Benvenuto in RaiPlay Radio. Questa la legenda per navigare tra i contenuti tramite tastiera. I link principali corrispondenti alle varie sezioni del giornale sono stati associati a tasti di scelta rapida da tastiera. Premere ALT + la lettera o il numero desiderat0 + INVIO: ALT + 1 = Vai al canale Rai Radio 1
ALT + 2 = Vai al canale Rai Radio 2
ALT + 3 = Vai al canale Rai Radio 3
ALT + 4 = Vai al canale Rai Radio Tutta Italiana
ALT + 5 = Vai al canale Rai Radio Classica
ALT + 6 = Vai al canale Rai Radio Techetè
ALT + 7 = Vai al canale Rai Radio Live
ALT + 8 = Vai al canale Rai Radio Kids
ALT + 9 = Vai al canale Isoradio
ALT + 0 = Vai al canale Gr Parlamento
ALT + P = Play - ascolta la radio

Pantheon

#5 I fossili secondo Leonardo

Ascolta l'audio
Leonardo da Vinci fu sempre affascinato dai fossili, che raccolse e osservò nei diversi luoghi toccati nel corso dei suoi numerosi viaggi.
Leonardo da Vinci fu sempre affascinato dai fossili, che raccolse e osservò nei diversi luoghi toccati nel corso dei suoi numerosi viaggi. Egli arrivò ad una interpretazione di questi reperti estremamente moderna, che tuttavia scaturì da una concezione ancora medievale della Terra e delle sue trasformazioni. Paolo Conte ne parla con Elisabetta Cioppi, responsabile del Museo di Paleontologia dell'Università di Firenze, che dal 13 aprile al 26 maggio 2019 ospiterà la mostra "Leonardo e la storia naturale".
In apertura una scheda di presentazione, a cura del direttore Carlo Francou, del Museo Geologico "Giuseppe Cortesi"  di Castell'Arquato (PC), che, oltre ai reperti fossili studiati da Leonardo, ospita la mostra di Ugo Locatelli "Così il tempo presente. Omaggio al pensiero di Leonardo".

Link:

La mostra Leonardo e la storia naturale

La mostra Leonardo Da Vinci, la geologia e il tempo

Ultime Puntate e Podcast

Ascolta 2020: il futuro ha vent'anni #08

2020: il futuro ha vent'anni #08

22/02/2020

Pietro Del Soldà intervista il filosofo Massimo Cacciari. Dagli attentati dell'11 settembre 2011 che hanno spento l'illusione della "fine della storia" alla grande crisi economica del 2008 che ha determinato l'erosione del ceto medio, dalla crisi dell'idea di Europa di fronte all'imporsi sulla scena mondiale di leader autoritari all'insorgere dei sovranismi e al futuro della sinistra, Cacciari affronta i principali nodi di questi primi vent'anni del secolo. Cercando di capire inoltre quale può essere, oggi, il ruolo della filosofia in rapporto alla politica, alla scienza e alla vita delle persone.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta 2020: il futuro ha vent'anni #07

2020: il futuro ha vent'anni #07

15/02/2020

Marco Motta incontra Luca Mercalli, meteorologo, climatologo e divulgatore scientifico, per raccontare e analizzare uno dei fenomeni più radicali e impressionanti di questi primi 20 anni del 2000: il cambiamento climatico. La crisi climatica, che ha trasformato la geografia stessa del nostro pianeta, è divenuta in questi 20 anni anche un tema centrale nella discussione pubblica: un cambiamento nella percezione del problema a livello globale sviluppatasi parallelamente all'accidentato percorso dei molti negoziati internazionali che si sono susseguiti, dal protocollo di Kyoto del 1997 agli accordi di Parigi del 2015 fino alla prossima Conferenza sul Clima che si terrà a fine 2020.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta 2020: il futuro ha vent'anni #06

2020: il futuro ha vent'anni #06

08/02/2020

Lorenzo Pavolini incontra Gianluigi Simonetti, che insegna letteratura italiana moderna e contemporanea all'Università dell'Aquila ed è autore del volume La letteratura circostante, narrativa e poesia nell'Italia contemporanea (Mulino, 2018), per parlare dell'uso e del ruolo che la letteratura italiana è venuta ad assumere in questi ultimi venti anni, consolidandosi in una funzione intermedia di passatempo intelligente quindi né conoscenza profonda mista a piacere, né intrattenimento e basta (secondo anche una divisione novecentesca classica). Negli aspetti formali del romanzo del primo spicchio del nuovo millennio salta all' occhio il cambio di ritmo, l'ibridazione dei generi, l'uso del documento, i raccordi tra autobiografia e cronaca.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta 2020: il futuro ha vent'anni #05

2020: il futuro ha vent'anni #05

01/02/2020

Rossella Panarese incontra Luciano Floridi, che insegna filosofia ed etica dell'informazione all'Università di Oxford, per raccontare la rivoluzione digitale al centro di questi ultimi 20 anni. Dall'esplosione della Rete allo sviluppo di quello che è ormai una sorta di ecosistema digitale nel quale siamo immersi, fino all'avvento dei social network e al dominio della cosiddetta infosfera, in un difficile equilibrio tra libertà apparentemente illimitate e progressiva erosione dell'autonomia individuale.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Caricamento...

Ascolta le dirette

Rai Radio 1

Rai Radio 2

Rai Radio 3

Rai Isoradio

Rai Radio 1 Sport

Rai Radio 2 Indie

Rai Radio 3 Classica

Rai Radio GR Parlamento

Rai Radio Kids

Rai Radio Live

Rai Radio Techetè

Rai Radio Tutta Italiana

Canali Overview

Nessun risultato per