ad errare? Attesa e speranza; desiderio ed irrequietezza; ricerca e tensione; coraggio della sfida e paura dell’ignoto; stupore e mistero; avventura e conquista; passaggio e superamento; solitudine e percorso interiore; sogno e meta. L’esile figura dell’Uomo che cammina riassume tali diverse prospettive dell’esperienza dell’erranza. Questa silhouette è frutto di uno studio di Alberto Giacometti sulla fenomenologia della percezione; egli traspone in scultura il carattere stenografico dei suoi bozzetti, in cui le persone sono ridotte essenzialmente a delle ombre verticali, per esprimere in immagine la condizione esistenziale dell’uomo moderno, sulla soglia tra l’Essere ed il Nulla. (…)rilevante è lo slancio verticale che trasforma una marcia del tutto terrena in un itinerario che tende verso il cielo. Questa ombra silenziosa in cammino è l’eco lontana di un’altra opera significativa, più vecchia di quasi un secolo: l’Homme qui marche di Rodin del 1878, una figura già allora instabile, inquieta ma energica.

L’Uomo che cammina è  appunto il titolo di un gruppo di sculture filiformi realizzate da Alberto Giacometti a partire dagli anni 60. Ed è il titolo che abbiamo voluto dare a questo speciale in sei puntate in cui grazie alla riproposizione di materiali del nostro archivio e a nuove interviste rilasciate a Radio Techetè ( Duccio Demetrio, Pino Doden Palumbo, Morena Baldacci, Davide Sapienza, Massimo Chinzari e Padre Francesco)  abbiamo voluto riflettere su varie modalità del camminare e l’espressione di ‘filosofie’ diverse, sottese a volte da esperienze più o meno  estreme  del camminare, in montagna, ma anche in città.
A cura di Francesca Vitale.

Ultime Puntate e Podcast

Ascolta Cristina Campo, filatrice d'inesprimibile, 3ª parte

Cristina Campo, filatrice d'inesprimibile, 3ª parte

26/02/2020

"Cristina Campo l'esile la morente fu un segno; e la raccolta di quel che di sé ha lasciato al termine di un'umbratile, filtrato viaggio nell'esistenza, in cui ci apparve come un'inferma che di rado lasciava il letto, ne è la musicale testimonianza. Una luce per chi è in grado, per intuitiva iniziazione, di riconoscere quel che sia Pneuma e filialità luminosa, ancora." (Guido Ceronetti)

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Cristina Campo, filatrice d'inesprimibile, 2ª parte

Cristina Campo, filatrice d'inesprimibile, 2ª parte

25/02/2020

"Cristina Campo l'esile la morente fu un segno; e la raccolta di quel che di sé ha lasciato al termine di un'umbratile, filtrato viaggio nell'esistenza, in cui ci apparve come un'inferma che di rado lasciava il letto, ne è la musicale testimonianza. Una luce per chi è in grado, per intuitiva iniziazione, di riconoscere quel che sia Pneuma e filialità luminosa, ancora." (Guido Ceronetti)

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Cristina Campo, filatrice d'inesprimibile, 1ª parte

Cristina Campo, filatrice d'inesprimibile, 1ª parte

24/02/2020

"Cristina Campo l'esile la morente fu un segno; e la raccolta di quel che di sé ha lasciato al termine di un'umbratile, filtrato viaggio nell'esistenza, in cui ci apparve come un'inferma che di rado lasciava il letto, ne è la musicale testimonianza. Una luce per chi è in grado, per intuitiva iniziazione, di riconoscere quel che sia Pneuma e filialità luminosa, ancora." (Guido Ceronetti)

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Goliarda Sapienza, l'Arte della Gioia, 4ª puntata

Goliarda Sapienza, l'Arte della Gioia, 4ª puntata

31/01/2020

Uno speciale in quattro puntate a cura di Francesca Vitale

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Caricamento...

Ascolta le dirette

Rai Radio 1

Rai Radio 2

Rai Radio 3

Rai Isoradio

Rai Radio 1 Sport

Rai Radio 2 Indie

Rai Radio 3 Classica

Rai Radio GR Parlamento

Rai Radio Kids

Rai Radio Live

Rai Radio Techetè

Rai Radio Tutta Italiana

Canali Overview

Nessun risultato per