Benvenuto in RaiPlay Radio. Questa la legenda per navigare tra i contenuti tramite tastiera. I link principali corrispondenti alle varie sezioni del giornale sono stati associati a tasti di scelta rapida da tastiera. Premere ALT + la lettera o il numero desiderat0 + INVIO: ALT + 1 = Vai al canale Rai Radio 1
ALT + 2 = Vai al canale Rai Radio 2
ALT + 3 = Vai al canale Rai Radio 3
ALT + 4 = Vai al canale Rai Radio Tutta Italiana
ALT + 5 = Vai al canale Rai Radio Classica
ALT + 6 = Vai al canale Rai Radio Techetè
ALT + 7 = Vai al canale Rai Radio Live
ALT + 8 = Vai al canale Rai Radio Kids
ALT + 9 = Vai al canale Isoradio
ALT + 0 = Vai al canale Gr Parlamento
ALT + P = Play - ascolta la radio

Piazza Verdi

"Giallo"

Ascolta l'audio
"Giallo"

“Ci sono pittori che dipingono il sole come una macchia gialla, ma ce ne sono altri che, grazie alla loro arte e intelligenza, trasformano una macchia gialla nel sole”

(Pablo Picasso)

Monologo che racconta la vita di Albert Einstein dal punto di vista di sua moglie, Mileva Maric, anche lei fisica, nonché madre dei suoi figli; Einstein & me, il nuovo spettacolo di Gabriella Greison per la regia di Cinzia Spanò, è un viaggio attraverso gli occhi di una donna che parte dagli anni della sua giovinezza, sognante e felice, per arrivare all'incontro del suo primo, grande, unico amore della vita, avvenuto tra i banchi di scuola, al Politecnico di Zurigo, e per poi finire con l'ultima parte della sua vita, tra riflessioni e cambiamenti, non solo interiori. La donna è Mileva Maric, serba, e attraverso il suo racconto riviviamo la vita vissuta insieme ad Albert Einstein per oltre vent'anni, anni fondamentali per lui e per la storia della fisica, fino alla formulazione della teoria della relatività ristretta (con la famosa formula E=mc²). Una vita vissuta in simbiosi tra i due, che ha permesso ad entrambi di crescere e creare, tra lezioni all'università, lunghe camminate in montagna, esami, soste ai tavolini del Café Metropole, laboratori di fisica, salotti, figli, e battaglie contro gli stereotipi e i luoghi comuni a cui la donna doveva sottostare in una società come quella di inizi '900.

Due concerti con musiche di Sonia Bo, già insignita del Premio Donna 8 marzo Una vita per la musica nel 2014, in occasione della Giornata internazionale della Donna 2019. Alle 17.00 di venerdì 8 marzo alla Sala Manica Lunga del Museo del Novecento Sergio Bonetti al flauto e Katia Caradonna pianoforte eseguiranno Di pece e di stelle pungenti, ciclo di cinque brevi pezzi per flauto e pianoforte scritto da Sonia Bo nel 2000. Alle 18.30 dello stesso 8 marzo al MAMU - Magazzino Musica di via Soave, in occasione della presentazione di Pentagramma rosa, enciclopedia video dedicata da Florindo Di Monaco storico della musica alle donne compositrici di ogni tempo, Sonia Grandis, voce recitante, e Francesco Pasqualotto al pianoforte proporranno “Il fruscio delle pagine nascoste”, altro lavoro di Sonia Bo, tra le protagoniste dell’enciclopedia. In occasione di questi due appuntamenti ospitiamo oggi la compositrice Sonia Bo accompagnata dai musicisti: Sonia Grandis voce recitante, Francesco Pasqualotto pianoforte, Antonella Bini flauto e Gabriele Rota pianoforte.

