Benvenuto in RaiPlay Radio. Questa la legenda per navigare tra i contenuti tramite tastiera. I link principali corrispondenti alle varie sezioni del giornale sono stati associati a tasti di scelta rapida da tastiera. Premere ALT + la lettera o il numero desiderat0 + INVIO: ALT + 1 = Vai al canale Rai Radio 1
ALT + 2 = Vai al canale Rai Radio 2
ALT + 3 = Vai al canale Rai Radio 3
ALT + 4 = Vai al canale Rai Radio Tutta Italiana
ALT + 5 = Vai al canale Rai Radio Classica
ALT + 6 = Vai al canale Rai Radio Techetè
ALT + 7 = Vai al canale Rai Radio Live
ALT + 8 = Vai al canale Rai Radio Kids
ALT + 9 = Vai al canale Isoradio
ALT + 0 = Vai al canale Gr Parlamento
ALT + P = Play - ascolta la radio

Gettoni di Poesia

Dino Campana 2 | I fuochi della festa d'estate

Dino Campana 2 | I fuochi della festa d'estate
Ascolta l'audio
Firenze, Costantinopoli, Basilea, Cardiff, Imola, Marradi
Ne la sera dei fuochi de la festa d'estate, ne la luce deliziosa e bianca, quando i nostri orecchi riposavano appena nel silenzio e i nostri occhi erano stanchi de le girandole di fuoco, de le stelle multicolori che avevano lasciato un odore pirico, una vaga gravezza rossa nell'aria, e il camminare accanto ci aveva illanguiditi esaltandoci di una nostra troppo diversa bellezza, lei fine e bruna, pura negli occhi e nel viso, perduto il barbaglio della collana dal collo ignudo, camminava ora a tratti inesperta stringendo il ventaglio. Fu attratta verso la baracca: la sua vestaglia bianca a fini strappi azzurri ondeggiò nella luce diffusa, ed io seguii il suo pallore segnato sulla sua fronte dalla frangia notturna dei suoi capelli. Entrammo. Dei visi bruni di autocrati, rasserenati dalla fanciullezza e dalla festa, si volsero verso di noi, profondamente limpidi nella luce. E guardammo le vedute. Tutto era di un'irrealtà spettrale. C'erano dei panorami scheletrici di città. Dei morti bizzarri guardavano il cielo in pose legnose. Una odalisca di gomma respirava sommessamente e volgeva attorno gli occhi d'idolo. E l'odore acuto della segatura che felpava i passi e il sussurrio delle signorine del paese attonite di quel mistero”.
(La Notte in Canti Orfici)

I versi di Dino Campana sono letti da Stefano Roffi. 
Bibliografia “Canti Orfici e altre poesie” Einaudi, “Preferisco il rumore del mare” Ponte alle Grazie, “Agendine” di Leonetta Cecchi Pieraccini Sellerio.

Ultime Puntate e Podcast

Ascolta Andrea Zanzotto 1 | Dietro il paesaggio

Andrea Zanzotto 1 | Dietro il paesaggio

03/10/2021

Chi ha mai potuto raccontare il paesaggio come Andrea Zanzotto, riuscendo a trasmetterne l'essenza.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Andrea Zanzotto 2 |  Scolastica

Andrea Zanzotto 2 | Scolastica

03/10/2021

Donarsi. Farsi dono all'insegnamento. In questa prospettiva leggiamo uno dei momenti più alti del suo percorso poetico, l'Ecloga IX., intitolata Scolastica, che esce nel 1962.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Andrea Zanzotto 3 | La lampadina

Andrea Zanzotto 3 | La lampadina

03/10/2021

C'è una comprensibilità che si realizza in modo immediato, ma è quella che può avere un articolo di giornale, anzi che è indispensabile in un articolo di giornale.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Andrea Zanzotto 4 | Haiku per una stagione

Andrea Zanzotto 4 | Haiku per una stagione

03/10/2021

Quella dei componimenti Haiku è una piccola fase misteriosa nella vasta opera di Andrea Zanzotto.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Caricamento...

Ascolta le dirette

Rai Radio 1

Rai Radio 2

Rai Radio 3

Rai Isoradio

Rai Radio 1 Sport

Rai Radio 2 Indie

Rai Radio 3 Classica

Rai Radio GR Parlamento

Rai Radio Kids

Rai Radio Live

Rai Radio Techetè

Rai Radio Tutta Italiana

Canali Overview
Apri lista canali

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta Audio successivo Avanti di 15 secondi Ripeti
VolumeVolume off

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta la diretta Avanti di 15 secondi Audio successivo Ripeti
VolumeVolume off Apri il player
Nessun risultato per