Benvenuto in RaiPlay Radio. Questa la legenda per navigare tra i contenuti tramite tastiera. I link principali corrispondenti alle varie sezioni del giornale sono stati associati a tasti di scelta rapida da tastiera. Premere ALT + la lettera o il numero desiderat0 + INVIO: ALT + 1 = Vai al canale Rai Radio 1
ALT + 2 = Vai al canale Rai Radio 2
ALT + 3 = Vai al canale Rai Radio 3
ALT + 4 = Vai al canale Rai Radio Tutta Italiana
ALT + 5 = Vai al canale Rai Radio Classica
ALT + 6 = Vai al canale Rai Radio Techetè
ALT + 7 = Vai al canale Rai Radio Live
ALT + 8 = Vai al canale Rai Radio Kids
ALT + 9 = Vai al canale Isoradio
ALT + 0 = Vai al canale Gr Parlamento
ALT + P = Play - ascolta la radio

Non è un Paese per Giovani

Io vengo nei tuoi sogni come mi vuoi tu. Oggi mi hai voluto bella.

Ascolta l'audio
Quando torni? Ma sono qui adesso e già pensi alla prossima volta? Hai il viso come quello di Sophia Loren, te l'avevo mai detto? Il babbo me lo diceva sempre, tu no. Quando le persone scomparse vengono a trovarti nei sogni, c'è sempre poco tempo. Ma che hanno da fare nell'aldilà che vanno tutti di fretta?
Quando torni? Ma sono qui adesso e già pensi alla prossima volta? Hai il viso come quello di Sophia Loren, te l'avevo mai detto? Il babbo me lo diceva sempre, tu no. Quando le persone scomparse vengono a trovarti nei sogni, c'è sempre poco tempo. Ma che hanno da fare nell'aldilà che vanno tutti di fretta? Allora quando torni ma'? Appena posso. Tuo padre è venuto da te, o è andato da Sandro? No, da Sandro il babbo non ci va volentieri lo sai, ha timore di litigare, quelli discutevano su tutto, ricordi? Eh, anche sul pane bianco e quello integrale, non erano mai d'accordo. E io ci stavo male. Senti ma', che pensate voi di Salvini? Voglio dire, voi dell'aldilà? Avrete parlato un po’ o no? Che dite, che vi sembra, si alleano con Forza Italia o tentano da soli? Gio' ricordi che quando eri piccolino io ti torturavo le ganasce coi baci? Ho scoperto da poco che i morti, nei sogni almeno, non possono parlare, né di cronaca, né di politica. Strano fatto questo. Plausibile però, quelli hanno da vivere l'eternità, che gli frega di Salvini, che morirà al massimo fra 50 anni? E' uno sputo nell'oceano. Come cambiano le cose se le vedi da un punto di vista così diverso, eh? Sai cosa credo ma'? Che tu, quando ero piccolo, mi hai dato più di un milione di baci sulle ganasce e mi hai fatto venire il complesso dei saluti. Sì, perché adesso quando bacio qualcuno per salutarlo, gli dò lo zigomo e finisce per essere uno strofinio di gote come gli eschimesi. Ahahah, ma che dici Gio', erano baci veloci, tipo raptus, quelli dei saluti sono sempre baci irrisolti. Sono delle mezze fesserie. E poi non ci si bacia quando si arriva, semmai quando uno se ne va. Certo che sei davvero bella stavolta. Vorrei dirti che sono andata dal parrucchiere ma non è così, io vengo nei tuoi sogni come mi vuoi tu. Oggi mi hai voluto bella. Senti, è vero che io non sono l'italiano mammone? Chi tu? Ma nemmeno per sogno, e chi t'ha mai visto? Mi telefonavi una volta a settimana per grazia ricevuta. E allora come mai adesso ti penso sempre, tutti i giorni? Che sono un mammone postumo? Si, sei diventato così solo dopo, anche troppo Gio, infatti te lo volevo dire, ci vuole una misura anche in questo, non puoi pretendere di vedermi più adesso di prima, è un paradosso lo capisci? Sì, ma... Ma io non lo faccio apposta... mi viene spontaneo di sognarti ma', che devo fare? Datti una regolata. Qui mi prendono tutte in giro le altre mamme, ogni sera prima di dormire mi dicono: oh Luisa, vedrai che anche stanotte la fai in bianco! Ma chi sono 'ste deficienti? Ma guarda te se non posso nemmeno sognare in pace!? Gio', fatti la barba che ti invecchia. E' bianca e la barba bianca invecchia, fa molto marinaio lo so, però un marinaio vecchio. E ride. Quando mia madre ride, io mi calmo, è sempre stato così, è una specie di antidolorifico, il suo sorriso. E so che sta per andarsene. Vabbè ciao ma' a domani. Ma nooo! T'ho detto non tutte le notti. Ah va bene scusa.. allora quando? Tra una settimana dai, così mi riposo anch'io. Una settimanaaaa??? Come una settimana? E chi ce la fa? Vabbè ci provo Ma', intanto tu di’ a quelle invidiose delle altre mamme di farsi gli affari loro, e poi stai bene, eh? Non ti affaticare con la tosse, e non stare vicino agli spifferi se esistono, che ti fa malissimo. Più di così Gio’, io sono morta. Ah già. E' vero, sei morta, però se ti sogno spesso è come se tu rivivessi, no? No, è solo una cura palliativa al tuo dolore, sei tu che lo vuoi, io non ho più volontà. Che bella voce hai ma', te l'avevo mai detto? Ma'? Ma', ci sei? E' tornato il buio della notte, quella reale, quella che non mi è mai piaciuta, perché non prevede i morti, solo i vivi.

