Benvenuto in RaiPlay Radio. Questa la legenda per navigare tra i contenuti tramite tastiera. I link principali corrispondenti alle varie sezioni del giornale sono stati associati a tasti di scelta rapida da tastiera. Premere ALT + la lettera o il numero desiderat0 + INVIO: ALT + 1 = Vai al canale Rai Radio 1
ALT + 2 = Vai al canale Rai Radio 2
ALT + 3 = Vai al canale Rai Radio 3
ALT + 4 = Vai al canale Rai Radio Tutta Italiana
ALT + 5 = Vai al canale Rai Radio Classica
ALT + 6 = Vai al canale Rai Radio Techetè
ALT + 7 = Vai al canale Rai Radio Live
ALT + 8 = Vai al canale Rai Radio Kids
ALT + 9 = Vai al canale Isoradio
ALT + 0 = Vai al canale Gr Parlamento
ALT + P = Play - ascolta la radio

Te la do io l'arte

Le opere dei piccoli immigrati, l'arte relazionale di Maria Lai e Huma Bhabha

Ascolta l'audio
I disegnini dei bambini reclusi nei centri di detenzione che diventano opere d'arte vive e angoscianti, l'arte relazionale di Maria Lai che unisce l'arte e le persone e il Gagosian di Roma

I bambini sono i migliori comunicatori e i disegnini di quelli che hanno affrontato lo spettro della reclusione nei centri di detenzione a causa dell’Immigrazione ne sono un esempio.  Lo Smithsonian’s National Museam of American History ha deciso di entrare nella partita e raccogliere le opere d’arte dei piccoli dimenticati rivelandone l’angoscia in parte nascosta e in parte inconsapevolmente esposta.

Tornano i ritratti e oggi il protagonista è Maria Lai, un’artista sarda della provincia di Nuoro dove cento anni fa nasceva una donna piccola e fortissima. È lei che inventa l’arte relazionale, un tipo di arte concettuale che mette insieme, oltre ai materiali, anche le persone. È l’epoca del fascismo e tra paure di essere scambiata per ebrea a causa del suo cognome, viaggiai tra isola e continente guadagnandosi l’ammirazione dei suoi colleghi sparsi in giro per l’Italia.

Pepi Marchetti Franchi, direttrice della galleria italiana di Gagosian di Roma, che ha inaugurato pochi giorni fa la mostra di Huma Bhabha, artista pakistana che produce un’arte quasi totenica intagliata in materiale inaspettati, come il sughero e il polistirolo. Guerra, traumi e memoria sono gli elementi che si possono individuare nelle opere, temi che l’hanno attraversata durante l’infanzia.

 

Le mostre della settimana

Anna Rose. Homo bulla (Casa Ateliér di Museion, Bolzano)

Nicolas Vamvouklìs. When you dance you make me happy. Highlights from the Luciano Benetton Collection (Le Gallerie delle Prigioni, Treviso, fino al 10 novembre)

Pierpaolo Calzolari. Painting as a butterfly (Madre, Napoli, fino al 30 settembre)

 

Soundtrack: Philip Selway – Walk; Andrea Parodi - No potho riposare.

Ultime Puntate e Podcast

Ascolta Il muro di Berlino, Bill Viola e la luce che spezza l'acqua  e Lo Schermo dell'Arte

Il muro di Berlino, Bill Viola e la luce che spezza l'acqua e Lo Schermo dell'Arte

10/11/2019

Dove sono finiti i resti del Muro di Berlino e cosa ci raccontano? Chi era Bill Viola e come ha stupito gli animi dei fruitori d'arte più incalliti? Lo scopriamo nella nuova puntata di Te la Do io l'Arte!

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta L'isola dell'Arte, Annie Leibovitz che incornicia il mondo in un finestrino e Irene Calderoni

L'isola dell'Arte, Annie Leibovitz che incornicia il mondo in un finestrino e Irene Calderoni

03/11/2019

Ha convinto Miley Cyrus a essere fotografata senza veli ad appena 15 anni, la Regina Elisabetta a farsi realizzare nei ritratti della Famiglia Reale, Demi Moore ad essere catturata incinta e Whoopi Golberg a posare in una vasca da bagno piena di latte: la fotografia di Annie Leibovitz ha conquistato i cuori delle star...

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Chi la dura la vince

Chi la dura la vince

13/10/2019

Mentre Jeff Koons che si ostina a realizzare un'opera in Francia rifiutata dagli intellettuali francesi, Daniele Costa, giovane video artist italiano, ci spiega fino a quando si è giovani artisti in Italia e, soprattutto, lo strano linguaggio che parla

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta La foresta nello stadio, Damien Hirst e il paradosso della morte e una Galleria d'arte in un borgo

La foresta nello stadio, Damien Hirst e il paradosso della morte e una Galleria d'arte in un borgo

29/09/2019

È possibile una discriminazione verso le piante? Per il partito di estrema destra austriaco sì! E che ci sia vita nella morte? E aprire gallerie d'arte in piccoli borghi?

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Caricamento...

Ascolta le dirette

Rai Radio 1

Rai Radio 2

Rai Radio 3

Rai Radio Tutta Italiana

Rai Radio Classica

Rai Radio Techetè

Rai Radio Live

Rai Radio Kids

Rai Isoradio

Rai Radio GR Parlamento

Rai Radio 1 Sport

Rai Radio 2 Indie

Canali Overview

Nessun risultato per