Benvenuto in RaiPlay Radio. Questa la legenda per navigare tra i contenuti tramite tastiera. I link principali corrispondenti alle varie sezioni del giornale sono stati associati a tasti di scelta rapida da tastiera. Premere ALT + la lettera o il numero desiderat0 + INVIO: ALT + 1 = Vai al canale Rai Radio 1
ALT + 2 = Vai al canale Rai Radio 2
ALT + 3 = Vai al canale Rai Radio 3
ALT + 4 = Vai al canale Rai Radio Tutta Italiana
ALT + 5 = Vai al canale Rai Radio Classica
ALT + 6 = Vai al canale Rai Radio Techetè
ALT + 7 = Vai al canale Rai Radio Live
ALT + 8 = Vai al canale Rai Radio Kids
ALT + 9 = Vai al canale Isoradio
ALT + 0 = Vai al canale Gr Parlamento
ALT + P = Play - ascolta la radio

Le meraviglie

Isola di San Giulio sul Lago d'Orta raccontata da Matteo Severgnini

Isola di San Giulio sul Lago d'Orta raccontata da Matteo Severgnini
Ascolta l'audio
"In mezzo alle montagne c'è il Lago d'Orta e in mezzo al Lago d'Orta, ma non proprio a metà, c'è l'isola di San Giulio" così Gianni Rodari inizia il suo C'era due volte il Barone Lamberto descrivendo questo luogo unico e ricco di fascino che oggi scopriamo anche seguendo le sue tracce disseminate sull'isola, guidati dallo scrittore Matteo Severgnini. Raggiungiamo San Giulio in battello e attraversiamo la stradina che percorre l'intera isola: è la via del silenzio e della meditazione, dominata dalla basilica romanica, dal palazzo vescovile e dall'abbazia benedettina femminile Mater Ecclesiae dove vivono le suore di clausura che oggi sono le uniche abitanti dell'isola. La leggenda narra che quest'isola, lunga appena 275 metri e larga 140 e distante non più di 400 metri dalla riva di Orta, un tempo era uno scoglio abitato da serpi e terribili mostri, fino a quando nel 390 vi approdò San Giulio: attraversando le acque del lago sopra il suo mantello e guidato nella tempesta dal suo bastone, il Santo fondò una chiesa, nella quale scelse poi di essere sepolto, e trasformò l'isola nel centro di evangelizzazione di tutta la regione. Matteo Severgnini (1970) vive a Omegna, sulle sponde del lago d'Orta. Il suo ultimo romanzo giallo "La donna della luna", ambientato sull'Isola di San Giulio, è pubblicato da Meridiano Zero, 2018. Collabora con ReteDue, Radio Svizzera Italiana in qualità di autore e documentarista radiofonico. Per il cinema ha co-sceneggiato il film "Moka Noir - A Omegna non si beve caffè" prodotto da VenturaFilm.

Ultime Puntate e Podcast

Ascolta Palazzo Poggi a Bologna raccontato da Anna Ottani Cavina

Palazzo Poggi a Bologna raccontato da Anna Ottani Cavina

21/06/2021

Nel centro storico della città di Bologna arte e scienza si incontrano nel Museo di Palazzo Poggi. Con la storica dell'arte Anna Ottani Cavina attraversiamo le sale incontrando inaspettate collezioni scientifiche e raffinati affreschi. https://sma.unibo.it/it/il-sistema-museale/museo-di-palazzo-poggi

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Borgo antico di Celleno nella Tuscia raccontato da Saverio Senni

Borgo antico di Celleno nella Tuscia raccontato da Saverio Senni

19/06/2021

Con Saverio Senni scopriamo nella Tuscia l'antico borgo di Celleno, con una passeggiata che va dalla vecchia piazza del mercato dove affacciano il Castello degli Orsini, la chiesa di San Carlo del XVII secolo, la chiesa di San Donato del 1200 e altri palazzi alle viuzze circostanti. Arroccato su uno sperone di tufo nella provincia di Viterbo, Celleno è oggi un borgo abbandonato e disabitato che conserva intatto il suo fascino plurisecolare anche grazie alla tutela del FAI. Il Castello Orsini fu acquistato dall'artista Enrico Castellani che lo fece restaurare e lo abitò dal 1973 al 2017, l'anno della sua morte. Saverio Senni E' un economista agrario e insegna Sviluppo Rurale presso l'Università degli Studi della Tuscia.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Palazzo Altemps a Roma raccontato da Ludovico Pratesi

Palazzo Altemps a Roma raccontato da Ludovico Pratesi

13/06/2021

Con lo storico dell'arte, Ludovico Pratesi, attraversiamo le fastose sale del Palazzo Altemps. Un edificio monumentale e imponente, che insiste tra Piazza Navona e le sponde del Tevere, dove sono custodite le collezioni Altemps e Ludovisi: ricchi tesori della classicità. Questo luogo è una delle sedi del Museo Nazionale Romano e comunica costantemente con la contemporaneità ospitando eventi e mostre, alcune delle quali curate nel passato dallo stesso Ludovico Pratesi.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Chiesa di San Bernardo alle Terme a Roma raccontata da Claudio Strinati

Chiesa di San Bernardo alle Terme a Roma raccontata da Claudio Strinati

12/06/2021

Con Claudio Strinati scopriamo la Chiesa di San Bernardo alle Terme, capolavoro barocco situato nel rione di Castro Pretorio, a pochi passi da Piazza Esedra. La Chiesa, ultimata e consacrata nel 1600 per volere della nobildonna Caterina de Nobili Sforza e dedicata a San Bernardo di Chiaravalle, fondatore dell'Ordine cistercense, ha una pianta circolare con una cupola e la struttura a cassettoni che ricorda quella del Pantheon. All'interno sono davvero magnifiche le otto nicchie con altrettante statue in stucco realizzate da Camillo Mariani.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Caricamento...

Ascolta le dirette

Rai Radio 1

Rai Radio 2

Rai Radio 3

Rai Isoradio

Rai Radio 1 Sport

Rai Radio 2 Indie

Rai Radio 3 Classica

Rai Radio GR Parlamento

Rai Radio Kids

Rai Radio Live

Rai Radio Techetè

Rai Radio Tutta Italiana

Canali Overview
Apri lista canali

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta Audio successivo Avanti di 15 secondi Ripeti
VolumeVolume off

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta la diretta Avanti di 15 secondi Audio successivo Ripeti
VolumeVolume off Apri il player
Nessun risultato per