Ultime Puntate e Podcast

Ascolta NON E' UN PAESE PER GIOVANI

NON E' UN PAESE PER GIOVANI

19/07/2019

Non e' un paese per giovani. Con Massimo Cervelli e Tommaso Labate Regia di Alessandro Provenzano A cura di Pietro Luchetti e Daria Ragazzini - Non e' un paese per giovani. Con Massimo Cervelli e Tommaso Labate Regia di Alessandro Provenzano A cura di Pietro Luchetti e Daria Ragazzini

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta NON E' UN PAESE PER GIOVANI

NON E' UN PAESE PER GIOVANI

18/07/2019

Con Massimo Cervelli e Tommaso Labate Regia di Alessandro Provenzano A cura di Pietro Luchetti e Daria Ragazzini - Non e' un paese per giovani. Con Massimo Cervelli e Tommaso Labate Regia di Alessandro Provenzano A cura di Pietro Luchetti e Daria Ragazzini

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta NON E' UN PAESE PER GIOVANI

NON E' UN PAESE PER GIOVANI

17/07/2019

Con Massimo Cervelli e Tommaso Labate Regia di Alessandro Provenzano A cura di Pietro Luchetti e Daria Ragazzini - Non e' un paese per giovani. Con Massimo Cervelli e Tommaso Labate Regia di Alessandro Provenzano A cura di Pietro Luchetti e Daria Ragazzini

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta NON E' UN PAESE PER GIOVANI

NON E' UN PAESE PER GIOVANI

16/07/2019

Con Massimo Cervelli e Tommaso Labate Regia di Alessandro Provenzano A cura di Pietro Luchetti e Daria Ragazzini - Non e' un paese per giovani. Con Massimo Cervelli e Tommaso Labate Regia di Alessandro Provenzano A cura di Pietro Luchetti e Daria Ragazzini

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Caricamento...

Ascolta le dirette

Rai Radio 1

Rai Radio 2

Rai Radio 3

Rai Radio Tutta Italiana

Rai Radio Classica

Rai Radio Techetè

Rai Radio Live

Rai Radio Kids

Rai Isoradio

Rai Radio GR Parlamento

Rai Radio 1 Sport

Rai Radio 2 Indie

Canali Overview

Nessun risultato per