Benvenuto in RaiPlay Radio. Questa la legenda per navigare tra i contenuti tramite tastiera. I link principali corrispondenti alle varie sezioni del giornale sono stati associati a tasti di scelta rapida da tastiera. Premere ALT + la lettera o il numero desiderat0 + INVIO: ALT + 1 = Vai al canale Rai Radio 1
ALT + 2 = Vai al canale Rai Radio 2
ALT + 3 = Vai al canale Rai Radio 3
ALT + 4 = Vai al canale Rai Radio Tutta Italiana
ALT + 5 = Vai al canale Rai Radio Classica
ALT + 6 = Vai al canale Rai Radio Techetè
ALT + 7 = Vai al canale Rai Radio Live
ALT + 8 = Vai al canale Rai Radio Kids
ALT + 9 = Vai al canale Isoradio
ALT + 0 = Vai al canale Gr Parlamento
ALT + P = Play - ascolta la radio

Radio3 Mondo

Nel nome di Alan Kurdi

Ascolta l'audio
"A volte il mondo ha bisogno di vedere l'immagine di un innocente, quella di Alan è solo una delle migliaia esistenti, perché altrimenti si dimentica. Quella immagine contribuisce a svegliare le coscienze di molte persone che decidono di agire".

Lo scorso fine settimana una nave usata dall'organizzazione umanitaria tedesca Sea-Eye per il salvataggio dei migranti in mare è stata ribattezzata, nel corso di una cerimonia che si è svolta nel porto di Palma de Mallorca, con il nome diAlan (Aylan) Kurdi, il bambino curdo-siriano di tre anni la cui famiglia era fuggita da Kobane. Il corpo di Alan senza vita fu ritrovato su una spiaggia turca nel settembre 2015. “Chiudere i porti non è la soluzione”, a parlare è una donna la cui famiglia è stata devastata da una tragedia del mare: Tima Kurdi, la zia del piccolo Alan. Insieme ad Alan  morirono anche suo fratello Ghalib e la mamma Rehana. Sopravvisse solo Abdullah, il capofamiglia. Tima, la sorella di Abdullah, fa la parrucchiera e vive dal 1992 in Canada, a Vancouver, con il marito e il figlio. La sua speranza era di far accogliere in Canada anche il fratello, la cognata e i due nipotini. Tima, 48 anni,  racconta la sua storia e quella della sua famiglia in un libro intitolato: “Il bambino sulla spiaggia” (Piemme).

Mercoledì 13 febbraio alle 11.00 Roberto Zichittella ne parlerà con Tima Kurdi, la zia del piccolo Alan (Aylan)

Inoltre: nel mare delle Bahamas giorni fa 28 cadaveri di profughi provenienti da Haiti,  mentre sull'isola infuria la rivolta contro  il Presidente Jovenel Moise. Ne parliamo con 
Maria Vittoria Rava, presidente della fondazione Francesca Rava NPH Italia

Ultime Puntate e Podcast

Ascolta Algeria: un passo indietro?

Algeria: un passo indietro?

18/03/2019

La piazza algerina risponde al rinvio delle elezioni presidenziali.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Friday for Future nel mondo

Friday for Future nel mondo

15/03/2019

L'attentato terroristico di un suprematista bianco contro due moschee a Christchurch, in Nuova Zelanda. E #FridaysforChange in tutto il mondo contro il riscaldamento globale.

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Brexit: non c'è fine dell'emergenza

Brexit: non c'è fine dell'emergenza

13/03/2019

Con 391 voti contrari e 242 favorevoli, la Camera dei Comuni britannica ha nuovamente respinto l'accordo sulla Brexit, nonostante le modifiche sulla clausola del backstop concordate lunedì tra la premier Theresa May e il presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Un grido per la giustizia

Un grido per la giustizia

14/03/2019

Il 14 marzo 2018 veniva uccisa Marielle Franco, attivista per i diritti umani e consigliera comunale di Rio de Janeiro per il Partito Socialismo e Libertà brasiliano. Nera, femminista e bisessuale, era una figura di riferimento a Rio e in tutto il paese per la difesa dei diritti civili nelle favelas

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Caricamento...

Ascolta le dirette

Rai Radio 1

Rai Radio 2

Rai Radio 3

Rai Radio Tutta Italiana

Rai Radio Classica

Rai Radio Techetè

Rai Radio Live

Rai Radio Kids

Rai Isoradio

Rai Radio GR Parlamento

Rai Radio 1 Sport

Rai Radio 2 Indie

Canali Overview

Nessun risultato per