Benvenuto in RaiPlay Radio. Questa la legenda per navigare tra i contenuti tramite tastiera. I link principali corrispondenti alle varie sezioni del giornale sono stati associati a tasti di scelta rapida da tastiera. Premere ALT + la lettera o il numero desiderat0 + INVIO: ALT + 1 = Vai al canale Rai Radio 1
ALT + 2 = Vai al canale Rai Radio 2
ALT + 3 = Vai al canale Rai Radio 3
ALT + 4 = Vai al canale Rai Radio Tutta Italiana
ALT + 5 = Vai al canale Rai Radio Classica
ALT + 6 = Vai al canale Rai Radio Techetè
ALT + 7 = Vai al canale Rai Radio Live
ALT + 8 = Vai al canale Rai Radio Kids
ALT + 9 = Vai al canale Isoradio
ALT + 0 = Vai al canale Gr Parlamento
ALT + P = Play - ascolta la radio

Zazà - Cultura società meridione e spettacolo

Il tempo di morire

Ascolta l'audio
Dal libro "Il ragazzo nel pozzo" di Michela Magnifico e Gianmatteo Pepe al testo "Il tempo di morire" di Eduardo Savarese, e poi "Centoquarante", l'ultimo singolo dei Fuera, e una riflessione sulle barrierie di ieri e di oggi con lo storico Giovanni De Luna. Per la rubrica Bellezza e bizzarria, Goffredo Fofi racconta"La morte corre sul fiume" (1955) diCharles Laughton. Per la Finestra sul Mediterraneo, a cura di Lea Nocera, una riflessione sull'eredità coloniale e sul rapporto tra uomo e natura.

Il tempo di morire
7 aprile 2019

C'è una mafia che nessuno racconta. È nascosta nella Puglia del Nord. Tra la Daunia, la Capitanata e il Gargano. È una mafia efferata e pastorale: sparge sangue, uccide con il fuoco e con le mani. Attacca gli innocenti, sparge violenza ingiusta per segnare il territorio e spiegare chi comanda. Di questa mafia parla il libro Il ragazzo nel pozzo, scritto a quattro mani da Michela Magnifico e Gianmatteo Pepe, in libreria per edizioni la meridiana.

C'è un tempo per morire e di morire per ognuno di noi, difficile pensarci e difficile ancor più parlarne, perché di morte non si parla, nonostante sia la fine che attende tutti. Il testo Il tempo di morire (Wojtek Edizioni) di Eduardo Savarese disseziona il tema della morte: prematura, improvvisa, suicidio, eutanasia, nutrizione artificiale, dignità e santità della morte, un testo che dà un esempio e un contributo concreto a uno degli obiettivi perseguiti dall'autore: la creazione di una cultura della morte.

Questa settimana il film per la rubrica Bellezza e bizzarria a cura di Goffredo Fofi è La morte corre sul fiume, un film del 1955 diretto da Charles Laughton, alla sua prima ed unica regia.

Un concentrato di rap, techno-trance e personalità urban dà vita al nuovo singolo dei FueraCentoquaranta, come il numero di volte in cui vi farà muovere la testa ad ogni minuto dal suo ascolto. Oggi, dunque, un'altra traccia va ad impreziosire Nuovo Vintage, l'album-playlist che la band compone via via di vari drop da uno o più brani, pubblicati di volta in volta su tutte le piattaforme streaming.

Con lo storico Giovanni De Luna, una riflessione sulle barriere di ieri e di oggi, che dividono persone e nazioni, creano confini o vorrebbero difenderli. Tema al centro dell'incontro a Napoli CIttà Libro, il salone del libro di Napoli fino al 7 aprile nella città partenopea, che ha visto insieme a De Luna lo scrittore e storico Carlo Greppi.

