Benvenuto in RaiPlay Radio. Questa la legenda per navigare tra i contenuti tramite tastiera. I link principali corrispondenti alle varie sezioni del giornale sono stati associati a tasti di scelta rapida da tastiera. Premere ALT + la lettera o il numero desiderat0 + INVIO: ALT + 1 = Vai al canale Rai Radio 1
ALT + 2 = Vai al canale Rai Radio 2
ALT + 3 = Vai al canale Rai Radio 3
ALT + 4 = Vai al canale Rai Radio Tutta Italiana
ALT + 5 = Vai al canale Rai Radio Classica
ALT + 6 = Vai al canale Rai Radio Techetè
ALT + 7 = Vai al canale Rai Radio Live
ALT + 8 = Vai al canale Rai Radio Kids
ALT + 9 = Vai al canale Isoradio
ALT + 0 = Vai al canale Gr Parlamento
ALT + P = Play - ascolta la radio

Zazà - Cultura società meridione e spettacolo

Ripensare il mondo

Ascolta l'audio
La mostra "Ex Africa. Storie e identità di un'arte universale", ne parliamo con la curatrice Micol Forti e con Francesco Matteo Cataluccio che l'ha recensita; il film "Kabul, city in the wind" con il regista Aboozar Amin; il singolo "WhiteBalck" di MaurizioCapone; con Livia Apa parliamo del saggio"Sortir de la grande nuit" del camerunese Achille Mbembe; per la rubrica Bellezza e bizzarria di Goffredo Fofi "Le ombre degli avi dimenticati"(1964) di Sergei Parajanov; il fumettista libanese Barrack Rima, autore di "Trilogia su Beirut", intervistato per la Finestra sul Mediterrano a cura di Lea Nocera.

Ripensare il mondo
28 aprile 2019 alle 15.00

A lungo, troppo a lungo l'arte africana è stata relegata al rango inferiore di artigianato, civiltà dei manufatti e ricompresa entro i confini dell'etnografia. Eppure l'arte africana è semplicemente arte. Metterla in mostra è lo scopo dell'esposizione Ex Africa. Storie e identità di un’arte universale, che fino all’8 settembre 2019 animerà il Museo Civico Archeologico di Bologna. Ne parliamo con la curatrice della sezione relativa all'arte contemporanea, Micol Forti, e con Francesco Matteo Cataluccio che sulla rivista Doppiozero ha recensito la mostra.

Aboozar Amin ha preso parte, a Bari, al Festival del Cinema Africano, d’Asia e America Latina in Puglia, dove ha presentato il suo Kabul, city in the wind, un film che racconta la giornata di due bambini in una città dura anche per gli adulti. Con il regista, Gaetano Prisciantelli ha parlato del film, ma anche di Kabul e di quanto ancora oggi sia difficile nella capitale afgana fare una cosa semplice, come andare al cinema.

Il nuovo singolo dal titolo WhiteBalck. L'urgenza emotiva ed artistica di Maurizio Capone lo riporta agli onori della cronaca con un nuovo brano dal testo diretto, semplice ed ironico; un inno alla riflessione e un invito a non perdere la memoria... una memoria dolorosamente recente. Maurizio Capone il 9 maggio riceverà il Premio Felicia e Peppino Impastato, con lui il Sindaco di Riace Mimmo Lucano.

Per la rubrica Bellezza e bizzarria di Goffredo Fofi andremo alla scoperta de Le ombre degli avi dimenticati (Tezi zabytych predkov), la pellicola con cui il regista ucraino Sergei Parajanov si è fatto conoscere al resto del mondo a causa della censura sovietica che ha colpito l’opera fin dall’uscita in madrepatria nel 1964. All'interno, un contributo di Tonino Guerra sul regista ucraino

