Benvenuto in RaiPlay Radio. Questa la legenda per navigare tra i contenuti tramite tastiera. I link principali corrispondenti alle varie sezioni del giornale sono stati associati a tasti di scelta rapida da tastiera. Premere ALT + la lettera o il numero desiderat0 + INVIO: ALT + 1 = Vai al canale Rai Radio 1
ALT + 2 = Vai al canale Rai Radio 2
ALT + 3 = Vai al canale Rai Radio 3
ALT + 4 = Vai al canale Rai Radio Tutta Italiana
ALT + 5 = Vai al canale Rai Radio Classica
ALT + 6 = Vai al canale Rai Radio Techetè
ALT + 7 = Vai al canale Rai Radio Live
ALT + 8 = Vai al canale Rai Radio Kids
ALT + 9 = Vai al canale Isoradio
ALT + 0 = Vai al canale Gr Parlamento
ALT + P = Play - ascolta la radio

Zazà - Cultura, società, meridione e spettacolo

Il tempo di morire

Il tempo di morire
Ascolta l'audio
Dal libro "Il ragazzo nel pozzo" di Michela Magnifico e Gianmatteo Pepe al testo "Il tempo di morire" di Eduardo Savarese, e poi "Centoquarante", l'ultimo singolo dei Fuera, e una riflessione sulle barrierie di ieri e di oggi con lo storico Giovanni De Luna. Per la rubrica Bellezza e bizzarria, Goffredo Fofi racconta "La morte corre sul fiume" (1955) di Charles Laughton. Per la Finestra sul Mediterraneo, a cura di Lea Nocera, una riflessione sull'eredità coloniale e sul rapporto tra uomo e natura.

Il tempo di morire
7 aprile 2019

C'è una mafia che nessuno racconta. È nascosta nella Puglia del Nord. Tra la Daunia, la Capitanata e il Gargano. È una mafia efferata e pastorale: sparge sangue, uccide con il fuoco e con le mani. Attacca gli innocenti, sparge violenza ingiusta per segnare il territorio e spiegare chi comanda. Di questa mafia parla il libro Il ragazzo nel pozzo, scritto a quattro mani da Michela Magnifico e Gianmatteo Pepe, in libreria per edizioni la meridiana.

C'è un tempo per morire e di morire per ognuno di noi, difficile pensarci e difficile ancor più parlarne, perché di morte non si parla, nonostante sia la fine che attende tutti. Il testo Il tempo di morire (Wojtek Edizioni) di Eduardo Savarese disseziona il tema della morte: prematura, improvvisa, suicidio, eutanasia, nutrizione artificiale, dignità e santità della morte, un testo che dà un esempio e un contributo concreto a uno degli obiettivi perseguiti dall'autore: la creazione di una cultura della morte.

Questa settimana il film per la rubrica Bellezza e bizzarria a cura di Goffredo Fofi è La morte corre sul fiume, un film del 1955 diretto da Charles Laughton, alla sua prima ed unica regia.

Un concentrato di rap, techno-trance e personalità urban dà vita al nuovo singolo dei FueraCentoquaranta, come il numero di volte in cui vi farà muovere la testa ad ogni minuto dal suo ascolto. Oggi, dunque, un'altra traccia va ad impreziosire Nuovo Vintage, l'album-playlist che la band compone via via di vari drop da uno o più brani, pubblicati di volta in volta su tutte le piattaforme streaming.

Con lo storico Giovanni De Luna, una riflessione sulle barriere di ieri e di oggi, che dividono persone e nazioni, creano confini o vorrebbero difenderli. Tema al centro dell'incontro a Napoli CIttà Libro, il salone del libro di Napoli fino al 7 aprile nella città partenopea, che ha visto insieme a De Luna lo scrittore e storico Carlo Greppi.

Per la Finestra sul Mediterraneo, a cura di Lea Nocera, prendiamo sputno dalla mostra My Dear Friends curata da Deniz Kirkali per lo spazio DEPO di Istanbul, e parliamo dello Zoo di Giza del Cairo rivisto nei lavori dell’artista visiva e documentarista irlandese Bryony Dunne e del fotografo egiziano Roger Anis. Una riflessione sull’eredità coloniale (Bring Them Back Alive; The Lessepsians) e sul rapporto tra uomo e natura (Relationships in Captivity di Roger Anis).

