Benvenuto in RaiPlay Radio. Questa la legenda per navigare tra i contenuti tramite tastiera. I link principali corrispondenti alle varie sezioni del giornale sono stati associati a tasti di scelta rapida da tastiera. Premere ALT + la lettera o il numero desiderat0 + INVIO: ALT + 1 = Vai al canale Rai Radio 1
ALT + 2 = Vai al canale Rai Radio 2
ALT + 3 = Vai al canale Rai Radio 3
ALT + 4 = Vai al canale Rai Radio Tutta Italiana
ALT + 5 = Vai al canale Rai Radio Classica
ALT + 6 = Vai al canale Rai Radio Techetè
ALT + 7 = Vai al canale Rai Radio Live
ALT + 8 = Vai al canale Rai Radio Kids
ALT + 9 = Vai al canale Isoradio
ALT + 0 = Vai al canale Gr Parlamento
ALT + P = Play - ascolta la radio

Le meraviglie

Villa Romano sul Collio raccontata da Flavio Santi

Ascolta l'audio
Con Flavio Santi scopriamo il Collio, l'opera di Jacun Pitor e Villa Romano. Flavio Santi vive tra la campagna pavese e quella friulana. Ha tradotto autori classici (tra cui Herman Melville, Francis Scott Fitzgerald) e contemporanei (Wilbur Smith, Ian Fleming e altri). Ha scritto di vampiri, precari, supereroi, ma soprattutto del Friuli, raccontandolo nelle raccolte di poesia "Rimis te sachete/Poesie in tasca" (Marsilio, 2001), "Asêt/Aceto" (Barca di Babele, 2003). Nel 2016 è uscita la prima indagine dell'ispettore Drago Furlan, "La primavera tarda ad arrivare" (Premio La Provincia in Giallo). Del 2017 è la seconda indagine, "L'estate non perdona" Mondadori.

Ultime Puntate e Podcast

Ascolta Basilica di San Vitale a Ravenna raccontata da Andrea Augenti

Basilica di San Vitale a Ravenna raccontata da Andrea Augenti

12/01/2020

Con l'archeologo Andrea Augenti visitiamo la Basilica più importante di Ravenna, capolavoro dell'arte paleocristiana e bizantina davvero unico per l'intreccio armonioso tra architettura, volumi, mosaici, sculture e giochi di luce al suo interno che non ha eguali né a Ravenna né in Italia. Una vera e propria meraviglia riconosciuta patrimonio Unesco dal 1996. Andrea Augenti insegna Archeologia medievale all'Università di Bologna. Ha diretto numerosi scavi e indagini archeologiche in Italia e all'estero. Di recente ha curato l'allestimento del museo "Classis-Ravenna", dedicato alla storia di Ravenna e del territorio circostante. Tra i suoi ultimi libri: Archeologia dell'Italia medievale (Laterza) e A come archeologia (Carocci).

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Teatro del Sole a Palermo raccontato da Giorgio Vasta

Teatro del Sole a Palermo raccontato da Giorgio Vasta

11/01/2020

Il racconto di Giorgio Vasta inizia da Via Messina Marine all'altezza del mitico fiume Oreto è da li che ci muoviamo verso Acqua dei Corsari dove nel 2009 venne costruito il Teatro del Sole. Tra i resti e le rovine di una fantasmagorica Palermo industriale con le sue ciminiere spente si staglia un anfiteatro dall'aspetto antico. Questo avrebbe dovuto essere il fulcro del parco antimafia dedicato all'imprenditore Libero Grasso ucciso nel 1991. Nonostante molte iniziative, dopo più di dieci anni rimane solo lo scheletro di un progetto che ha lasciato un interessante segno sul paesaggio. Vasta è scrittore e sceneggiatore palermitano il suo primo romanzo, "Il tempo materiale", pubblicato da Minimum Fax nel 2008, è stato tradotto in undici paesi e ha vinto in Francia il Prix Ulysses e candidato al Premio Strega 2009; collabora con diverse testate nazionali come La Repubblica, Il Sole 24 Ore e Il Manifesto. Inoltre, insegna in diverse scuole tra cui Holden School e lo IED a Torino. Nel 2014 è stato Italian Affiliated Fellow in Letteratura all'American Academy in Rome. Con Emma Dante, e con la collaborazione di Licia Eminenti, ha scritto la sceneggiatura del film "Via Castellana Bandiera" (2013), in concorso alle 70° Mostra del cinema di Venezia. Il suo ultimo libro è "Assolutamente nulla. Storie e sparizioni nei deserti americani" (2016) con Ramak Fazel A Manifesta 12 nel 2018 ha presentato City Scripts, un'opera fatta di Storytelling e laboratori di scrittura creativa.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Castello di Conversano raccontato da Vito Bianchi

Castello di Conversano raccontato da Vito Bianchi

05/01/2020

Il Castello di Conversano è al centro della storia pugliese, l'archeologo Vito Bianchi traccia una storia affascinante che a partire dai normanni arriva alla contemporaneità. La storia di Conversano è antichissima: fu importante centro della Peucezia per poi, ci dice lo scrittore e professore di archeologia Vito Bianchi, prendere il nome di Cupersanum in epoca medioevale. Il Castello, edificato in pietra bianca, era la sede dei Conti di Conversano e Vito Bianchi declina la incredibile stratificazione di questo luogo che mette in scena la storia Normanna, Angioina, Aragonese della Puglia fino alla contemporaneità. Oggi visitare il Castello significa sopratutto incontrare una splendida e città e ammirare i quadri di Paolo Finoglio. Vito Bianchi insegna all'Università di Bari è autore di numerosissimi saggi su rilevanti protagonisti della storia come Gengis Khan, Marco Polo, Dracula e anche di pubblicazioni legate alla Puglia tra le quali ricordiamo " L' atlante parigino. Fortificazioni del Cinquecento alle frontiere della cristianità" Adda 2018 "Bari, la Puglia e la Francia" 2015, "Castelli sul mare" Laterza 2008

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Piazza Vittorio Veneto a Torino raccontata da Davide Longo

Piazza Vittorio Veneto a Torino raccontata da Davide Longo

04/01/2020

Con lo scrittore Davide Longo percorriamo Piazza Vittorio, una delle più grandi della città, senz'altro meno appariscente di altre piazze-salotto come Piazza San Carlo o Piazza Carignano ma emblematica di una certa torinesità per la sua bellezza mascherata dai portici e le architetture. Qui, secondo Davide Longo, batte uno dei cuori pulsanti della città che possiamo immaginarci come un soggiorno moderno, ampio, funzionale e pieno di vita. Davide Longo (Carmagnola nel 1971) vive a Torino dove insegna scrittura presso la Scuola Holden. Scrittore, regista di documentari, autore di testi teatrali, radiofonici e per bambini, nel 2001 è uscito il suo primo romanzo Un mattino a Irgalem (Marcos y Marcos). A questo sono seguiti Il mangiatore di pietre (Marcos y Marcos), L'uomo verticale (Fandango), Ballata di un amore italiano e Il caso Bramard (Feltrinelli).

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Caricamento...

Ascolta le dirette

Rai Radio 1

Rai Radio 2

Rai Radio 3

Rai Isoradio

Rai Radio 1 Sport

Rai Radio 2 Indie

Rai Radio 3 Classica

Rai Radio GR Parlamento

Rai Radio Kids

Rai Radio Live

Rai Radio Techetè

Rai Radio Tutta Italiana

Canali Overview

Nessun risultato per