Benvenuto in RaiPlay Radio. Questa la legenda per navigare tra i contenuti tramite tastiera. I link principali corrispondenti alle varie sezioni del giornale sono stati associati a tasti di scelta rapida da tastiera. Premere ALT + la lettera o il numero desiderat0 + INVIO: ALT + 1 = Vai al canale Rai Radio 1
ALT + 2 = Vai al canale Rai Radio 2
ALT + 3 = Vai al canale Rai Radio 3
ALT + 4 = Vai al canale Rai Radio Tutta Italiana
ALT + 5 = Vai al canale Rai Radio Classica
ALT + 6 = Vai al canale Rai Radio Techetè
ALT + 7 = Vai al canale Rai Radio Live
ALT + 8 = Vai al canale Rai Radio Kids
ALT + 9 = Vai al canale Isoradio
ALT + 0 = Vai al canale Gr Parlamento
ALT + P = Play - ascolta la radio

Classicaradio

Genio poliedrico

Ascolta l'audio
Camille Saint Säens, Concerto n.2 in sol minore per pianoforte e orchestra op.22

Il secondo Concerto per pianoforte e orchestra di Saint-Saëns fu eseguito per la prima volta a Parigi il 13 maggio 1868; l’ispiratore della composizione, Anton Rubinstein, non ne era l'interprete solista, ma, per l'occasione, impugnava la bacchetta sul podio; al pianoforte sedeva l'autore. La critica e il pubblico furono freddi di fronte all'esecuzione, anche perché, a ragione e per stessa ammissione di Saint-Saëns, troppo ridotto era stato il tempo per studiarlo. Ciò nonostante Franz Liszt, che era presente alla «prima», gli testimoniò la più sincera ammirazione. È comunque probabile che il pubblico sia rimasto sconcertato dai bruschi cambiamenti d'umore del lavoro, che passa con impagabile nonchalance dal Barocco al Classicismo, sino al più ispirato spirito Romantico. Se d'altronde qualcuno scrisse che «il Concerto inizia con Bach e finisce con Offenbach», è vero che l'eterogeneità dello stile è una cifra compositiva del Concerto n. 2 in sol minore op. 22.
Il brano segue la forma tradizionale di tre movimenti, cambiandone l’usuale alternanza dei tempi: solitamente, il primo movimento ha un ritmo veloce, mentre il secondo è più lento; in questo concerto, sono esattamente all’opposto: un primo movimento Andante sostenuto e un secondo movimento Allegro scherzando. Si torna alla tradizione con il terzo movimento, che è, appunto come tradizione vuole, un Presto.
Charles Camille Saint-Saëns (<<) nasce a Parigi nel 1835. Bambino prodigio, inizia a studiare il pianoforte a due anni e a comporre a 4 (la sua prima composizione, un breve pezzo per pianoforte datato 22 marzo 1839, è al momento conservata presso la Biblioteca nazionale di Francia). Con tanta precocità, fu molto presto anche lui apprezzato dal pubblico, sia come esecutore, sia come compositore; ma anche lui, come Ravel, non riuscì a vincere il Prix de Rome, tentato e fallito per due volte. Geniale e poliedrico, si dedica allo studio della geologia, dell'archeologia, della botanica e della branca dell'entomologia che studia i lepidotteri. Fu anche un eccellente matematico. Scrisse dotti articoli in materia di acustica, scienze occulte, decorazioni nel teatro dell'antica Roma e strumenti antichi; un'opera filosofica, un volume di poesie e una commedia farsesca. Fu membro della Società Astronomica di Francia. Tenne conferenze sul tema dei miraggi, possedette un telescopio costruito secondo sue precise indicazioni, e giunse persino a progettare concerti che corrispondessero a eventi astronomici quali le eclissi di sole. Muore ad Algeri nel 1921.

Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI
direttore, Pedro Halffter
pianoforte, Leonel Morales

Camille Saint Säens (1835 – 1921)
Concerto n.2 in sol minore per pianoforte e orchestra op.22
- Andante sostenuto
- Allegro scherzando
- Presto

Registrato il 22 novembre 2007 all’Auditorium di Torino

Camille Saint Säens

Ultime Puntate e Podcast

Ascolta Variazioni Goldberg

Variazioni Goldberg

26/12/2019

Johann Sebastian Bach, Variazioni Goldberg BWV 988

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Trauermusik

Trauermusik

26/12/2019

Hindemith, Trauermusik

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Notte, sacra e silenziosa

Notte, sacra e silenziosa

19/12/2019

Franz Gruber, Stille Nacht

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Il pi&#249; famoso

Il più famoso

19/12/2019

J.Strauss figlio - An der schonen blauen Donau op.314

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Caricamento...

Ascolta le dirette

Rai Radio 1

Rai Radio 2

Rai Radio 3

Rai Isoradio

Rai Radio 1 Sport

Rai Radio 2 Indie

Rai Radio 3 Classica

Rai Radio GR Parlamento

Rai Radio Kids

Rai Radio Live

Rai Radio Techetè

Rai Radio Tutta Italiana

Canali Overview

Nessun risultato per