Benvenuto in RaiPlay Radio. Questa la legenda per navigare tra i contenuti tramite tastiera. I link principali corrispondenti alle varie sezioni del giornale sono stati associati a tasti di scelta rapida da tastiera. Premere ALT + la lettera o il numero desiderat0 + INVIO: ALT + 1 = Vai al canale Rai Radio 1
ALT + 2 = Vai al canale Rai Radio 2
ALT + 3 = Vai al canale Rai Radio 3
ALT + 4 = Vai al canale Rai Radio Tutta Italiana
ALT + 5 = Vai al canale Rai Radio Classica
ALT + 6 = Vai al canale Rai Radio Techetè
ALT + 7 = Vai al canale Rai Radio Live
ALT + 8 = Vai al canale Rai Radio Kids
ALT + 9 = Vai al canale Isoradio
ALT + 0 = Vai al canale Gr Parlamento
ALT + P = Play - ascolta la radio

Prima pagina

PRIMA PAGINA del 14 giugno 2019

Ascolta l'audio
con Sarina Biraghi

Radio Radicale, asse Lega-Pd: ira di Di Maio

Luigi Di Maio, l’anti-Radio Radicale, viene sconfitto dall’asse Pd-lega che garantisce all’emittente altri 3 milioni per il 2019, e quindi non si spengono per ora i microfoni, ma continua a godersi la sua solitudine in una battaglia che ha perso. Lo fa anche su Facebook. Così: “Ecco chi gioisce per aver regalato altri milioni di euro delle nostre tasse a Radio Radicale, una radio privata e di partito pagata con i vostri soldi. Fieri di esserci opposti con ogni mezzo!”. Parole a corredo di un tweet in cui Laura Boldrini festeggia il via libera all’emendamento del Pd che è stato votato alla Camera anche dai leghisti. Con il risultato: M5S perde la battaglia e la radio va avanti ancora per un po’.

E’ passato nelle Commissioni Bilancio e Finanze della Camera l’emendamento del Pd (firmato Sensi e Giachetti) e così per ora si è arrivati ad un salvataggio. Il testo è stato riformulato, spiegano i dem, su proposta della Lega ma il governo, con il viceministro grillino dell’Economia Laura Castelli, ha dato parere contrario. Hanno votato a favore il Carroccio e tutti gli altri partiti, mentre il Movimento 5 Stelle ha votato contro.
La misura punta a favorire la conversione in digitale e la conservazione degli archivi. E comunque: gialli da una parte e verdi dall’altra. Fin dall’inizio, e ora anche alla fine, su Radio Radicale i due vicepremier grillo-leghisti sono stati divisi. […].

Il match tra i giallo-verdi si è svolto anche in Commissione vigilanza Rai, dove gli alleati non sono riusciti a trovare un accordo sul doppio incarico di Marcello Foa, presidente Rai e di RaiCom. Per uscire dalle secche e non portare allo scoperto una nuova divisione, i due gruppi di maggioranza hanno fatto mancare il numero legale, rinviando alla prossima settimana il momento della verità [...].

il Mattino 

Ultime Puntate e Podcast

Ascolta Prima Pagina del 12 novembre 2019

Prima Pagina del 12 novembre 2019

12/11/2019

con Jacopo Zanchini

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Prima Pagina dell'11 novembre 2019

Prima Pagina dell'11 novembre 2019

11/11/2019

con Jacopo Zanchini

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Prima Pagina del 10 novembre 2019

Prima Pagina del 10 novembre 2019

10/11/2019

con Jacopo Iacoboni

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Prima pagina del 9 novembre 2019

Prima pagina del 9 novembre 2019

09/11/2019

con Jacopo Iacoboni

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Caricamento...

Ascolta le dirette

Rai Radio 1

Rai Radio 2

Rai Radio 3

Rai Radio Tutta Italiana

Rai Radio Classica

Rai Radio Techetè

Rai Radio Live

Rai Radio Kids

Rai Isoradio

Rai Radio GR Parlamento

Rai Radio 1 Sport

Rai Radio 2 Indie

Canali Overview

Nessun risultato per