Benvenuto in RaiPlay Radio. Questa la legenda per navigare tra i contenuti tramite tastiera. I link principali corrispondenti alle varie sezioni del giornale sono stati associati a tasti di scelta rapida da tastiera. Premere ALT + la lettera o il numero desiderat0 + INVIO: ALT + 1 = Vai al canale Rai Radio 1
ALT + 2 = Vai al canale Rai Radio 2
ALT + 3 = Vai al canale Rai Radio 3
ALT + 4 = Vai al canale Rai Radio Tutta Italiana
ALT + 5 = Vai al canale Rai Radio Classica
ALT + 6 = Vai al canale Rai Radio Techetè
ALT + 7 = Vai al canale Rai Radio Live
ALT + 8 = Vai al canale Rai Radio Kids
ALT + 9 = Vai al canale Isoradio
ALT + 0 = Vai al canale Gr Parlamento
ALT + P = Play - ascolta la radio

Non è un Paese per Giovani

La carta degli imprevisti

La carta degli imprevisti
Ascolta l'audio
Io ho avuto una grande fortuna. Un padre che giocava con me. Gio, prendi i soldatini che facciamo una guerra prima di pranzo. Oppure, apri il mare che facciamo una Coppa America oggi. La maggior parte dei giochi che facevamo erano inventati da lui.
Io ho avuto una grande fortuna. Un padre che giocava con me. Gio, prendi i soldatini che facciamo una guerra prima di pranzo. Oppure, apri il mare che facciamo una Coppa America oggi. La maggior parte dei giochi che facevamo erano inventati da lui. E ogni tanto anche da noi, ma raramente. Si può dire che se non fosse stato un ingegnere, potevamo benissimo essere come la famiglia Mattel che si riuniva intorno al tavolo e inventava i giochi per bambini. Mio padre era un uomo intelligente e non sopportava le regole stupide. Se in una scatola confezionata di un qualsiasi gioco ne trovava una, lui la cambiava. Una volta in un gioco da tavola c'era scritto nel regolamento che se pescavi la carta jolly potevi fare ciò che volevi. E lui si arrabbiò tantissimo, perché non era giusto, disse. Se ho giocato bene fino adesso e tu peschi il jolly e mi passi avanti solo per fortuna, allora io devo poter subito rifarmi e s'inventò il contro jolly da giocarsi una volta sola. Era un tiro di dadi che se veniva doppio, annullava il tuo jolly. E in effetti era più bello il gioco così, perché anche la fortuna non era sempre la soluzione a tutti i tuoi problemi, come nella vita diceva, i giochi devono avere le regole della vita, che non sono mai stupide. Mio padre costruiva cose in miniatura per giocare con me. Barche, treni, omini, case, macchinine. E lo faceva con il piombo. Erano bellissimi. Ne ho ancora alcuni, sparsi un po’ ovunque. Al mare ho le barche a vela della Coppa America. Quanto ci abbiamo giocato! Stavamo ore e ore curvi su quel tavolo dipinto da mare a scannarci su un tiro, o un colpo di vento. Aveva previsto tutto, tutte le varianti, era proprio come una regata vera. Potevamo brevettarlo e sarebbe stato un successo, perché era davvero un gioco intelligente. Io credo proprio che la testa di un uomo si veda in quelle cose là. Quando cambia le regole. Quando non si lascia pilotare e decide di fare da solo, con le sue idee. Ecco, mio padre era un ideatore, un tipo che se gli dicevi di fare una cosa ti guardava e pensava: ma sarà davvero questo il modo giusto per farla? Le regole non  sono mai fisse, si possono sempre cambiare, modificare, modellare sul giocatore, sulla sua intelligenza. Una sera, dopo un'estenuante Coppa America in cui lui perse per una raffica di vento arrivata alla fine con la carta degli imprevisti, mi disse: vedi Giovanni, io preferisco di più aver perso per via di questa regola fantastica che ho inventato, che vincere solo perché ero in testa. Cosi è anche la vita. Non è detto che se sei più bravo arrivi prima, devi anche saperti tenere in tasca le carte giuste da giocare al momento opportuno. E tu l'hai fatto. Bravo. Hai capito come vanno le cose. Era davvero forte mio padre. Mi stimolava sempre  la fantasia. Mi chiedeva sempre di farla funzionare anche quando comandava la realtà. E' proprio lì che devi farla galoppare, Gio! Quando sei a letto malato, o quando sei in salita e sei costretto ad andare piano, è lì che devi correre con la testa e andare dove vuoi. Oggi, che sono grande, ogni volta che ho la febbre, o mi trovo ingabbiato in un ingorgo, o sono ad una cena noiosa, adotto quel metodo e faccio funzionare la fantasia e me ne vado a Auckland in Nuova Zelanda, a timonare Luna Rossa, nella finale della Louis Vuitton Cup e faccio che non sono in testa, all'ultimo bordo di poppa, sono dietro, di poco, e Alinghi, la barca imbattibile di Bertarelli, sta volando verso il traguardo. Ecco, solo allora mi frugo in tasca e tiro fuori una carta. E' quella degli imprevisti. Sorrido e subito una lieve raffica di vento mi spinge avanti e proprio sulla linea del traguardo passo per primo, di una prua, ad Alinghi e vinco. Poi guardo il timoniere avversario e gli mostro la carta: devi sempre tenertene una per il finale, non si sa mai. E intanto hanno portato il dolce e la cena noiosa è finita e ho vinto anche la noia con quella carta. Inventarsi le regole significa darsi dei limiti, porsi dei traguardi e questo credo sia importante per tutti, sempre tenendo in tasca però la carta degli imprevisti, da giocare quando sei in difficoltà, sperando che ci sia nei dintorni una raffica di vento per te, per la tua vita.

Ultime Puntate e Podcast

Ascolta NON E' UN PAESE PER GIOVANI

NON E' UN PAESE PER GIOVANI

12/08/2020

Con Massimo Cervelli e Tommaso Labate Regia di Savino Bonito A cura di Daria Ragazzini

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta NON E' UN PAESE PER GIOVANI

NON E' UN PAESE PER GIOVANI

11/08/2020

Con Massimo Cervelli e Tommaso Labate Regia di Savino Bonito A cura di Daria Ragazzini

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta NON E' UN PAESE PER GIOVANI

NON E' UN PAESE PER GIOVANI

10/08/2020

Con Massimo Cervelli e Tommaso Labate Regia di Savino Bonito A cura di Daria Ragazzini

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta NON E' UN PAESE PER GIOVANI

NON E' UN PAESE PER GIOVANI

07/08/2020

Con Massimo Cervelli e Tommaso Labate Regia di Savino Bonito A cura di Daria Ragazzini

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Caricamento...

Ascolta le dirette

Rai Radio 1

Rai Radio 2

Rai Radio 3

Rai Isoradio

Rai Radio 1 Sport

Rai Radio 2 Indie

Rai Radio 3 Classica

Rai Radio GR Parlamento

Rai Radio Kids

Rai Radio Live

Rai Radio Techetè

Rai Radio Tutta Italiana

Canali Overview
Apri lista canali

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta Audio successivo Avanti di 15 secondi Ripeti
VolumeVolume off

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta la diretta Avanti di 15 secondi Audio successivo Ripeti
VolumeVolume off Apri il player
Nessun risultato per