Benvenuto in RaiPlay Radio. Questa la legenda per navigare tra i contenuti tramite tastiera. I link principali corrispondenti alle varie sezioni del giornale sono stati associati a tasti di scelta rapida da tastiera. Premere ALT + la lettera o il numero desiderat0 + INVIO: ALT + 1 = Vai al canale Rai Radio 1
ALT + 2 = Vai al canale Rai Radio 2
ALT + 3 = Vai al canale Rai Radio 3
ALT + 4 = Vai al canale Rai Radio Tutta Italiana
ALT + 5 = Vai al canale Rai Radio Classica
ALT + 6 = Vai al canale Rai Radio Techetè
ALT + 7 = Vai al canale Rai Radio Live
ALT + 8 = Vai al canale Rai Radio Kids
ALT + 9 = Vai al canale Isoradio
ALT + 0 = Vai al canale Gr Parlamento
ALT + P = Play - ascolta la radio

Radio3 Mondo

Il nuovo ordine di Putin

Ascolta l'audio
Mentre allo SPIEF2019 si registrava un record di accordi commerciali il giornalista investigativo #russo Ivan Golunov è stato picchiato e accusato di traffico di droga.

650 accordi per un controvalore di almeno 3,1 trilioni di rubli (47,81 miliardi di dollari): un record e un bilancio di successi al Forum Economico Internazionale di San Pietroburgo, puntellato anche da intese politiche,  dove Vladimir Putin e Xi Jinping, l'uno accanto all'altro, hanno esposto la loro visione, da partner strategici, di “un mondo più equo e stabile”. Soprattutto in materia di dazi imposti dagli Stati Uniti e contro la strategia anti-globalizzzione di Trump. 

E mentre due navi da guerra statunitensi e cinesi rischiavano lo scontro militare nel Mar Cinese Meridionale, Putin e Xi Jinping navigavano colloquiando sulla Neva. “Rapporti profondi e vasti come quelli con la Cina attualmente non li abbiamo con nessun Paese del mondo” avrebbe detto Putin.

Alcuni giornali economici russi però hanno deciso di non interessarsi al Forum, né alle dichiarazioni del presidente, bensì di aprire le prime pagine sull’arresto del giornalista investigativo Ivan Golunov, picchiato e accusato di traffico di droga. Vedomosti, Kommersant e RBC, tre dei principali giornali russi hanno pubblicato identiche prime pagine che mettono in discussione i motivi dell'arresto di  Golunov, che è rimasto ferito mentre era sotto la custodia della polizia.

Martedì 10 giugno Anna Maria Giordano ne parlerà alle 11 con Mattia Bagnoli, corrispondente ANSA dalla Russia.

Inoltre: il Cremlino dichiara guerra alla serie teelvisiva prodotta da HBO sul disastro di Chernobyl e tutti i media 'allineati' parlano di opera piena di stereotipi che vuole 'riprogrammare' la memoria dei russi. Ce ne parla Olga Tokariuk, giornalista di HromadskeTV  in collegamento da Kiev.

Ultime Puntate e Podcast

Ascolta Il successore di Theresa May

Il successore di Theresa May

24/06/2019

Il superfavorito alla guida del Gran Bretagna rimane Boris Johnson mentre c'é chi è pronto a scommettere che la coalizione ora pronta a sostenerlo non supererà l'autunno. Intanto a Istanbul avviene una rivoluzione.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Non chiamateli eroi

Non chiamateli eroi

21/06/2019

Sono tanti gli ambiti in cui agiscono i difensori dei diritti umani: storie di straordinaria difesa ambientale da Ecuador e Messico

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Anche Superman era un rifugiato

Anche Superman era un rifugiato

20/06/2019

Sfogliamo le pagine di alcune storie di coraggio che UNHCR ha pubblicato nel libro "Anche Superman era un rifugiato"

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Le guerre indiane, d'America

Le guerre indiane, d'America

19/06/2019

La Grande Guerra Sioux (1876-1877) e il gasdotto in Sud Dakota.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Caricamento...

Ascolta le dirette

Rai Radio 1

Rai Radio 2

Rai Radio 3

Rai Radio Tutta Italiana

Rai Radio Classica

Rai Radio Techetè

Rai Radio Live

Rai Radio Kids

Rai Isoradio

Rai Radio GR Parlamento

Rai Radio 1 Sport

Rai Radio 2 Indie

Canali Overview

Nessun risultato per