Benvenuto in RaiPlay Radio. Questa la legenda per navigare tra i contenuti tramite tastiera. I link principali corrispondenti alle varie sezioni del giornale sono stati associati a tasti di scelta rapida da tastiera. Premere ALT + la lettera o il numero desiderat0 + INVIO: ALT + 1 = Vai al canale Rai Radio 1
ALT + 2 = Vai al canale Rai Radio 2
ALT + 3 = Vai al canale Rai Radio 3
ALT + 4 = Vai al canale Rai Radio Tutta Italiana
ALT + 5 = Vai al canale Rai Radio Classica
ALT + 6 = Vai al canale Rai Radio Techetè
ALT + 7 = Vai al canale Rai Radio Live
ALT + 8 = Vai al canale Rai Radio Kids
ALT + 9 = Vai al canale Isoradio
ALT + 0 = Vai al canale Gr Parlamento
ALT + P = Play - ascolta la radio

Radio3 Mondo

Un libano nazionalista?

Ascolta l'audio
In Libano è caccia al rifugiato: i siriani vengono stanati nei campi o addirittura nelle loro case. Ma cosa succede a chi torna in Siria? In Iraq nel frattempo le milizie sciite vengono integrate all'esercito.

Nella città frontaliera di Arsal 55 mila rifugiati sirani sono ancora una volta senza un tetto sopra la testa. La visione è desolante: uomini e ragazzi che, chini sotto la canicola di luglio, con martelli e picconi distruggono le loro stesse case – o “alloggi informali”, come li definisce un decreto militare libanese entrato in vigore il 1 luglio, che intima a tutti i rifugiati siriani di distruggere le loro case per evitare che lo facciano i carri armati. Il Libano ospita un milione e mezzo di rifugiati siriani da quando la guerra è scoppiata nel 2011, ma nel paese è in corso una nuova campagna delle autorità libanesi per spingere i rifugiati a tornare a casa, sotto lo slogan “prima i libanesi”. Dove andranno tutte queste persone? E che situazione ritrovano in Siria? 

In Iraq, invece, il primo ministro Adel Abdul Mahdi ha emesso un decreto che limita i poteri delle milizie sciite, sostenute principalmente dall'Iran, e li obbliga a integrarsi nelle forze armate formali irachene. Si tratta di una mossa politicamente rischiosa e che sembra voler compiacere gli Stati Uniti. 

Mercoledì 3 luglio alle 11 Luigi Spinola ne parlerà con  Andrea Glioti, Giornalista e ricercatore di BBC Monitoring (sezione Medio Oriente) e con Lorenzo Trombetta, uno dei corrispondenti dell’Ansa per il Medio Oriente a Beirut, autore di “Siria. Dagli ottomani agli Asad. E oltre”, Mondadori Università 2013 e autore del blog “Lo strillone di Beirut” su Limes online.

 

Le #Interferenze di Andrea Borgnino ci porteranno invece alla scoperta di Radio Gardenya, nata nel maggio del 2018. Si trova in Iraq all’interno del campo profughi di Arbat (Governatorato di Sulaymaniya), all'interno del Centro giovanile finanziato dal progetto Fursa dell'Ong Un ponte per... Ascolteremo le voci di Avine Majdal, 23 anni, Rose Ramadan Rasul, 18 due curde siriane fuggite dal Rojava tra il 2013 e il 2014 e che, tramite il supporto di una ONG, hanno deciso di iniziare a lavorare alla radio sfidando i pregiudizi delle loro famiglie.

Ultime Puntate e Podcast

Ascolta La Gran Bretagna alle urne

La Gran Bretagna alle urne

12/12/2019

E' il giorno delle elezioni in Gran Bretagna. I temi caldi sono Brexit, indipendenza della Scozia e politica dell'Irlanda Del Nord.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Restaurare l'Iraq

Restaurare l'Iraq

11/12/2019

L'ex primo ministro dell'Iraq invoca un processo internazionale contro i presunti responsabili della morte di centinaia di manifestanti. Gli abitanti di Mosul intanto iniziano a ricostruire la città. In apertura: Domani si vota in Algeria, tra boicottaggi, proteste e repressioni.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta The Big Smoke, ovvero come imparare a vivere con gli incendi in Australia

The Big Smoke, ovvero come imparare a vivere con gli incendi in Australia

10/12/2019

Gli incendi in Australia sono collegati al Climate Change? Inoltre uno sguardo su Cop25 e GreenDeal

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Crimini di stupro nel Subcontinente indiano

Crimini di stupro nel Subcontinente indiano

09/12/2019

Una serie di crimini contro le donne ha scatenato numerose proteste nel Subcontinente indiano.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Caricamento...

Ascolta le dirette

Rai Radio 1

Rai Radio 2

Rai Radio 3

Rai Radio Tutta Italiana

Rai Radio Classica

Rai Radio Techetè

Rai Radio Live

Rai Radio Kids

Rai Isoradio

Rai Radio GR Parlamento

Rai Radio 1 Sport

Rai Radio 2 Indie

Canali Overview

Nessun risultato per