Ascolta Zazà >>

Ultime Puntate e Podcast

Ascolta Tradimento

Tradimento

28/06/2020

Con Ivano Dionigi, presidente di AlmaLaurea, sul rapporto tra laureati e lavoro al Sud; lo storico Alfio Caruso sul libro Garibaldi. Corruzione e tradimento (Neri Pozza); Goffredo Fofi racconta Jackie Brown (1997) di Quentin Tarantino; il viaggio in Italia di Guido Piovene fa tappa a Napoli, con il commento di Viola Ardone, scrittrice, autrice de Il treno dei bambini (Einaudi Stile Libero); Serena Schiffini intervista Sergio Abis sul libro Chi sbaglia paga (Chiarelettere) sull'esperienza del "carcere alternativo" della Comunità La Collina di don Ettore Cannavera in Sardegna; l'ascolto di un podcast realizzato dal musicista e storico dei movimenti musicali Matteo Nocera, dedicato a James Senese; in chiusura di puntata Lea Nocera con la rubrica Finestra sul Mediterraneo ci porta alla scoperta di Istanbul e della sua storia multietnica e pluriconfessionale grazie all'app KarDes sviluppata dalla Fondazione Hrant Dink che propone 12 itinerari per visitare la città anche a distanza.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Festa della musica

Festa della musica

21/06/2020

Con Silvio Orlando, che al prossimo Napoli Teatro Festival Italia porterà in scena l'adattamento de La vita davanti a sé, classico di Romain Gary; il cantante e musicista Tony Tammaro, a partire dalla sua autobiografia Io, Tony Tammaro. Antidepressivo naturale senza effetti collaterali (Graus editore); Goffredo Fofi ci racconta il film A Hard Day's Night, (1964) diretto da Richard Lester sui Beatles; Andrea Di Consoli commenta la tappa lucana del Viaggio in Italia di Guido Piovene; Paologiovanni Maione ci porta alla scoperta dell'omaggio del Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli per i 150 anni dalla morte di Saverio Mercadante, in occasione della prossima Festa della musica del 21 giugno; chiusura di puntata con l'ascolto di un podcast realizzato dal musicista e storico dei movimenti musicali Matteo Nocera, dedicato a James Senese.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta L'isola dei bambini

L'isola dei bambini

14/06/2020

Con Marco Rossi Doria sulla nuova pubblicazione de L'isola dei bambini di Fabrizia Ramondino (Edizioni E/O); l'audiodoc sull'esperienza della Mensa dei Bambini Proletari di Marcello Anselmo; per la rubrica Bellezza e bizzarria Goffredo Fofi racconta il film Incubi notturni (1945) di Alberto Cavalcanti; fa tappa in Abruzzo il Viaggio in Italia di Guido Piovene, commentato dalla scrittrice Donatella Di Pietrantonio; la Finestra sul mediterraneo a cura di Lea Nocera sulle iniziative culturali che hanno origine nell'Isola di Cipro.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Respiro

Respiro

07/06/2020

Nuova puntata di Zazà, condotta da Piero Sorrentino: con l'artista Mimmo Paladino, su un polittico di disegni sul "Respiro", grande affresco contro il virus; Gaetano Prisciantelli intervista Marc Urselli, tra i più apprezzati ingegneri del suono, ospite dell'edizione digitale del Medimex 2020 in Puglia; Goffredo Fofi racconta il film La cena delle beffe di Alessandro Blasetti del 1942; fa tappa ad Agrigento il Viaggio in Italia di Guido Piovene commentato dello scrittore Matteo Nucci; intervista a due esponenti anonimi del movimento di ecologia popolare campano, dopo la pubblicazione del manifesto Terre in Movimento. Percorso musicale dedicato al movimento #blacklivesmatter.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Caricamento...

Ascolta le dirette

Rai Radio 1

Rai Radio 2

Rai Radio 3

Rai Isoradio

Rai Radio 1 Sport

Rai Radio 2 Indie

Rai Radio 3 Classica

Rai Radio GR Parlamento

Rai Radio Kids

Rai Radio Live

Rai Radio Techetè

Rai Radio Tutta Italiana

Canali Overview
Apri lista canali

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta Audio successivo Avanti di 15 secondi Ripeti
VolumeVolume off

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta la diretta Avanti di 15 secondi Audio successivo Ripeti
VolumeVolume off Apri il player
Nessun risultato per