Benvenuto in RaiPlay Radio. Questa la legenda per navigare tra i contenuti tramite tastiera. I link principali corrispondenti alle varie sezioni del giornale sono stati associati a tasti di scelta rapida da tastiera. Premere ALT + la lettera o il numero desiderat0 + INVIO: ALT + 1 = Vai al canale Rai Radio 1
ALT + 2 = Vai al canale Rai Radio 2
ALT + 3 = Vai al canale Rai Radio 3
ALT + 4 = Vai al canale Rai Radio Tutta Italiana
ALT + 5 = Vai al canale Rai Radio Classica
ALT + 6 = Vai al canale Rai Radio Techetè
ALT + 7 = Vai al canale Rai Radio Live
ALT + 8 = Vai al canale Rai Radio Kids
ALT + 9 = Vai al canale Isoradio
ALT + 0 = Vai al canale Gr Parlamento
ALT + P = Play - ascolta la radio

Il pescatore di perle

L'ultima poesia di Raffaella

L'ultima poesia di Raffaella
Ascolta l'audio
Il 25 ottobre del 1954 la RAI diede notizia durante le sue trasmissioni radio di un terribile nubifragio che era abbattuto sulla costiera salernitana, provocando morti, feriti e devastazione. Tra i tanti italiani che ascoltarono l'accorato appello del direttore, che invitava tutta l'Italia a donare qualcosa, c'era anche Raffaella La Crociera, una ragazzina romana molto malata.
Nell'ottobre 1954 un nubifragio aveva devastato la costiera salernitana e la Rai aveva lanciato una raccolta fondi per aiutare gli alluvionati.
Anche Raffaella La Crociera aveva sentito quel disperato appello d'aiuto mentre era nel suo lettino costretta a stare immobile per una brutta malattia.
Raffaella si tormentava su come aiutare i bambini privati degli affetti e dei beni di prima necessità.
Decise così di scrivere alla Rai dicendo che i suoi genitori erano molto poveri perché avevano speso tutti i loro averi nel vano tentativo di guarirla e lei non poteva nemmeno uscire di casa e lasciare quel letto.
Non aveva denaro, ma voleva donare una sua poesia.
Alla Rai arrivò una commovente lettera che accompagnava la sua poesia “Er zinale”.
Domenica 31 ottobre un commosso Giovanni Gigliozzi, nella sua rubrica radiofonica "Campo de' Fiori", leggeva la poesia, comunicando agli ascoltatori l'intenzione di metterla all'asta per destinarne il ricavato agli alluvionati.
La poesia divenne il fulcro di una vera e propria gara di solidarietà fino a quella, arrivata dalla Svizzera, della contessa Cenci Bolognetti, che si aggiudicò la poesia con l'offerta di mezzo milione di lire.
Raffaella moriva due giorni dopo.
Ne parliamo con Dina La Crociera e Andrea Borgnino.

Ultime Puntate e Podcast

Ascolta IL PESCATORE DI PERLE

IL PESCATORE DI PERLE

23/05/2020

Agli Eroi di Guerra senza nome, che hanno combattuto per la Patria durante la prima Guerra Mondiale, va l'omaggio più alto dello Stato Italiano, che scelse il Vittoriano a Roma per custodire la salma del Milite ignoto. Il mastodontico Altare della Patria, dedicato a Vittorio Emanuele II, diventò così un monumento nazionale, dove al centro del primo livello, sotto la Dea Roma, giace il corpo di un soldato non identificato. Fu una commissione a rintracciare undici vittime ignote, inumate nei territori dove furono più aspri i combattimenti. I cadaveri dei soldati vennero messi in bare tutti uguali e disposti in fila nella navata centrale della Basilica di Aquileia. Poi, spettò a Maria Bergamas, mamma di un soldato deceduto, Antonio, scegliere la salma che oggi riposa nella capitale. Ne parliamo con Pierluigi Roesler Franz e Domenico Quirico

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Il miracolo del Cagliari

Il miracolo del Cagliari

16/05/2020

Era tutto diverso, un'altra Italia e anche un altro calcio. Il 12 aprile 1970 il miracolo del Cagliari fece splendere tutta la Sardegna. La squadra di Riva, Albertosi, Domenghini, Nené e tanti altri ottimi giocatori chiude con 45 punti, sopra alle più blasonate Inter, Juventus e Milan, coronando un sogno partito dai piccoli campi della Serie C e proseguito con una scalata fino alla massima serie. Ne parliamo con Luigi Manconi e Enrico Romanetto.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Evita Peron

Evita Peron

09/05/2020

La storia, la vita, il mito della donna che ha infiammato la vita sociale e politica dell'Argentina del secondo dopoguerra. Ne parliamo con Loris Zanatta e Aldo Villagrossi.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta La censura nella canzone italiana

La censura nella canzone italiana

02/05/2020

Un viaggio nella storia della musica italiana. Tutto quello che la censura ha vietato in canzoni più o meno note. Si censura per motivi di decenza, scurrilità, oltraggio alla religione di Stato, istigazione alla droga e/o al suicidio. Ne parliamo con Dario Salvatori e Maurizio Targa

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Caricamento...

Ascolta le dirette

Rai Radio 1

Rai Radio 2

Rai Radio 3

Rai Isoradio

Rai Radio 1 Sport

Rai Radio 2 Indie

Rai Radio 3 Classica

Rai Radio GR Parlamento

Rai Radio Kids

Rai Radio Live

Rai Radio Techetè

Rai Radio Tutta Italiana

Canali Overview
Apri lista canali

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta Audio successivo Avanti di 15 secondi Ripeti
VolumeVolume off

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta la diretta Avanti di 15 secondi Audio successivo Ripeti
VolumeVolume off Apri il player
Nessun risultato per