Benvenuto in RaiPlay Radio. Questa la legenda per navigare tra i contenuti tramite tastiera. I link principali corrispondenti alle varie sezioni del giornale sono stati associati a tasti di scelta rapida da tastiera. Premere ALT + la lettera o il numero desiderat0 + INVIO: ALT + 1 = Vai al canale Rai Radio 1
ALT + 2 = Vai al canale Rai Radio 2
ALT + 3 = Vai al canale Rai Radio 3
ALT + 4 = Vai al canale Rai Radio Tutta Italiana
ALT + 5 = Vai al canale Rai Radio Classica
ALT + 6 = Vai al canale Rai Radio Techetè
ALT + 7 = Vai al canale Rai Radio Live
ALT + 8 = Vai al canale Rai Radio Kids
ALT + 9 = Vai al canale Isoradio
ALT + 0 = Vai al canale Gr Parlamento
ALT + P = Play - ascolta la radio

Piazza Verdi

"Salvare"

Ascolta l'audio
"Salvare"

“Io mi salvo solo se attraverso me si salvano gli altri” (Vangelo di Matteo)

Una famiglia che vive per il basket. Una società post-ideologica, in cui sembra non si riesca più a scegliere in base a principi di valore. Eppure scelte ne compiamo e continuamente. Ma in funzione di cosa? Giuseppe: storico, ricercatore universitario, mille euro al mese. Sta preparando un discorso per la celebrazione del 2 giugno, anniversario della Repubblica italiana, ma difficilmente riuscirà a scriverlo. Moglie: in dolce attesa, sarà licenziata non appena il suo datore di lavoro se ne accorgerà. Incoraggia il marito a scrivere il discorso convinta che sia un modo per avere successo e far quadrare i bilanci familiari. Figlio: disoccupato gioca a basket e ha dei seri problemi di gestione della propria collera. Arbitro: come hobby dirige partite di basket, di mestiere fa colloqui di lavoro. Una partita rissosa, un fallo non fischiato e un braccio rotto. Attorno alla figura dell’arbitro la triade dei protagonisti si allea, si accalora, collabora, si accanisce trasformando le situazioni conflittuali in conflitti di natura etica ed esistenziale. Parte da qui il nuovo spettacolo della compagnia MaMiMò Nessuna pietà per l’arbitro” di Emanuele Aldrovandi con Filippo Bedeschi, Luca Mammoli, Federica Ombrato, Alessandro Vezzani regia Marco Maccieri e Angela Ruozzi oggi nostri ospiti. La questione “Arbitro” diventa strumento per sviluppare sulla scena, attraverso il meccanismo dello straniamento e il dialogo diretto con il pubblico, temi civili quali individualismo/bene comune, potere/anarchia, legge/libertà, idealismo/utilitarismo. E diventa occasione per Giuseppe per vedere “da fuori” la società in cui vive nel tentativo di cogliere una prospettiva storica all’interno del suo tempo, per riuscire a narrarlo.

Tre musicisti di comprovata esperienza della scena jazz europea danno vita a un progetto di grande originalità e magia. Max De Aloe, Ermanno Librasi e Nicola Stranieri arrivano al loro album di maturazione. Questo è Sonnambuli, definito dal grande trombettista Paolo Fresu nelle note di copertina come "strabiliante nonché nuovo e inatteso". Strumenti acustici come armonica cromatica, fisarmonica, clarinetto basso e batteria si miscelano a scenari elettronici sorprendenti e immaginifici. Musica fuori dai soliti schemi del jazz, a tratti crepuscolare e notturna, che scava nelle composizioni di Max De Aloe tra i più attivi armonicisti jazz della scena europea. Oggi li ascolteremo dal vivo.

Nicola Russo nel suo nuovo spettacolo Io lavoro per la morte, in scena con Sandra Toffolatti, parte dal ricordo di sua madre. Attraverso una scrittura intima in cui convivono ricordi e invenzioni, Nicola Russo ha lavorato su un personale dialogo con una madre non più in vita ma decisamente presente per raccontare di come l’assenza di una persona possa essere più ingombrante della sua presenza. Un dialogo impossibile, una riflessione su quel che resta dopo la morte, su come a volte solo l'assenza di una persona riesca a farci comunicare grazie alla traccia indelebile del carattere, che ritorna sempre, forte e nitido.

Paola Piacenza ci porta al cinema con Touch me not regia di Adina Pintilie.

Sono sopravvissuta al parto, alle cadute dal lettino, ai bulli delle elementari, all’amore non corrisposto delle medie, ad un paio di bocciature, ai fallimenti lavorativi, ad un incidente in autostrada, ad un matrimonio lampo e un divorzio eterno, ad una pericolosa reazione allergica, alla morte dei miei genitori... Sono una comune superstite del quotidiano. Nei videogiochi, fino a qualche decennio fa, avevi tre vite. Tre possibilità per saltare o sparare o girare al momento giusto. Se sbagliavi, servivano altre monete. Oggi il bello dei videogame è che puoi giocare all’infinito e senza andare al bar. Ma la vita, nella sua essenza, è rimasta quella degli anni ottanta: si muore una volta sola. Eppure, con le sue monetine nelle tasche, l’umanità resiste. Combatte, lotta, si dibatte, a volte si lascia vivere, altre viene travolta. C’è differenza fra vivere e sopravvivere? Ne parleremo con Francesca Albanese, Silvia Baldini e Laura Valli interpreti ed autrici di I will survive spettacolo con regia di Marta Dalla Via e supervisione drammaturgica di Diego Dalla Via.

Human Rights. La storia dell’ONU (e del mondo) nelle più belle immagini della United Nations Photo Library è il titolo della mostra (a cura di Alessandro Luigi Perna) che si potrà visitare presso la “Casa di vetro” di Milano fino al prossimo 22 giugno. La presentiamo con il curatore.

Sleeping Beauty è il titolo del nuovo lavoro discografico del chitarrista Jacopo Delfini, una collezione di composizioni originali più “Nuages” di Django Reinhardt ed è una personale rivisitazione del tradizionale stile Gypsy Jazz in chiave appassionata e contemporanea. Oggi accompagnato da Michele Frigoli alla chitarra ritmica, Claudio Ottaviano al contrabbasso e Andrea Aloisi al violino ci farà ascoltare alcuni estratti dal vivo.

Ultime Puntate e Podcast

Ascolta Terza parte

Terza parte

12/06/2021

"L'amore vince tutto, arrendiamoci anche noi all'amore"

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Seconda parte

Seconda parte

12/06/2021

"L'amore vince tutto, arrendiamoci anche noi all'amore"

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta "L'amore vince tutto, arrendiamoci anche noi all'amore"

"L'amore vince tutto, arrendiamoci anche noi all'amore"

12/06/2021

"L'amore vince tutto, arrendiamoci anche noi all'amore"

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Seconda parte

Seconda parte

05/06/2021

"Coloro che navigano sulla barca della vita sono sempre in viaggio…"

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Caricamento...

Ascolta le dirette

Rai Radio 1

Rai Radio 2

Rai Radio 3

Rai Isoradio

Rai Radio 1 Sport

Rai Radio 2 Indie

Rai Radio 3 Classica

Rai Radio GR Parlamento

Rai Radio Kids

Rai Radio Live

Rai Radio Techetè

Rai Radio Tutta Italiana

Canali Overview
Apri lista canali

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta Audio successivo Avanti di 15 secondi Ripeti
VolumeVolume off

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta la diretta Avanti di 15 secondi Audio successivo Ripeti
VolumeVolume off Apri il player
Nessun risultato per