Benvenuto in RaiPlay Radio. Questa la legenda per navigare tra i contenuti tramite tastiera. I link principali corrispondenti alle varie sezioni del giornale sono stati associati a tasti di scelta rapida da tastiera. Premere ALT + la lettera o il numero desiderat0 + INVIO: ALT + 1 = Vai al canale Rai Radio 1
ALT + 2 = Vai al canale Rai Radio 2
ALT + 3 = Vai al canale Rai Radio 3
ALT + 4 = Vai al canale Rai Radio Tutta Italiana
ALT + 5 = Vai al canale Rai Radio Classica
ALT + 6 = Vai al canale Rai Radio Techetè
ALT + 7 = Vai al canale Rai Radio Live
ALT + 8 = Vai al canale Rai Radio Kids
ALT + 9 = Vai al canale Isoradio
ALT + 0 = Vai al canale Gr Parlamento
ALT + P = Play - ascolta la radio

Radio3 Mondo

Una Norvegia oil-free

Ascolta l'audio
Il fondo di investimento sovrano della Norvegia, il più grande al mondo valutato per oltre 1 miliardo di dollari, liquiderà una quota delle sue partecipazioni in società o in investimenti finanziari che hanno a che fare con gli idrocarburi. A cominciare dal petrolio dal gas naturale.

Il fondo di investimento sovrano della Norvegia, il più grande al mondo valutato per oltre 1 miliardo di dollari, liquiderà una quota delle sue partecipazioni in società o in investimenti finanziari che hanno a che fare con gli idrocarburi. A cominciare dal petrolio dal gas naturale. Saranno 134 le partecipazioni liquidate ufficialmente, escluse però le quote delle major, come ExxonMobil, Shell ed Eni. Una scelta, in sostanza, che fa sì che guadagni del petrolio non potranno più essere investiti nell’industria del petrolio. Perché un paese che ha fondato la sua crescita e sviluppo sull’oro nero, decide di invertire la rotta? Una pura questione ecologica? 

Giovedì 18 aprile alle 11.00 Luigi Spinola ne parlerà con Gabriele Catania, saggista e analista geopolitico, esperto di paesi nordici e con Simen Ekern, corrispondente in Italia del quotidiano norvegese Morgenbladet. 

E poi continueremo la nostra passeggiata ancora più a nord, verso l'Artico, cercando di seguire gli equilibri - geopolitici e non - che si stanno delineando: ci accopmagna Marzio G. Mian, giornalista e tra i fondatori di The Arctic Times Project, associazione giornalistica no profit internazionale che realizza  inchieste collettive sull'Artico e sulle conseguenze geopolitiche del cambiamento climatico e autore del libro “Artico, la battaglia per il grande Nord” (piccola biblioteca Neri Pozza, 2018).

Ultime Puntate e Podcast

Ascolta Come vota l'Europa?

Come vota l'Europa?

24/05/2019

Brexit, l'asse franco-tedesco, il Gruppo Visegrad. Ognuno a suo modo si prepara a un voto che segnerà le sorti dell' Europa.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta India, la Grande Democrazia si è mossa

India, la Grande Democrazia si è mossa

23/05/2019

Dall'India all'Indonesia si vota e si protesta: nella prima le votazioni sono iniziate l'11 aprile e la sessione finale è avvenuta il 19 maggio. I risultati elettorali ufficiali verranno annunciati il 23 maggio. Jakarta intanto è a ferro e fuoco, gli scontri post-elettorali.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Guerre di rete

Guerre di rete

22/05/2019

Le guerre di rete tra USA e Cina: tra cortina di ferro e spionaggi tecnologici.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Metter mano a quale sviluppo sostenibile?

Metter mano a quale sviluppo sostenibile?

21/05/2019

La vincitrice del premio europeo di sostenibilità 2019 è Malta. Un'isola dalle acque limpide, ma dalle transazioni e finanze molto più opache. Dove passano migranti di serie B e di serie A e dove più di un migliaio di stranieri ha ottenuto un passaporto UE in cambio di milioni di euro. E non solo Malta. Anche Bulgaria e Cipro sembrano essere destinazioni favorite dagli "acquirenti".

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Caricamento...

Ascolta le dirette

Rai Radio 1

Rai Radio 2

Rai Radio 3

Rai Radio Tutta Italiana

Rai Radio Classica

Rai Radio Techetè

Rai Radio Live

Rai Radio Kids

Rai Isoradio

Rai Radio GR Parlamento

Rai Radio 1 Sport

Rai Radio 2 Indie

Canali Overview

Nessun risultato per