Benvenuto in RaiPlay Radio. Questa la legenda per navigare tra i contenuti tramite tastiera. I link principali corrispondenti alle varie sezioni del giornale sono stati associati a tasti di scelta rapida da tastiera. Premere ALT + la lettera o il numero desiderat0 + INVIO: ALT + 1 = Vai al canale Rai Radio 1
ALT + 2 = Vai al canale Rai Radio 2
ALT + 3 = Vai al canale Rai Radio 3
ALT + 4 = Vai al canale Rai Radio Tutta Italiana
ALT + 5 = Vai al canale Rai Radio Classica
ALT + 6 = Vai al canale Rai Radio Techetè
ALT + 7 = Vai al canale Rai Radio Live
ALT + 8 = Vai al canale Rai Radio Kids
ALT + 9 = Vai al canale Isoradio
ALT + 0 = Vai al canale Gr Parlamento
ALT + P = Play - ascolta la radio

Prima pagina

PRIMA PAGINA del 29 giugno 2019

PRIMA PAGINA del 29 giugno 2019
Ascolta l'audio
con Carlo Bonini

Genova: ore 9,37 il ponte non c’è più


Di nuovo una vergogna necessaria è stata trasformata in fierezza nazionale, un funerale obbligato in un battesimo recitato, un rovinoso fallimento nel taglio di un nastri (esplosivo), e la distruzione delle rovine di un disgraziatissimo ponte in un nuovo Rinascimento: bum, appunto.
Nell’attesa del botto, che poi è arrivato in ritardo e all’improvviso come il miracolo della Madonna di Lourdes, ieri è stata esibita la stessa pompa da inaugurazione di quel 27 luglio di quattro anni fa quando fu smantellata la carcassa della Costa Concordia di Schettino, proprio qui a Genova, diventata purtroppo la città delle demolizioni, la capitale dell’industria del residuo, che è l’estrema illusoria fortuna della sventura. [….]

Renzo Piano che è in Grecia per la costruzione di tre ospedali, mi dice per telefono: “La decisione di usare l’esplosivo è drammatica, estrema e dolente, ma non si poteva non fare. Non è una festa distruggere e solo quanto monteremo il nuovo ponte si potrà dire che Genova ha rialzato la testa”. [...]

E però gli eroi dell’esplosione ieri erano loro, i politici in passerella autopromozionale, perché è la loro musica, il botto. Se è vero (ma è vero?) che la Storia mai sceglie a caso il tempo e lo spazio dei suoi momenti fatali è il ponte Morandi che bisogna capire per provare a spiegare il momento fatale dell’Italia. 
Di sicuro la metafora del governo del cambiamento è l’esplosivo al plastico attorno alle rovine della società italiana. […]

Il botto era previsto alle 9 […], come nella filastrocca, “quatto quatto / di soppiatto/ è arrivato come un gatto” alle 9,37, spaventando perfino il sindaco Bucci: “che succede! Ecco, alla fine proprio non ho visto niente” […] E Salvini: “in Tv si vedrà meglio”.
Salvini aveva ragione: nessuno di noi, “dal vivo” e da vicino, dovunque fosse messo, ha visto quel botto come tutti l’hanno poi visto in Tv: un gioco d’acqua e di fumo che sembrava una fontana di Versailles e per noi era stato solo un bum brusco e triste. Evidentemente il drone, la distanza, i filtri, la luce naturale e il mezzo televisivo in sé rendono ricco spettacolo ance un povero dolore che si copre di polvere.
Noi avevamo il rumore che ci ha fatto sobbalzare e abbiamo visto il fumo spostarsi senza vento e poi l’odore…: sensazioni forti, ma senza fascino. Forse, dunque, non solo è inutile andare a vedere, ma addirittura è dannoso? Deve essere questo che il filosofo francese Jean Braudillard chiamò “la fine dell’esperienza”, “il delitto perfetto della realtà” (Raffaello Cortina editore, 1996). Di sicuro nessuno di noi ha “vissuto” le immagini che la Tv ha poi mostrato […]. Nel teatro espiatorio di un delitto, in attesa che davvero Genova – l’Italia – rialzi la testa, l’estrema risorsa per illudersi è fare bum.


Francesco Merlo - la Repubblica

Ultime Puntate e Podcast

Ascolta Prima pagina dell'8 agosto 2020

Prima pagina dell'8 agosto 2020

08/08/2020

con Luca Mastrantonio

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Prima Pagina del 7 Agosto 2020

Prima Pagina del 7 Agosto 2020

07/08/2020

Con Luca Mastrantonio

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Prima Pagina del 6 agosto 2020

Prima Pagina del 6 agosto 2020

06/08/2020

Con Luca Mastrantonio

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Prima Pagina del 5 Agosto 2020

Prima Pagina del 5 Agosto 2020

05/08/2020

I giornali del mattino letti e commentati da Luca Mastrantonio del "Corriere della Sera".

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Caricamento...

Ascolta le dirette

Rai Radio 1

Rai Radio 2

Rai Radio 3

Rai Isoradio

Rai Radio 1 Sport

Rai Radio 2 Indie

Rai Radio 3 Classica

Rai Radio GR Parlamento

Rai Radio Kids

Rai Radio Live

Rai Radio Techetè

Rai Radio Tutta Italiana

Canali Overview
Apri lista canali

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta Audio successivo Avanti di 15 secondi Ripeti
VolumeVolume off

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta la diretta Avanti di 15 secondi Audio successivo Ripeti
VolumeVolume off Apri il player
Nessun risultato per