Anche in Italia, in forte ritardo rispetto a molti altri paesi europei, viene finalmente tradotto da Meltemi l’importante saggio Sortir de la grande nuit, scritto del camerunese Achille Mbembe nel 2010, esattamente cinquant’anni dopo l’indipendenza delle colonie francesi. Libro in cui Mbembe delinea i tratti del ruolo che l’Africa si appresta ad avere dentro la contemporaneità globale, e lo fa ricorrendo ad una potente capacità di rileggere e riconfigurare spazi teorici importanti come quelli della critica post-coloniale e decoloniale, rinnovando così il dialogo con il presente del continente ma soprattutto con l’immaginazione del suo futuro. Ne parliano con Livia Apa, membro del CeSAC (Centro Studi sull'Africa Contemporanea dell'Università degli Studi di Napoli L'Orientale) e assegnista di ricerca presso l'Università del Molise.

In occasione del Comicon, il Salone internazionale del fumetto che si svolge a Napoli dal 25 al 28 aprile, abbiamo intervistato per la Finestra sul Mediterraneo, a cura di Lea Nocera, il fumettista libanese Barrack Rima. Autore di graphic novel e cineasta, fa parte del collettivo libanese Samandal che da un decennio rappresenta l’eccellenza artistica nel fumetto del Medio Oriente, presenta Trilogia di Beirut appena pubblicato in Italiano per la serie Cartographic della casa editrice Mesogea.

Ascolta Zazà >>

Ultime Puntate e Podcast

Ascolta Vento di terra

Vento di terra

13/10/2019

Enzo Gragnaniello, Targa Tenco per il miglior album in dialetto con il suo "Vient' 'e terra"; il Festival delle Letterature Migranti di Palermo con il fotografo Charley Fazio; i radio documentari di Marzia Coronati sui "Moderni Etruschi"; la "Corsa dei Poveri Cristi" organizzata da Luca Acito; la rubrica "Bellezza e bizzarria" con Goffredo Fofi.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Tutta un'altra storia

Tutta un'altra storia

06/10/2019

Il nuovo inedito "Sulo 'na voce" di Maria Nazionale; il libro "Storia dell'Italia corrotta" del sociologo ed esperto di criminalità organizzata, Isaia Sales; Giovanni Longo racconta cosa sta accadendo dopo il sequestro ordinato dal tribunale di Catania nei confronti di Mario Ciancio Sanfilippo; da Cagliari il festival Tuttestorie; per Bellezza e bizzarria a cura di Goffredo Fofi; la Finestra sul Mediterraneo a cura di Lea Nocera abbiamo parlato di Egitto.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Fiabe dal Sud

Fiabe dal Sud

29/09/2019

Le "Fiabe sarde" di Sergio Atzeni con Rossana Copez, il libro "Bari Calibro 9" con Domenico Mortellaro, il rap di Ralph P., la rubrica Bellezza e bizzarria con Goffredo Fofi, la regista Alessandra Cutolo di ritorno dal Sudan e Lorenzo Pavolini dal festival Lectorinfabula. Infine, il ricordo di Francesco Durante con Gaetano Cappelli e Titti Marrone.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Asini per sempre

Asini per sempre

30/06/2019

"La dama bianca semuà", pièce di Igor Esposito con Vincenzo Nemolato sull'amante del ciclista Fausto Coppi; i premi "Gli asini", di cui uno assegnato a Vinicio Capossela; per la rubrica Bellezza e bizzarria, Goffredo Fofi racconta "La signora di Shanghai" (1947) di Orson Welles; "Nowhere" l'esordio del sassofonista Vincenzo Saetta; il ricordo di Loredana Simioli con Maurizio Braucci; il progetto "La casa della poetessa di Riace".

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Caricamento...

Ascolta le dirette

Rai Radio 1

Rai Radio 2

Rai Radio 3

Rai Radio Tutta Italiana

Rai Radio Classica

Rai Radio Techetè

Rai Radio Live

Rai Radio Kids

Rai Isoradio

Rai Radio GR Parlamento

Rai Radio 1 Sport

Rai Radio 2 Indie

Canali Overview

Nessun risultato per