Senza Famiglia, testo di Magdalena Barile, regia di Marco Lorenzi, è una creazione folle e imprevedibile che fa pensare a un Natale in casa Cupiello del 2000. Una famiglia, cinque personaggi in relazione, tra conflitti e impossibilità di esprimersi con affetto. La cattiveria e la spietatezza con cui si raccontano certe dinamiche familiari sono memorabili, affascinanti ed esasperate. Mettono in luce il tema della responsabilità e dell’eredità che ci tramandiamo di generazione in generazione, in un dialogo impossibile che mai c’è stato e mai ci sarà. Resta il fallimento storico di una vecchia donna (come una vecchia generazione), che si trasforma in senso di colpa per ciò che lascia dopo di sé. In tutto questo nero e buio ci sarà forse un lampo, un segno, uno stimolo alla ricostruzione? A partire da un racconto spietato, esasperato e memorabile dei rapporti familiari, Senza Famiglia narra la storia di un’educazione politica e sentimentale tra generazioni destinata a un grottesco fallimento. Con noi il cast al completo.

Marco Bacci ci porta al cinema con La casa di Jack regia di Lars Von Trier.

I Violons Barbares incarnano perfettamente lo spirito nomade del musicista che mette in campo linguaggi capaci di condurre dall’Europa Orientale in un viaggio musicale che arriva fino in Mongolia. Ironia, umorismo e grandissimo spessore musicale dei tre musicisti del trio: il violinista e cantante mongolo Dandarvaanchig Enkhjargal, virtuoso di morin khuur, violino verticale tipico delle sue steppe, Dimitar Gougov, alla gadulka, la lira bulgara e infine il percussionista francese Fabien Guyot. Oggi con noi dal vivo.

Io sono è la prima grande retrospettiva che un’istituzione museale italiana dedica a Birgit Jürgenssen (Vienna, 1949-2003), tra le più importanti e sofisticate interpreti dell’avanguardia femminista internazionale. La GAMeC - Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea di Bergamo rende omaggio a questa straordinaria e ancora poco valorizzata artista ospitando un progetto espositivo dal prossimo 7 marzo, a cura di Natascha Burger e Nicole Fritz, nato in stretta collaborazione con Estate Birgit Jürgenssen, Kunsthalle Tübingen (Germania) e Louisiana Museum of Modern Art di Humlebæk (Danimarca). Raffinata interprete delle istanze del suo tempo, Birgit Jürgenssen ha attinto ai linguaggi del Surrealismo per trattare convenzioni sociali, sessualità, canoni di bellezza e rapporti tra i sessi con un linguaggio ironico e un umorismo sovversivo che ha spesso coinvolto l’immagine dell’artista stessa. Con noi Lorenzo Giusti direttore del GAMeC.

A chiudere la puntata di oggi vi invitiamo a salire su un treno, ma non su un vagone passeggeri. Chiudiamo salendo su un Treno Merci con due fenomenali musicisti Roberto Zanisi (cümbüs, bouzouki, 12 string guitar, voce) e Fabien Guyot (percussion, voce) per un viaggio pazzo intorno al mondo assaporando i suoni e gli odori di un paesaggio armeno per poi attraversare tutta la Macedonia con echi di melodie tradizionali turche. Mettiamoci comodi.

Ultime Puntate e Podcast

Ascolta Terza parte

Terza parte

12/06/2021

"L'amore vince tutto, arrendiamoci anche noi all'amore"

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Seconda parte

Seconda parte

12/06/2021

"L'amore vince tutto, arrendiamoci anche noi all'amore"

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta "L'amore vince tutto, arrendiamoci anche noi all'amore"

"L'amore vince tutto, arrendiamoci anche noi all'amore"

12/06/2021

"L'amore vince tutto, arrendiamoci anche noi all'amore"

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni
Ascolta Seconda parte

Seconda parte

05/06/2021

"Coloro che navigano sulla barca della vita sono sempre in viaggio…"

  • Ascolta
  • Podcast
  • Opzioni

Caricamento...

Ascolta le dirette

Rai Radio 1

Rai Radio 2

Rai Radio 3

Rai Isoradio

Rai Radio 1 Sport

Rai Radio 2 Indie

Rai Radio 3 Classica

Rai Radio GR Parlamento

Rai Radio Kids

Rai Radio Live

Rai Radio Techetè

Rai Radio Tutta Italiana

Canali Overview
Apri lista canali

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta Audio successivo Avanti di 15 secondi Ripeti
VolumeVolume off

Riproduzione casuale Audio precedente Indietro di 15 secondi Ascolta la diretta Avanti di 15 secondi Audio successivo Ripeti
VolumeVolume off Apri il player
Nessun risultato per