Per la Finestra sul Mediterraneo, a cura di Lea Nocera, prendiamo sputno dalla mostra My Dear Friends curata da Deniz Kirkali per lo spazio DEPO di Istanbul, e parliamo dello Zoo di Giza del Cairo rivisto nei lavori dell’artista visiva e documentarista irlandese Bryony Dunne e del fotografo egiziano Roger Anis. Una riflessione sull’eredità coloniale (Bring Them Back Alive; The Lessepsians) e sul rapporto tra uomo e natura (Relationships in Captivity di Roger Anis).

Ascolta Zazà >>

Ultime Puntate e Podcast

Ascolta Asini per sempre

Asini per sempre

30/06/2019

"La dama bianca semuà", pièce di Igor Esposito con Vincenzo Nemolato sull'amante del ciclista Fausto Coppi; i premi "Gli asini", di cui uno assegnato a Vinicio Capossela; per la rubrica Bellezza e bizzarria, Goffredo Fofi racconta "La signora di Shanghai" (1947) di Orson Welles; "Nowhere" l'esordio del sassofonista Vincenzo Saetta; il ricordo di Loredana Simioli con Maurizio Braucci; il progetto "La casa della poetessa di Riace".

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Un teatro sempre aperto

Un teatro sempre aperto

23/06/2019

Puntata speciale di Zazà, realizzata in collaborazione con il Napoli Teatro Festival Italia (8 giugno - 14 luglio 2019). Piero Sorrentino incontra Davide Iodice, Elio De Capitani e Ferdinando Bruni. Per la Finestra sul Mediterraneo, Lea Nocera incontra quattro artisti ospiti del Festival per il Focus arabo: Mohamad Al Rashi, Ramzi Choukair, Wael Ali, e Bissane al Sharif. Lorenzo Pavolini ci guiderà alla scoperta della musica dei Illachime Quartet. Roberta Carlotto, fondatrice con Luca Ronconi del Centro Teatrale Santacristina, ex-direttrice di Radio 3 e produttrice televisiva, ci racconterà il rapporto di Carmelo Bene con Radio e tv. Per la rubrica Bellezza e bizzarria, Goffredo Fofi racconta il film "Nostra Signora de' Turchi" (1968) di Carmelo Bene.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Soltanto fiabe

Soltanto fiabe

16/06/2019

I salentini Kalascima protagonisti di una puntata di "Zazà", in onda da Bari; il progetto "La via della Fiaba" con l'antropologa Laura Marchetti; l'Archivio Etnico Linguistico Musicale della Discoteca di Stato (AELM) con l'antropologo Domenico Copertino; i castelli e il rituale del racconto popolare con lo storico del Medioevo Vito Bianchi; i Kalàscima e Carmine Tundo, fondatore della band La Municipal, daranno vita a un ensemble inedito; la mostra multimediale su Norman Mommens raccontata dalla curatrice Ada Martella.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Lo sai come fa il cuore?

Lo sai come fa il cuore?

09/06/2019

"Selfie", il nuovo film di Agostino Ferrente su due sedicenni del Rione Traiano di Napoli; "Ascia nera", l'ultimo libro di Leonardo Palmisano; l'album "Coraggio" di Laura Lala, cantante palermitana; per la rubrica Bellezza e bizzarria, Goffredo Fofi racconta "L'isola della donna contesa" (1953) di Josef von Sternberg; con Angelo Carotenuto, giornalista e scrittore, un ricordo di Massimo Troisi 25 anni dopo la sua scomparsa; il teatro nel carcere di Volterra con Armando Punzo, drammaturgo e regista teatrale.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Caricamento...

Ascolta le dirette

Rai Radio 1

Rai Radio 2

Rai Radio 3

Rai Radio Tutta Italiana

Rai Radio Classica

Rai Radio Techetè

Rai Radio Live

Rai Radio Kids

Rai Isoradio

Rai Radio GR Parlamento

Rai Radio 1 Sport

Rai Radio 2 Indie

Canali Overview

Nessun risultato per