Benvenuto in RaiPlay Radio. Questa la legenda per navigare tra i contenuti tramite tastiera. I link principali corrispondenti alle varie sezioni del giornale sono stati associati a tasti di scelta rapida da tastiera. Premere ALT + la lettera o il numero desiderat0 + INVIO: ALT + 1 = Vai al canale Rai Radio 1
ALT + 2 = Vai al canale Rai Radio 2
ALT + 3 = Vai al canale Rai Radio 3
ALT + 4 = Vai al canale Rai Radio Tutta Italiana
ALT + 5 = Vai al canale Rai Radio Classica
ALT + 6 = Vai al canale Rai Radio Techetè
ALT + 7 = Vai al canale Rai Radio Live
ALT + 8 = Vai al canale Rai Radio Kids
ALT + 9 = Vai al canale Isoradio
ALT + 0 = Vai al canale Gr Parlamento
ALT + P = Play - ascolta la radio

Prima pagina

Prima Pagina del 6 agosto 2019

Prima Pagina del 6 agosto 2019
Ascolta l'audio
con Massimiliano Panarari

 

Ora il Pd pensi ai più deboli

Il partito democratico dovrebbe alzare la posta: prospettare interventi più incisivi a favore delle classi sfavorite per un miglioramento immediato delle condizioni di vita

Difficile sorprendersi che la classe operaia, nelle sue diverse configurazioni pre e post-industriali, non sia più in sintonia con i partiti della sinistra storica (come raccontato da Gad Lerner, su queste pagine, nei giorni scorsi). Non è una novità che in tutta Europa i partiti socialisti abbiano perso il consenso di gran parte dei lavoratori a bassa qualificazione. È un fenomeno che risale agli anni Novanta e che ha fatto la fortuna, fin da allora, dei partiti populisti di estrema destra. Il Front National francese di Le Pen padre e figlia, ad esempio, divenne, già nel 2002, il “partito operaio” per eccellenza, scalzando il partito comunista dal suo primato di rappresentante privilegiato di quella fascia sociale. Lo stesso valse – e vale tuttora – per partiti che vantavano rapporti organici di lunga data con la classe operaia e i sindacati, come i socialisti austriaci e scandinavi. Da allora vi sono stati alti e bassi ma negli ultimi anni il vento populista ha riportato verso la destra estrema ampi settori della popolazione più sfavorita. Perché? E quanto questa dinamica si attanaglia al contesto italiano? E infine, come si può contrastare?

I populisti si affermano grazie alla loro “formula vincente”: Antipolitica + welfarismo illimitato + nativismo anti-immigrati. È vincente perché risponde ai tre temi che sono in cima alle preoccupazioni delle opinioni pubbliche occidentali, soprattutto tra gli strati popolari: 1) il sentimento di essere ‘misconsiderati’, dimenticati, e persino disprezzati dalle classi dirigenti e i partiti tradizionali; 2) il timore di perdere quei servizi che leniscono le difficoltà del vivere in chi ha redditi bassi ed è esposto alla precarizzazione; e, connesso con questo, 3) l’ostilità nei confronti degli ultimissimi, di chi arriva da lontano, affamato, ed è disposto a tutto pur di guadagnare un tozzo di pane. La retorica populista addita la responsabilità dello stato delle cose ai partiti di sinistra, che a torto o a ragione, sono stati dipinti come coloro che avevano in mano le chiavi del governo del nostro Paese, e che non hanno (più) preso le difese degli umili. (…)


Piero Ignazi - la Repubblica

 

 

 

Ultime Puntate e Podcast

Ascolta Prima pagina del 28 novembre 2020

Prima pagina del 28 novembre 2020

28/11/2020

con Andrea Fabozzi

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Prima Pagina del 27 novembre 2020

Prima Pagina del 27 novembre 2020

27/11/2020

Con Andrea Fabozzi

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Prima Pagina del 26 novembre 2020

Prima Pagina del 26 novembre 2020

26/11/2020

Con Andrea Fabozzi

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Prima Pagina del 25 novembre 2020

Prima Pagina del 25 novembre 2020

25/11/2020

Con Andrea Fabozzi

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Caricamento...

Ascolta le dirette

Rai Radio 1

Rai Radio 2

Rai Radio 3

Rai Isoradio

Rai Radio 1 Sport

Rai Radio 2 Indie

Rai Radio 3 Classica

Rai Radio GR Parlamento

Rai Radio Kids

Rai Radio Live

Rai Radio Techetè

Rai Radio Tutta Italiana

Canali Overview
Apri lista canali

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta Audio successivo Avanti di 15 secondi Ripeti
VolumeVolume off

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta la diretta Avanti di 15 secondi Audio successivo Ripeti
VolumeVolume off Apri il player
Nessun risultato per