Benvenuto in RaiPlay Radio. Questa la legenda per navigare tra i contenuti tramite tastiera. I link principali corrispondenti alle varie sezioni del giornale sono stati associati a tasti di scelta rapida da tastiera. Premere ALT + la lettera o il numero desiderat0 + INVIO: ALT + 1 = Vai al canale Rai Radio 1
ALT + 2 = Vai al canale Rai Radio 2
ALT + 3 = Vai al canale Rai Radio 3
ALT + 4 = Vai al canale Rai Radio Tutta Italiana
ALT + 5 = Vai al canale Rai Radio Classica
ALT + 6 = Vai al canale Rai Radio Techetè
ALT + 7 = Vai al canale Rai Radio Live
ALT + 8 = Vai al canale Rai Radio Kids
ALT + 9 = Vai al canale Isoradio
ALT + 0 = Vai al canale Gr Parlamento
ALT + P = Play - ascolta la radio

Il mattino di Radio1

Gli attacchi haker alle aziende eil calcio nel mondiale del '70

Ascolta l'audio
Ma anche Antonello Venditti, Sartre e tanto altro...

In un anno drammatico per la vita democratica italiana, il 1978, Antonello Venditti pubblicò un album, “Sotto il segno dei pesci”, che rappresentò una svolta per la cifra poetica del cantautore romano, oltre a lasciare un segno profondo con canzoni ancora oggi popolarissime, come “Sara”, “Bomba o non bomba”, “Giulia”. Oltre ovviamente al brano che dà il titolo all’album, che è la nostra proposta musicale di oggi. 

L’orologio della storia oggi ferma le sue lancette sul 21 giugno del 1970, su un luogo, lo stadio Azteca di Città del Messico, e su un evento sportivo, la finale del mondiale di calcio fra Italia e Brasile.  È paradossale affermarlo, ma quella cocente sconfitta - i verdeoro trascinati da Pelè, Jairzinho e Rivelino vinsero per 4-1 - passa decisamente in secondo piano rispetto all’aura di leggenda che circonda l’altra partita, la semifinale con la Germania decisa ai supplementari dal gol di Rivera e scandita dalle parole di Nando Martellini. Riviviamo quelle emozioni nel ricordo del giornalista e scrittore Darwin Pastorin.

Dario Salvatori ci conduce poi nel mondo patinato e spesso capriccioso delle star dello spettacolo, una forma di divismo che si manifesta in richieste e pretese davvero singolari e inverosimili.

Esiste, in medicina, una categoria di persone, denominate “outlier”, per le quali la scienza aveva emesso una sentenza irrevocabile: erano destinate a spegnersi, per delle malattie incurabili, entro poco tempo. E invece, incredibilmente, sono ancora vive, in alcuni casi molti anni dopo le cure e le operazioni invasive cui erano state sottoposte. Le ragioni scientifiche di queste “sopravvivenze” sono tutte da studiare, e ci aiuta a capirne di più il professor Giuseppe Corigliano, direttore della Divisione Nuovi Farmaci dell’Istituto Europeo di Oncologia e professore di Oncologia Medica all’Università di Milano.

Si manifesta come un’esigenza crescente, per le grandi aziende ma anche per gli individui, la sicurezza dei dati sensibili dall’attacco degli hacker, migliorare sempre più l’efficienza della cosiddetta cyber-security. Ne parliamo con Mirko Gatto, amministratore delegato di Yarix e responsabile Digital Security Division di Var Group.

Per la prima volta dopo molto tempo, la benzina ha superato il gasolio nelle vendite delle auto nuove, ma il diesel mantiene una fetta consistente di mercato, a danno dell’accoppiata elettrico-ibrido che ancora stenta a decollare malgrado gli incentivi proposti e le campagne ecologiste. Ne parliamo con Pietro Lanzini, ricercatore dell’Università Ca’ Foscari di Venezia.   

Per il compleanno vip, celebriamo uno dei più influenti e discussi intellettuali del Novecento, Jean Paul Sartre, il padre dell’esistenzialismo, nato a Parigi il 21 giugno del 1905.

Infine, spazio alla vicenda giudiziaria che sta coinvolgendo Michel Platini - curiosamente nato anch’egli il 21 giugno - messo sotto torchio dalla polizia francese con l’accusa di corruzione in merito all’assegnazione dei Mondiali del 2022 al Qatar, in qualità di presidente Uefa, carica ricoperta da “Le Roi” sino al 2015. Proviamo a fare chiarezza sulla vicenda con il contributo di Marco Bellinazzo, giornalista del Sole 24 Ore e autore del libro “I veri padroni del calcio: così il potere e la finanza hanno conquistato il calcio mondiale”.

Ultime Puntate e Podcast

Ascolta Il mondo ai tempi del coronavirus

Il mondo ai tempi del coronavirus

25/02/2020

Con Giovanni Acquarulo, Francesco d'Ayala, GianMaurizio Foderaro e Dario Salvatori Regia di Mauro Convertito

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Bernie Sanders, sarà lui l'anti-Trump?

Bernie Sanders, sarà lui l'anti-Trump?

24/02/2020

Con Giovanni Acquarulo, Francesco d'Ayala, GianMaurizio Foderaro e Dario Salvatori Regia di Mauro Convertito

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Scampia, via all'abbattimento della Vela verde

Scampia, via all'abbattimento della Vela verde

21/02/2020

Con Giovanni Acquarulo, Francesco d'Ayala, GianMaurizio Foderaro e Dario Salvatori Regia di Mauro Convertito

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta India, richiamo al governo sulla parità di sesso nell'esercito.

India, richiamo al governo sulla parità di sesso nell'esercito.

20/02/2020

Con Giovanni Acquarulo, Francesco d'Ayala, GianMaurizio Foderaro e Dario Salvatori Regia di Mauro Convertito

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Caricamento...

Ascolta le dirette

Rai Radio 1

Rai Radio 2

Rai Radio 3

Rai Isoradio

Rai Radio 1 Sport

Rai Radio 2 Indie

Rai Radio 3 Classica

Rai Radio GR Parlamento

Rai Radio Kids

Rai Radio Live

Rai Radio Techetè

Rai Radio Tutta Italiana

Canali Overview

Nessun risultato per