Benvenuto in RaiPlay Radio. Questa la legenda per navigare tra i contenuti tramite tastiera. I link principali corrispondenti alle varie sezioni del giornale sono stati associati a tasti di scelta rapida da tastiera. Premere ALT + la lettera o il numero desiderat0 + INVIO: ALT + 1 = Vai al canale Rai Radio 1
ALT + 2 = Vai al canale Rai Radio 2
ALT + 3 = Vai al canale Rai Radio 3
ALT + 4 = Vai al canale Rai Radio Tutta Italiana
ALT + 5 = Vai al canale Rai Radio Classica
ALT + 6 = Vai al canale Rai Radio Techetè
ALT + 7 = Vai al canale Rai Radio Live
ALT + 8 = Vai al canale Rai Radio Kids
ALT + 9 = Vai al canale Isoradio
ALT + 0 = Vai al canale Gr Parlamento
ALT + P = Play - ascolta la radio

Mangiafuoco sono io

Giuseppe Letizia

Ascolta l'audio
La settimana di Mangiafuoco dedicata alle vittime delle mafie si apre con l'ammazzamento a Corleone del piccolo Giuseppe Letizia, 'colpevole' di aver assistito alla fine di Placido Rizzotto.

Ultime Puntate e Podcast

Ascolta MANGIAFUOCO SONO IO

MANGIAFUOCO SONO IO

23/01/2020

Con Claudio Vigolo, Cinzia Tani, Luca Bianchini e Silvia Ferreri. Regia di Mimmi Micocci e Andrea Cacciagrano

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Bettino Craxi - seconda puntata

Bettino Craxi - seconda puntata

22/01/2020

Seconda puntata di Mangiafuoco dedicata a Bettino Craxi.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Bettino Craxi - Prima puntata

Bettino Craxi - Prima puntata

21/01/2020

Oggi iniziamo a raccontarvi la storia dell'uomo che fu a capo del Partito Socialista Italiano dal 1976 al 1993, Bettino Craxi. Per farlo partiamo dal suo momento di massima ascesa. Siamo nel 1989 e a Milano si sta svolgendo il 45° congresso del PSI. All'entrata vengono distribuiti garofani rossi e copie de L'Avanti, il giornale del partito.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Leonardo Vitale - Il primo pentito

Leonardo Vitale - Il primo pentito

16/01/2020

Oggi vi raccontiamo la storia di Leonardo Vitale, mafioso legato a Cosa nostra. E' considerato il primo collaboratore di giustizia. Le dichiarazioni di Vitale portarono all'arresto di quaranta membri della cosca di Altarello di Baida. Vitale poi finì nel carcere dell'Ucciardone e dichiarato seminfermo di mente affetto da schizofrenia.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Caricamento...

Ascolta le dirette

Rai Radio 1

Rai Radio 2

Rai Radio 3

Rai Isoradio

Rai Radio 1 Sport

Rai Radio 2 Indie

Rai Radio 3 Classica

Rai Radio GR Parlamento

Rai Radio Kids

Rai Radio Live

Rai Radio Techetè

Rai Radio Tutta Italiana

Canali Overview

Nessun risultato per